martedì 24 giugno 2014

ANTEPRIMA: PYRAMISIA di DEAN LUCAS

Buon pomeriggio, lettori! Dovete scusarmi per la prolungata assenza ma ho avuto un sacco di cose da fare la scorsa settimana, e mi è stato impossibile collegarmi. Premetto che il periodo frenetico è giunto al termine e posso finalmente tornare a perseguitarvi con i miei deliri e sfoghi letterari. Oggi è una bellissima e calda giornata di sole e sono molto felice perché sto per parlarvi di un'anteprima che stavo aspettando da un sacco di tempo. Vi ricordate di Aegyptiaca? Il bellissimo ed epico romanzo dell'autore italiano Dean Lucas di cui ve ne avevo parlato proprio qui? Ebbene sta per arrivare il seguito di questa favolosa trilogia ambientata nell'antico Egitto: Pyramisia. Se Aegyptiaca si era rivelato una corsa contro il tempo, ricco di avventura e colpi di scena, cosa dovremmo aspettarci nel secondo libro? Dean Lucas ha creato un mondo popolato da creature mitologiche e affascinanti in grado di catturarti fin dalle prime pagine. Pyramisia darà invece una svolta che lascerà indubbiamente il segno e che ci condurrà all'ultimo capitolo di questa meravigliosa trilogia fantasy. Ma prima voglio fare i complimenti al creatore delle cover, Ascanio Malgarini, che vanta un curriculum pazzesco, dai video musicali, (sono suoi molti dei video di Jovanotti, Subsonica, Eros Ramazzotti, Mina, Snoop Dog, Coolio, 99 Posse e Planet Funk) alla regia per RAI Cinema fino ad alcune campagne pubblicitarie come quelle di Poste Italiane, Acqua Lete, Alfa Romeo e Tim... insomma....mica roba da poco. Ma adesso voglio lasciarvi alla trama e ad un paio di citazioni tratte dall'incipit.
Buona lettura a tutti!!

Titolo: Pyramisia
Autore: Dean Lucas
Serie: #2
Editore: Alcheringa Edizioni 
Collana: Le Rose del Deserto
Copertina: Illustrazione originale di Ascanio Malgarini
Pagine: 366
Prezzo: € 12,60 (cartaceo)
Ebook disponibile a partire da settembre 2014
Sito della saga: www.deanlucas.com

"Nella profondità dell'oceano quattro sono essi. Maschi non sono, femmine non sono. Essi sono turbini che si scatenano. Moglie non prendono, figli non generano. Come cavalli selvaggi scalpitano dalle montagne. Come avvoltoi famelici piombano dalle nuvole. Quattro sono essi e tutti gli altri moriranno."
Mentre le delicate annunciano l'imminente catastrofe, Gavri'el si prepara ad affrontare l'avversario più temibile: se stesso. Chi è davvero l'Araldo? A chi è destinata la terrificante spada che brandisce? 
In un Egitto sconvolto da rivolte e carestie, in balia di falsi profeti e spietati conquistatori, la Sfinge sta per dare alla luce il dio atteso da tremila anni. A molte leghe di distanza, nella mezzaluna fertile tra il Tigri e l'Eufrate, il regno di Sargon è minacciato dai Gutei e da un nemico ancora più letale.
Ma quando il momento decisivo si avvicina e la vita di ogni protagonista sembra in pericolo, una donna è in grado di cambiare il destino dell'umanità. A lei spetta la scelta finale. Cosa vuol dire amare qualcuno più di se stessi?

CITAZIONE 1
Il verso acuto di un’aquila echeggiò nel profondo silenzio delle gole e si riverberò tra le vette del Monte Parnaso.

La creatura più antica del mondo arrestò il cavallo e ammirò per qualche istante il volo del rapace: eleganza, sicurezza di sé e ferocia si fondevano in un unico movimento, mentre i riflessi dorati sulle piume catturavano la luce del sole. 
Il vento ululò tra i dirupi, trascinando con sé l’eco di un lamento. Era un verso roco e gutturale, simile al gemito di una bestia. Ne seguì un altro e un altro ancora. Poi un suono del tutto diverso, inatteso, inconfondibile.
Il pianto di un neonato.
Adamah osservò il rapace che disegnava cerchi sempre più stretti nella direzione dei lamenti. Sorrise. 
Poi estese i sensi fino a percepire l’odore della figlia, appena venuta al mondo per cambiarlo per sempre.

CITAZIONE 2
La dea sorrideva ancora quando sentì un groppo alla gola. Inquieta si drizzò sulla schiena, chiedendosi cosa fosse.
Non c’era bisogno del potere degli dèi per scoprirlo.
Era felice.
Di una felicità di cui non aveva mai immaginato nemmeno l’esistenza.
Fu allora che, per la prima volta, seppe che nella vita dei Figli dell’Uomo c’era qualcosa di speciale.
Qualcosa che gli dèi ignoravano.
Qualcosa per cui i mortali piangevano e sospiravano.
Qualcosa per cui vivevano e morivano.
Qualcosa di incredibile e meraviglioso.
Qualcosa di cui persino lei, la creatura più preziosa di quel mondo, ora sentiva l’irrefrenabile bisogno.
Dunque era questo l’amore.
L’amore che aveva atteso per millenni, che si era negata, che credeva non esistesse, che giurava fosse una debolezza.
La Sfinge posò un dito sul petto di Abel. Lo toccò solo con la punta, accarezzandogli la pelle calda e levigata dei muscoli. Si chinò fino a sfiorargli con le labbra i lunghi capelli dorati.
– Per tutti questi anni, per tutti questi secoli, ho avuto fame e sete di te. Amami – bisbigliò con un gemito impercettibile. – Amami – sussurrò con voce roca. – Amami – implorò ancora.

***
Cosa ne pensate, lettori?
Non trovate queste due citazioni da cardiopalma?

20 commenti:

  1. Ciao Violet :3
    Wow, questa serie è...wow!!! L'ho scoperta qualche giorno fa sul blog di Vanessa, e mi ha subito intrigato, le cover sono davvero fantastiche, e la trama davvero originale...è finita dritta dritta in wish list ^o^
    Vado a leggermi la tua recensione ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa!!
      Sono contenta che lo leggerai perché la storia, l'ambientazione e i personaggi meritano davvero di essere...vissuti. Il primo mi è piaciuto troppo e non vedo l'ora di leggere questo seguito *___*
      Ohi se leggi la recensione fammi sapere :*

      Elimina
  2. Ciao Violet ^^ al mio paese c'è scirocco >.< nemmeno si può mettere un piede fuori..troppo caldo ç_ç
    Comunque ricordo che mi avevi incuriosito con la recensione del primo volume che devo ancora leggere ma che farò presto perché mi ispira parecchio!
    Le copertine sono davvero fantastiche, ma preferisco la prima per la presenza dell'azzurro *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella!! Ahi ahi da voi farà più caldo che qua da noi che stiamo al centro :/
      Oh sì leggilo perché sono curiosa di sapere cosa ne pensi....
      Le cover sono entrambe meravigliose. Questa mi piace perché esprime struggimento e battaglia all'ultimo sangue :(

      Elimina
  3. wow che copertine stupende! E la trama sembra molto originale e interessante ^-^ Subito nella mia wish list!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anonimo ^_^
      Le cover sono pazzesche....e la storia....ancor di più.
      Leggilo e poi torna qui per dirci cosa ne pensi ;)

      Elimina
  4. Ciao Violet ^^
    Mi ispira molto.. sembra una storia affascinante *-*
    Mi piacciono molto le cover.. quella del primo libro soprattutto, in questa quel teschio un pò mi inquieta xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eli ;)
      E' una storia davvero bellissima e sono sicura che il secondo sarà ancora meglio visto dalle citazioni *__*. Sai che a me quel teschio ricorda la faccia del sacerdote Imhotep nel film "La mummia" ihihihih ;p

      Elimina
  5. Bellissima presentazione Vi, come sempre sei fantastica!! Adoro e non vedo l' ora di leggere Pyramisia!! Speriamo che il nostro sadic writer si sia calmato eheheh :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie scemottina *_*
      Anch'io non vedo l'ora di leggerlo e devo a Dean una mezza stellina quindi spero per lui che abbia fatto un ottimo lavoro ihihihih ;)

      Elimina
  6. Le citazioni sono da brividi... soprattutto il finale della prima ed interamente la seconda. Poi è solo un mio "sentire" questo, per cui puramente individuale ciò che arriva all'anima.
    Sta di fatto che questo libro, prosieguo di uno precedente se ho capito bene, non passa inosservato... e poi l'Egitto mi ha sempre affascinata sin da piccina ^_^
    Mi porto dietro l'amore per la cultura di questa terra misteriosa e con essa la voglia di fantasticare magari anche grazie a questo libro.
    Violet riesci sempre ad attirare un lato di me in qualche modo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jenny grazie mille per i complimenti. Sei sempre carinissima *_*
      Anche a me affascina moltissimo la mitologia egizia e Dean Lucas ha saputo rispecchiare, con la sua storia, ciò che proprio immaginavo.
      Mentre leggevo il primo libro mi sembrava di stare al cinema a vedere uno di quei colossal con quei grandi attori americani di una volta. Stupendo guarda *__*
      Queste citazioni poi mi hanno fatto venire la pelle d'oca ♥
      Un abbraccio carissima!!

      Elimina
  7. *_*..waw...bellissime citazioni!!!!!!!!!!!...devo iniziare questa trilogia....l'Egitto mi ha sempre affascinato....le cover sono pazzesche....*_*..Un bacione dolcissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhh Sel, sono contentissima!!
      Spero lo leggerai presto perché la storia merita davvero!!
      Fa sospirare, gioire, soffrire e piangere tutto insieme *_*

      Elimina
  8. Ciao,
    ho appena finito di leggere Pyra, avevo iniziato con un po' di timore, perchè non sapevo se avrebbe retto il confronto con Aegy...e invece fin dalle prime pagine ho trovato solo conferme alle mie ( altissime) aspettative. l'ho già scritto all'autore e qui lo ripeto, quello che più mi colpisce in pyra è la bellezza di alcuni personaggi che trovano spazio solo per alcune pagine, ma che non si fanno certo dimenticare. complimenti per il blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Loulou ^_^
      Grazie infinite per i complimenti!!
      Sono contenta che lo hai letto e che ti sia piaciuto tanto. Mi fai sperare bene.
      Non vedo l'ora di conoscere questi personaggi. Sono convinta che Dean avrà fatto un ottimo lavoro e tutta la sua bravura l'ha già dimostrata in Aegyptiaca!!
      A presto e torna a trovarci :)

      Elimina
  9. che bello leggere tutti questi commenti :)

    RispondiElimina
  10. Fantastiche citazioni :) complimenti a Dean Lucas

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^