martedì 11 giugno 2013

Recensione: Il Principe Vampiro. Sogno Nero.

A malincuore devo ammettere che alcuni dei sette romanzi – finora pubblicati - della "Dark Series" di Christine Feehan, mi avevano suscitato perplessità e tanta ma tanta stanchezza. Nonostante i primi due romanzi mi fossero piaciuti molto, dal terzo, ho cominciato a notare infinite ripetizioni tra una pagina e l’altra. A un certo punto, ero arrivata a considerare di interrompere la serie, cosa che mi è capitata una sola volta. Per fortuna sono una persona che dà più di un’opportunità…e grazie agli ultimi due volumi …sono stata ampiamente ripagata. 

Titolo: Il principe vampiro. Sogno nero.
Autore: Christine Feehan 
Editore: Newton Compton
Pagine: 192
Prezzo: € 12,90

Falcon, un antico guerriero, ha lasciato da millenni la propria terra, per condurre la vita solitaria e piena di sofferenza del cacciatore di vampiri. Ormai, però, la bestia che vive in lui ha iniziato a risvegliarsi, a prendere il sopravvento e a Falcon non resta che tornare nella patria abbandonata tanti anni prima e darsi morte volontaria, prima di trasformarsi a sua volta in un vampiro. Proprio mentre è in cammino, incontra Sara, una donna forte e generosa, la cui famiglia è stata sterminata da un vampiro antico, una creatura potente e malvagia che da quel giorno non ha mai smesso di darle la caccia. Nell'attimo stesso in cui Sara incontra Falcon fra i due si scatena una potente energia: un'attrazione profonda, invincibile, e allo stesso tempo un senso di familiarità, di amore, che lascia entrambi storditi. Il mondo grigio in cui Falcon si era ormai rassegnato a morire si trasforma all'improvviso in qualcosa di nuovo, in qualcosa che solo una compagna per la vita può avere il potere di donargli. Quando però Sara lo vede bere il sangue di un teppista che lo ha assalito, e trasformarsi in una creatura troppo simile al vampiro che la caccia da quindici anni, fugge spaventata. Ma al proprio destino, e all'amore, non si può sfuggire 


Falcon è un antico guerriero Carpaziano, mandato dal suo principe a combattere una guerra allo scopo di salvare il suo popolo e l’intera umanità dai vampiri non-morti. Secoli e secoli di solitudine e omicidi gli hanno donato una forza e una potenza incredibili, tanto da alimentare la bestia che covava dentro di lui e che ruggiva pretendendo sempre più sangue, in cerca di libertà. Per questo il Carpaziano decide di tornare nella sua patria e darsi morte volontaria aspettando il sorgere del sole, piuttosto che trasformarsi in un non-morto. Purtroppo ogni Carpaziano è condannato a vivere un’esistenza grigia, nel vero senso della parola. Non percepiscono colori ed emozioni trovandosi a combattere un eterno conflitto con se stessi. Solo il vero amore può salvarli, e nell’esatto momento in cui Falcon incontra Sara, un’esplosione di colori e odori torna a far parte della sua esistenza. 

Sara è una ragazza generosa e gentile. Ha assistito alla morte della sua famiglia a causa di un non-morto quando era soltanto una ragazzina, e a causa di ciò, quel vampiro le da la caccia da ben quindici anni. Quando Sara vede per la prima volta Falcon intento a bere da un umano, la ragazza fugge spaventata. Ma il Carpaziano riesce a trovarla e a farle capire che lui è il suo vero compagno per la vita. Nel frattempo il non-morto riesce a trovarla…

Quest’ultimo volume della serie è stato, a mio avviso, uno dei più belli, ma purtroppo anche uno dei più brevi, composto solamente da 192 pagine. Ma sapete come si dice: dentro la botte piccola c’è il vino buono. 
Falcon è uno dei migliori Carpaziani descritti finora. E’ dolce, attento, premuroso e un uomo d’onore. Mentre gli altri sono stati più gelosi e possessivi nei confronti delle loro compagne, Falcon, fino all’ultimo, ha dato a Sara una possibilità di scelta. Bello, davvero bello, mi è piaciuto, anche se gli eventi sono stati un po’ troppo precipitosi. Con il tempo mi sono abituata alla scrittura della Feehen, che trascina il lettore nelle sue ambientazioni fantastiche e nella vita di questi dolci e invincibili Carpaziani, quasi che vorresti essere proprio tu la loro compagna predestinata. Una cosa che mi ha lasciato ancora di più soddisfatta e felice, è stato ritrovare i personaggi dei precedenti libri. Sinceramente avrei voluto che l'intera storia fosse più sviluppata e quindi molto più lunga. C'era il potenziale per farla durare di più, sopratutto grazie al coraggio e alla lealtà di questi splendidi e tormentati protagonisti.  

Sogno nero, inoltre, ci da anche un’anticipazione di cosa potrebbe accadere nei successivi romanzi e che riguarda un antico libro. Come vedete la storia comincia ad evolversi e la curiosità sta diventando davvero tanta. 

Giudizio finale: Irresistibile e romantico. Un’eterna lotta tra bene e male degna di uno dei più grandi romanzi sui vampiri. Christine Feehan è una delle migliori regine del Fantasy. 


Per tutte le amanti come me della Dark Series, a settembre uscirà Il principe Vampiro. Legame di Sangue. A quanto pare troveremo i gemelli Gabriel e Lucien accennati nel quinto e sesto volume.
Qui potete trovare la trama. 
Accidenti, per fortuna l'attesa non è troppo lunga. 


4 commenti:

  1. Brava Violet come sempre, bellissima recensione! Mi hai davvero incuriosita! Falcon sembra un personaggio fantastico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è davvero favoloso. Dopo Darius uno dei migliori di questa serie.

      Elimina
  2. Bellissima recensione capo,questi Carpaziani sembrano vampiri davvero interessanti e la storia d'amore tra Falcon e Sara deve essere stupenda!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie capos! Si la storia è davvero bella...peccato che è troppo corta.

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^