martedì 13 maggio 2014

UN LIBRO UNA CANZONE # 32

Ti sei fissata? Mi ha domandato Violet quando le ho detto che ho da poco acquistato due libri entrambi della Newton Compton (non è colpa mia se questa casa editrice ultimamente propone storie carine e divertenti a buon prezzo) ed entrambi ambientati a New York…di nuovo!!! Ma cosa ci posso fare se gli scrittori, ma soprattutto le scrittrici, scelgono spesso la Grande Mela per raccontare le vicende di simpatici personaggi moderni??? Quindi convinta di sembrare “ripetitiva” ma altrettanto “convinta” di fregarmene, ho acquistato i due libri che ora popolano la mia libreria sempre più newyorkese! “Mi piaci da morire” tra l’altro è scritto da un’autrice nostrana, la brava Federica Bosco che in questo primo volume di una trilogia ci presenta la bizzarra e brillante Monica, giovane adulta di anni 31 di origine italiana che decide di stabilirsi a New York con la speranza di realizzare il suo più grande sogno: diventare una scrittrice (e magari di incontrare il suo autore preferito). Tra amori e dispiaceri, in compagnia di un amico gay e una cantante di colore appassionata di astrologia, conosceremo Monica e il suo universo, molto ironico, fresco e …femminile!

Titolo: Mi piaci da morire
Autore: Federica Bosco
Editore: Newton Compton 
Pagine: 224
Prezzo: € 4,90
UN AUTRICE DI CULTO
1 MILIONE DI COPIE
TRADOTTO IN 10 PAESI


Questo libro tra l’altro mi permette di rispolverare una bellissima canzone di un gruppo molto rock che nonostante l’età dei componenti è sempre super trandy…loro sono i Red Hot Chili Peppers e questo è il mio pezzo preferito che accompagna perfettamente un episodio della vita di Monica…

Mi piaci da morire. Pag. 36
Facciamo il barbecue qui al mare.
E’ la cosa più bella del mondo. Fa un freddo cane, ma ragazzi, se esiste un centro del mondo bè, deve essere qua.
Siamo sull’oceano, beviamo birra e ascoltiamo i Red Hot Chili Peppers e… oh, ma chi è quel tizio fuori dal cancello?
Mmm, qui c’è aria di cospirazione!
Che ci fa un tipo carino che non ho mai visto prima, nel bel mezzo della nostra privatissima festicciola?
<<Helen chi è quel tipo al cancello che parla con Sam?>>, butto lì.
<<Non lo so cara, ma mi sembra un bel ragazzo, fossi in te…>>.
<<Lascia perdere, risparmiami i dettagli, dovresti vergognarti!>>, rido.
<<Alla tua età avevo decine di pretendenti, ti ho già raccontato di quella volta in cui Clark Gable…>>.
<<Si, me lo hai raccontato almeno seicento volte, ma ora parliamo di me ti prego… Nella remota ipotesi che “Tipocarino” fosse stato invitato per me e vista la tragedia che si è consumata l’ultima volta che ho conosciuto qualcuno ad una vostra cena, hai qualche consiglio da darmi?>>.
<<Bè, dovrei dirti di essere te stessa, ma lo faresti scappare di sicuro… Prova ad essere misteriosa… e parla poco e… soprattutto non parlargli del libro, almeno se non ti dice di essere un editore con qualche migliaio di dollari da regalarti>>.
A volte è un po’ stronza, però devo ammettere che non ha tutti i torti.
♦♦♦ 
Allora cosa ne pensate? Non vi sembra divertente la vita di Monica? 
La prossima volta la rubrica Un Libro Una Canzone volerà a ....New York, di nuovo, con un libro diverso però...indovinate quale?

16 commenti:

  1. Sembra davvero una storia molto simpatica :)
    Mi piacciono molto i Red Hot Chili Peppers ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa canzone dei Red Hot è una delle mie preferite :)

      Elimina
  2. Stranamente questo libro l'ho letto :P L'avevo fregato alla mia coinquilina in un momento di disperazione profonda: non avevo niente da leggere! (E per una volta la frase è da intendersi in senso letterale: ci eravamo trasferite da poco, non avevo ancora tutti i miei libri e i pochi che avevo li avevo già letti, insomma una tragedia!). E lei mi salvò prestandomi questo :)
    E' stata una lettura piacevole e veloce, non è esattamente il mio genere, ma ne ero stata contenta :)
    E la canzone che hai scelto mi piace tantissimo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sianna anche secondo me è una lettura piacevole ;) e la canzone si abbina perfettamente :)

      Elimina
  3. Ciao Indil? Iris? Escludo tu sia Violet... fin qui ci sono, l'ho capito dall' "incipit" (giusto per restare in tema :P) del tuo post.
    Il libro che proponi con tanto di pagina completa, per far rendere conto anche dello stile con cui si approccia l'autrice immagino, è alquanto accattivante... e per un prezzo esiguo come questo, varrebbe proprio la pena provarlo (ehm deformazione professionale -.-' ) acquistarlo ^_^ Fresco, spiritoso e... chissà cosa celerà e se accadrà l'incontro col "Tipocarino" eheh
    Grazie per il consiglio bella ed alla prossima avventura :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jenny hai indovinato sono Iris :) ahahah ....eh non ti svelo troppo sull'incontro con "tipocarino"...buona lettura!!!

      Elimina
    2. C'è una svolta macabra? muahahahha Ciao bella e scusa il ritardo nel risponderti, ma sto un po' fusa di recente :P Grazie per l'avermi aggiunta su G+ :D Alla prossimaaaaaaaaa!!!

      Elimina
  4. Okay..è la seconda volta che scrivo questo commento. Blogger come sempre è adorabile.
    Dunque, dicevo..ah, sì!
    Ho sentito parlare tantissimo di questa autrice, eppure non ho mai letto nulla!
    Devo rimediare al più presto! Questo libro sembra davvero carino, gli farò un pensiero al più presto anche se devo ammettere che la narrazione al presente non è il massimo D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy !!!anche io avevo sentito parlare spesso di Federica Bosco...questa la mia prima lettura è semplice e fresca....

      Elimina
  5. Ciao Iris! Sembra davvero divertente questo libro! Mi era sfuggito....e poi il prezzo è davvero competitivo. Ho una montagna di letture, ma quasi-quasi ci faccio un pensierino :)
    Baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dyane ...conoscendoti... credo di doverti avvisare :) ... è il primo di una triologia...ahahah!!!

      Elimina
  6. Cara Iris, questo libro sembra davvero carino e poi adoro New York!^^ Ma sai che i Red Hot non li avevo mai ascoltati? Si lo so, sono irrecuperabile!:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capos mi hai appena sconvolto o____O
      Iris per cortesia fai qualcosaaaa!!

      Elimina
    2. Indil ... %%% <---- questa è la faccia sconvolta del capo ahahahah ..... ((((()))))) <----- questa la mia !!!! Devi rimediare ....i Red Hot li devi conoscere!!!!!

      Elimina
  7. Non ho letto questo romanzo, anche se della Bosco ho seguito la trilogia de Il Mio Angelo Segreto, ma mi fido del tuo giudizio. I Red Hot, sono una delle mie tante band preferite..io li adoro da quando ho iniziato a capirci qualcosa di musica ^_^

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^