martedì 17 dicembre 2013

RECENSIONE: BEAUTIFUL BASTARD

Ecco uno di quei libri che sa rendermi incoerente fino alla fine. Beautiful Bastard è il primo di una serie scritto da un duo di scrittrici con lo pseudonimo di Christina Lauren. Di solito il genere erotico mi piace, ma qui mi trovo a criticare alcune situazioni che mi hanno davvero infastidito, altre un pò meno. Non sono in grado di parlarvi approfonditamente di questo libro perciò farò una breve recensione sperando di chiarire il mio punto di vista. 

Titolo: Beautiful bastard
Autore: Christina Lauren
Editore: Leggereditore
Pagine: 256
Prezzo: € 12,00


Ambiziosa, efficiente, una gran lavoratrice, Chloe Mills ha un solo problema: Bennett Ryan, il suo capo. Esigente, prepotente, senza riguardi e irresistibile: un affascinante bastardo. Bennett è appena tornato dalla Francia. Non si sarebbe mai aspettato che la voce di chi lo ha aiutato mentre era all’estero appartenesse a una creatura così spettacolare e provocante (con quella sua aria così innocente!). Non sarà professionale, ma starle lontano è impossibile.

        Recensione     

Chloe Mills è una stagista che lavora da anni nell’azienda di Bennett Ryan. Bennett è il suo capo e anche un terribile bastardo. Fa di tutto pur di esasperare Chloe, che non solo risponde alle sue provocazioni, ma è l’unica in grado di tenergli testa. Un giorno scatta qualcosa, una sorte di attrazione irrefrenabile a cui i due non sanno resistere, e così inizia una relazione focosa molto combattuta, fatta di sguardi incendiari, di battute troppo provocanti e situazioni al limite dell’inverosimile. Come potete capire, una trama di fondo non c’è perché il romanzo si spinge sostanzialmente a questo: scene hot e tira e molla.
Devo dire, però, che mi sono piaciuti entrambi i protagonisti proprio perché Bennett e Chloe hanno dei caratteri molti simili: sono ostinati, ambiziosi e maniaci del controllo e nessuno dei due cerca di darla mai vinta all'altro. Tra i due il primo a capitolare è proprio Bennett, con la sua boccaccia esasperante e con il suo modo deciso e mirato a un solo scopo. Chloe, invece, non è la solita ragazza svampita, ma è molto intelligente e caparbia, e riesce a gestire egregiamente il carattere difficile di Bennett. Il libro è raccontato da entrambi i punti di vista, cosa che ho molto apprezzato perché ti fa avere un quadro generale di ciò che accade e come entrambi gestiscono, o non, questa storia. Bennett dal canto suo ha sempre desiderato Chloe fin dalla prima volta in cui l’ha vista. Ed è forse questo che ha reso duro e scontroso il suo carattere: non possono avere una relazione proprio perché lui è il suo capo e lei una semplice stagista che ancora deve laurearsi. Si sa, il fattore proibito è ciò che fa scattare una relazione, ma tra Bennett e Chloe c’è qualcosa di più. Il romanzo scorre molto velocemente, le scene hot sono tante e praticamente in ogni capitolo, e forse a molti di voi faranno storcere il naso per la velocità e la poca sensibilità con cui le autrici hanno gestito il tutto. La seconda parte è decisamente migliore e un pizzico più romantica e riscatta un pò il romanzo. Chloe e Bennet continuano ad essere combattuti riguardo ai loro sentimenti, si lasciano andare fisicamente ma non sono in grado di gestire le emozioni che li travolgono. Come dicevo Bennett è il primo a capitolare e questo fa di lui davvero “un’irresistibile bastardo”. Se la storia fosse stata meno hot e gestita diversamente il libro sarebbe stato davvero bello. Le scene di sesso non mi disturbano, ma qui mi ha infastidito il fatto che il 90% del libro si concentra solo su quello. Tuttavia sono curiosa di leggere il seguit che parla di Sara, l'amica di Chole, e le novelle che continuano a raccontarci brevemente la storia tra Chloe e Bennett. Per cui consiglio il romanzo a chi cerca una storia semplice con zero pretese e che si può leggere in poche ore, ma sopratutto a chi piace l'erotico. Tutto sommato non ho odiato il libro ma nemmeno l’ho amato.


images/Gif_free1/stella_star_favoriti.gifimages/Gif_free1/stella_star_favoriti.gifimages/Gif_free1/stella_star_favoriti.gif

2 commenti:

  1. ok capo non avevo dubbi ma adesso la mia certezza è rafforzata...non leggerò questo libro! Comunque mi sembri davvero molto infastidita...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sapevo, lo sapevo, lo sapevo che dicevi così ;)

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^