giovedì 20 giugno 2013

RECENSIONE: NON LASCIARMI ANDARE di JESSICA SORENSEN

Non lasciarmi andare è il primo romanzo della trilogia “The Secret Trilogy”. Uno dei libri più belli letti quest’anno, che lascia una scia magica nel cuore e un’insopportabile speranza per il prossimo volume. Io personalmente l’ho divorato e spero lo facciate anche voi. 


Titolo: Non lasciarmi andare
Autore: Jessica Sorensen
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo: € 9.90

Ella è tornata
Micha non può perderla un'altra volta...

Ella e Micha si conoscono da quando erano bambini, sono cresciuti insieme e sotto gli occhi l'uno dell'altra sono diventati un uomo e una donna. Finché una tragica notte di otto mesi fa è accaduto qualcosa di irreversibile, ed Ella ha deciso di scappare all'università e lasciarsi tutto alle spalle. 
E così, da giovane ribelle e senza limiti, ha deciso di diventare una ragazza per bene, una di quelle che eseguono gli ordini senza discutere e tengono i sentimenti sottochiave. Ma sono arrivate le vacanze estive e l'unico posto dove tornare è casa sua. Ella trema all'idea che tutto lo sforzo che ha fatto per mettere a tacere i suoi impulsi più veri e seppellire i suoi bollenti spiriti sia stato vano. Con Micha nel raggio di pochi metri si sente davvero vulnerabile. Lui è sexy, intelligente e sicuro di sé, conosce di Ella anche i segreti più oscuri e inconfessabili e ha deciso che farà qualunque cosa sia necessaria per averla. E così l'eccitazione, le parole e gli occhi magnetici di Micha scateneranno nella ingenua e inesperta Ella sensazioni mai provate prima, istinti difficili da frenare.


Ella e Micha si conoscono fin da bambini. Crescendo hanno cercato di superare i loro problemi restando sempre uniti, comportandosi a volte in modo avventato e proteggendosi l’un l’altro. La loro amicizia si è trasformata in qualcosa di profondo e sincero, un sentimento irresistibile, ma sempre tenuto a bada, finché un giorno Ella fa qualcosa di avventato e decide di lasciare la città facendo perdere le proprie tracce. Per otto lunghi mesi la ragazza sparisce dalla vita di Micha e dalla sua famiglia (un padre alcolizzato ed un fratello assente). In realtà, Ella, ha iniziato a frequentare l’università lontano da casa cambiando aspetto e carattere, cercando di nascondere quella parte dolorosa del suo passato. Micha in quei lunghi mesi non si è mai arreso e quando finalmente Ella torna a casa per le vacanze estive, la passione esplode più potente di prima.


La parola che userei al momento è “incantevole”. Sì, perché questo libro è incantevole. Una storia d’amore che è un capolavoro per noi lettrici romantiche e appassionate. Un esempio di come l’amore a volte può guarire le ferite dell’animo che col passare del tempo diventano più profonde e dolorose. L’amore sincero cicatrizza e permette al cuore di ritornare in vita. Questo è ciò che Micha fa per Ella. Un ragazzo meraviglioso, fantastico, comprensivo, maledettamente sexy e una faccia tosta da medaglia d’oro. Il libro è raccontato da entrambi i punti di vista dei protagonisti, e ci permette di avere una visione più chiara delle loro scelte e dei loro errori. Lo scopo principale di Ella è quello di fuggire ed evitare i sentimenti. E’ una ragazza che ha subito un tremendo shock e dal quale non si è più ripresa. Ha cercato di ricostruirsi una vita lontano dal padre che affoga il proprio dolore attaccato ad una bottiglia. Micha è la sua salvezza, anche se deve combattere le proprie battaglie. Il sentimento che prova nei confronti di Ella è forte, incondizionato e puro. Ella, invece, non è una ragazza che si lascia andare facilmente, ma con Micha diventa tutto molto più facile. Più stanno insieme, più diventano inseparabili e più si lasciano andare a passioni travolgenti.

Un'altra parola che userei è “indimenticabile”. Perché un libro diventa indimenticabile quando ti lascia qualcosa dentro, quando ti insegna qualcosa. Ti insegna a lottare, a lasciarti andare, a vincere quelle paure, quelle insicurezze e soprattutto quel dolore che accompagna un essere umano nel corso della sua vita. Questi due giovani sono un esempio nella loro giovinezza, nella loro incoscienza a non avere rimpianti, ma a vivere la vita giorno per giorno. Solo noi decidiamo il nostro futuro, nessuno è responsabile. Siamo noi a dover crescere e combattere con i denti e con le unghie per raggiungere quella felicità che sembra lontana come un’isola in mezzo al mare.

A mio avviso, Jessica Sorensen ha creato un gioiello della letteratura moderna. Non lasciarmi andare è per tutte quelle persone che lottano per realizzare i propri sogni, per concedersi una vita migliore senza mai dimenticare il passato. Ma soprattutto è per quelle persone che credono nell’amore e nell’amicizia, nel romanticismo e nella dolcezza, senza il quale la nostra vita sarebbe terribilmente vuota.

Giudizio finale: non è facile dimenticare, ma è tanto, tanto semplice amare.



8 commenti:

  1. Bellissimo libro , lo finito da pochi giorni e impossibile non amare Micha , speriamo che il 2 capitolo arrivi presto in italia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Cris! Visto il successo che ha ottenuto in classifica speriamo non ci fanno aspettare troppo :-(

      Elimina
  2. Tu non puoi fare così..adesso dopo questa recensione ho voglia, ancora più forte di prima, di leggerlo!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah scemotta bella! Strano che stavolta t'ho battuto nel leggere un libro per prima!! Come mai?? Cosa ti è successo?? ;-P

      Elimina
    2. Ahahaha troppi libri da leggere e sono sommersa ^_^ mi fido di te e lo leggerò, non so quando però, e se poi non mi piace..inizia a scappare..scherzo ;)

      Elimina
  3. Già adoro questo libro...mi è bastato leggere la tua recensione Violet per innamorarmi di questa storia...voglio leggerlo!!! Per favore me lo presti? Comunque recensione strepitosa!!!

    RispondiElimina
  4. Superba recensione cara capo, il libro deve essere stupendo e si capisce da quello che scrivi che ti ha molto colpita...anche la copertina è fantastica!^^

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^