martedì 30 luglio 2013

Recensione: Gabriel's Rapture. Redenzione e tormento di Sylvain Reynard

Alla mia amata, 
il mio cuore è tuo, e tuo è il mio corpo.
La mia anima lo è altrettanto.
Ti sarò fedele, Beatrice.
Voglio essere l'ultimo per te.
Aspettami...

Titolo: Gabriel's Rapture. Redenzione e tormento. 
Autore: Sylvain Reynard
Editore: Nord
Pagine: 420
Prezzo: € 15,90

Gabriel e Julia sono anime gemelle. Per lui, quella timida e dolce studentessa universitaria è la luce che ha spazzato via le tenebre del passato; l'angelo che lo ha allontanato dalla strada dell'eccesso e che gli ha insegnato ad amare. Per Julia, l'incontro col professor Gabriel Emerson è stato l'inizio di una <<vita nova>>.  Grazie a lui, Julia si è lasciata alle spalle i ricordi dolorosi e ha trovato la forza per superare le proprie insicurezze. E adesso è pronta per farsi guidare lungo un sentiero costellato di desideri e di trasgressioni, verso il paradiso della felicità...
All'improvviso, però, il destino volta loro le spalle. Qualcuno ha scoperto la loro relazione e, per evitare uno scandalo che trascinerebbe nel fango l'ateneo, il rettore li mette di fronte a un ultimatum: devono separarsi, altrimenti la loro vita diventerà un inferno. Ma come potrà Gabriel scegliere tra la sua Beatrice e la carriera? Come potrà Julia essere felice se rinuncerà ai suoi sogni in nome dell'amore?



Raramente leggo storie d’amore così intense e appassionate. Parole così cariche di profondità e sincerità che esaltano il romanzo direi in modo impeccabile. La storia d’amore di Gabriel e Julia è un concentrato di romanticismo e dolcezza, di tormento e sofferenza. Ci sono davvero tante emozioni che si sprigionano nel romanzo. Alcune ti fanno ridere di gioia altre ti buttano giù in un baratro dal quale non vorresti più riemergere. Gabriel Emerson fa questo effetto. Il suo amore è vero e potente, il suo passato è un marchio impresso a fuoco nel suo cuore e porta tanto di quel dolore che a un certo punto del romanzo, purtroppo traspare. 

In Gabriel’s Inferno avevamo lasciato Gabriel e Julia a godersi finalmente la loro storia d’amore. Ed è proprio qui che li ritroviamo. Lontano da tutto e tutti Julia può finalmente amare alla luce del giorno il suo amore. La prima parte del romanzo è decisamente il più bello. Tra passeggiate a Firenze e notti di passione in Umbria i due vivono giornate indimenticabili. Ma non sanno che qualcuno sta tramando alle loro spalle. 

Finita la vacanza Gabriel e Julia tornano a casa per passare il Natale in famiglia. In quell’occasione torna la ex di Gabriel, Paulina che fa di tutto pur di fare ingelosire Julia. I due discutono, si riappacificano e tornano a Toronto per riprendere l’università: lui come insegnante lei come studentessa, ma a causa dei rispettivi impegni diventa difficile vedersi per stare insieme, finché Julia non viene convocata dalla presidenza della facoltà. Entrambi hanno violato il regolamento dell’Università che vieta qualsiasi rapporto, al di là di quello professionale, tra studente-insegnante. A questo punto Gabriel decide di lasciare Julienne pur di salvarle la carriera universitaria. 

Il tempo passa senza più alcun contatto. Gabriel sparisce completamente dalla vita di Julia. Questa è la parte più triste e sofferta del romanzo. Conosciamo un altro lato del professore. Un Gabriel che perde la sicurezza in se stesso, la mente prostrata dalla depressione, i lunghi mesi senza Julia lo annientano completamente, ma a tutto c’è un fine perché quando Gabriel torna Julia dovrà prendere una decisione…

La terza ed ultima parte del romanzo, che riprende esattamente dal ritorno di Gabriel, è quella più difficile della loro storia. Julia in qualche modo è cambiata. Non è facile per lei riacquistare di nuovo la fiducia in Gabriel. Diciamo che il destino (quello cattivello) gli ha messi alla prova molto duramente, divertendosi a giocare con loro, disperdendo le molte occasioni che avrebbero potuto accendere un minimo di speranza nel cuore di Julia. La cosa che mi ha sconvolto di più è vedere il crollo emotivo del professore. Lui sempre così sicuro di sé, così forte, perde totalmente il controllo delle sue emozioni, come se fosse timoroso, come se la paura di perdere Julia lo distruggesse completamente. Questo è proprio il punto che mi ha turbato di più visto che non mi aspettavo di vedere il mio amato professore in questo stato. 

Ma non saranno i vari problemi, i litigi, le gelosie, le bugie, le incomprensioni a mettere “the end” alla loro storia d’amore. Diciamolo, il finale non ci hai poi così sorpreso. Noi inguaribili romantiche avevamo captato qualcosa fin dall’inizio. Ed è così che Sylvan Reynard ci regala un finale coi fiocchi e controfiocchi. 

La sua scrittura magistrale, poetica, elegante ci trascina sulle vette di un’emozione abbagliante dove la redenzione e il tormento sono sempre dietro l’angolo, ma nulla impone alla felicità di vincere.

Il seguito dell’amatissima serie di Gabriel’s Inferno ci lascia ancora una volta in trepidante attesa dell’ultimo capitolo che, ahimè, uscirà in America a fine anno. E speriamo che da noi arrivi più presto che tardi.

Giudizio finale: bello. Bello. Bello! Bellissimo!!!

1/2


4 commenti:

  1. Bellissima recensione Violet, adesso non vedo l'ora di iniziare la lettura di questa saga. Deve trattarsi di una storia davvero appassionante!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti piacerà...è una gran bella saga poi è scritta benissimo e non è volgare...

      Elimina
  2. Bellissimo!!!! Perchè non ho incontrato un uomo come il Prof.Emerson? Esiste???!!!!
    Mariangela da Conegliano

    RispondiElimina
  3. Cara Mariangela hai perfettamente ragione!! Dove si trova un uomo così?!

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^