martedì 3 dicembre 2013

SEGNALAZIONE: DRYADEM di MARIE ALBES

Grazie a questo blog ho avuto la fortuna di conoscere molti giovani autrici simpatiche e davvero in gamba. Marie Albes è una di queste, una scrittrice speciale che non ama parlare della sua vita semplicemente perché ama scrivere e raccontare le vicende di qualcun altro, seppur immaginarie. Per questo oggi vi segnalo Dryadem, il suo romanzo dalla trama assolutamente affascinante e originale.


 Titolo: Dryadem
Autrice: Marie Albes
Editore: Ilmiolibro
Pagine: 448
Prezzo: € 23,50
Ayres den Adel è conosciuta a Wells per la sua misantropia e la sua ostilità, ma solo chi le è veramente vicino sa quanto sia sensibile. E così, fragile e insicura, la ragazza sopravvive allo scorrere dei giorni lavorando ogni istante, cercando in tal modo di soffocare il rimorso per la colpa che l'affligge da anni, una colpa che in realtà ha radici molto più lontane di quello che lei stessa possa immaginare. Finché un giorno, la comparsa di un misterioso tatuaggio sulla sua pelle e l'arrivo di James Armstrong - venuto appositamente dall'Alaska per chiederle aiuto - sconvolgono la sua vita passiva. La sua stessa percezione del mondo verrà capovolta dal susseguirsi degli eventi, che la rinchiuderanno in una morsa di sentimenti opposti: amore e odio, pace e vendetta. Una morsa che Ayres sarà costretta ad affrontare, per rinascere poi come una fenice dalle ceneri che provocherà.
Forest
"Immersa in quel verde, era impensabile credere che il male esistesse davvero.
Lì tutto era distante, c'era solo la meraviglia della Natura viva, della fusione con Pan e con Geah.
C'eravamo solo io e James e tutte le voci vive in quel silenzio silvestre.
Era un vero peccato che non potessimo condividere tutto quello guardandoci negli occhi."
Leggi naturali
"Fino alla fine del tempo,
lei donerà e prenderà.
Donerà amore e riceverà persuasione.
Donerà sangue e riceverà dannazione.
Donerà l'anima e riceverà vita.
Finché l'equilibrio esisterà
e l'anima sarà come linfa,
la vita continuerà.
Acqua alla pioggia.
Vento al sospiro.
Fuoco al vulcano.
Terra alla linfa.
Un cerchio senza fine che dona la vita a tutti.
Amala, e con lei danzerai.
Feriscila, e per mano sua perirai.
Taci piccolo peccatore.
Risparmia le tue lacrime vermiglie per aiutare lei,
sino alla fine del tempo."
La paura
"Nessun romanzo è più straordinario di un altro.
È solo un'avventura, una storia di vita.
Una sfida, un'amore.
Perché la vita è la più grande avventura e l'amore la più grande sfida.
“Vuoi privarti della gioia più grande del mondo per paura di vivere? Sarebbe come non voler vivere per paura di morire”, mi disse Luneviana in un tempo ormai remoto.
Un tempo in cui credevo di più, ma vivevo di meno; un tempo in cui avevo paura del mondo.
In cui avevo paura di amare James più di quanto potessi amare me stessa.
Un tempo in cui non credevo che avrei potuto essere la Driade, senza dover rinunciare di essere Ayres den Adel."

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale dell’autrice http://www.mariealbes.com/

3 commenti:

  1. La copertina mi piace tantissimo e la storia sembra misteriosa al punto giusto...:) Quando compaiono strani tatuaggi la situazione si complica sempre!^^ Bella segnalazione cara Iris!

    RispondiElimina
  2. La copertina è molto bella e ancor di più la trama! Il video....bè senza parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te capo...ogni tanto succede!!!

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^