mercoledì 2 luglio 2014

RECENSIONE: IL GIOCO DELL'INGANNO di ADELE VIERI CASTELLANO

Buon pomeriggio, lettori! Oggi vi lascio con una recensione che in realtà avrei dovuto fare un pò di tempo fa ma che, per vari impegni, ho dovuto rimandare. Sono felice di parlarvi di un'autrice italiana bravissima che mi incanta con i suoi libri e mi trasporta in epoche affascinanti. Scoprire lei è stato come scoprire l'America. "Il gioco dell'inganno" tratto dalla penna elegante di Adele Vieri Castellano è un romanzo storico che ho divorato in pochissimi giorni.

Titolo: Il gioco dell'inganno
Autore: Adele Vieri Castellano
Editore: Leggereditore
Pagine: 480
Prezzo: € 10,00

Venezia, 1796. Lorenza, la giovane figlia del barone Marianin, sa che la attende un matrimonio senza amore e vuole concedersi un'ultima giornata di libertà tra le calli invase dalla folla colorata e festante del Carnevale. Bellissima e spavalda, non sa che la frenesia e la confusione nascondono grandi pericoli per una ragazza sola e sta per essere vittima della violenza di due uomini mascherati. Ma in suo soccorso arriva la più fosca e sinistra delle maschere: la baùta. Chiunque si nasconda dietro quel volto di cartapesta, ha negli occhi e nella voce il fascino della notte che è insieme rifugio dei briganti e covo delle stelle. Aristocratico o spia, la baùta non vuole rivelare il suo nome, trincerandosi dietro la sua fermezza elegante e decisa. Lorenza sa che non riuscirà a dimenticarlo, senza immaginare che poco tempo la separa dall'incontrarlo di nuovo… L'uomo misterioso è un'ombra tra le ombre che si muovono nella fitta rete di inganni della politica veneziana, in cui Lorenza sarà presto coinvolta in un crescendo di rivelazioni fatali e infuocata passione.

RECENSIONE

Adoro il romance storico. Seppur negli ultimi anni io lo abbia un pò abbandonato è uno di quei generi che ho sempre amato e che ho iniziato a leggere fin da ragazzina. Mi affascinano le storie d'amore intricate che hanno come sfondo epoche lontane che conosciamo attraverso i libri di storia. Dopo la serie "Roma", Adele Vieri Castellano ha saputo di nuovo conquistarmi con il suo stile raffinato, perfetto, unico. Dopo la Roma di Caligola ci ritroviamo nell'epoca di Napoleone Bonaparte conquistatore di Italia e della Serenissima Repubblica di Venezia. 
Lorenza Marianin è la giovane figlia del barone Marianin. E' ribelle, coraggiosa, ama i cavalli e contro la sua volontà, è appena stata promessa sposa ad un mercante di stoffe, Adelmo Lamberti. Prima di compiere questo passo decide di trascorrere le ultime ore di libertà nel bel mezzo del Carnevale, assieme a una folla variopionta di gente: giocolieri, saltimbanchi, acrobati ma anche Arlecchini e Brighella. Trascinata dalla calca, Lorenza perde di vista la fidata serva Marietta e felice di quella piccola libertà, si gode la spensieratezza del momento ridendo e volteggiando assieme ad un uomo dalla maschera piumata, che infine tenta di aggredirla con la complicità del suo compagno. Ma all'improvviso appare una maschera. La più sinistra del Carnevale: la baùta. Con il mantello nero e la frusta in mano, la baùta libera Lorenza dai suoi aggressori. La ragazza fugge spaventata ma si imbatte di nuovo nella figura che l'ha appena liberata.
Sotto la maschera si nasconde un uomo dal volto sfigurato, una spia al servizio di Napoleone Bonaparte, il conte Jacopo Barbieri. Un uomo che ama la sua città, che tenta di proteggerla ad ogni costo, che veglia tra le calli veneziane in attesa della prossima mossa. E quando incontra la giovane Lorenza, farà di tutto pur di tenerla al sicuro. Anche da se stesso. Mi sono innamorata di Jacopo come accadde per Rufo e Aquilato. Affascinante e misterioso sia con la maschera da baùta che con il volto sfigurato e impassibile. Bellissimo nella sua crudezza e per la sua onestà. Un uomo potente, di onore che protegge ciò a cui tiene di più, che compie scelte difficili e che non si arrende nemmeno di fronte ai magistrati più potenti della Serenissima. Lorenza, dal canto suo, è indipendente, caparbia e compassionevole ma che sopporta a testa alte le ingiustizie della vita.
Come vi ho detto nella presentazione, adoro quei libri che mi trasportano in tempi lontani. Ci troviamo nella Venezia di fine settecento dove feste, inganni, passioni, intrighi politici si intrecciano perfettamente nella vita di quell'epoca. E' un continuo susseguirsi di avvenimenti che hanno saputo tenermi incollata pagina dopo pagina. La Castellano è brava nel creare personaggi sia di sesso maschile che femminile. Hanno tutti una personalità ben definita, descritti accuratamente e con un ruolo fondamentale per le sorti della storia. Anche i personaggi secondari o persino quelli che hanno una piccola parte mi hanno affascinato. I dialoghi non sono mai prevedibili e nemmeno le azioni o le decisioni dei protagonisti. Insomma romanzi così non sempre se ne leggono, sopratutto se provengono dalla penna di un'autrice italiana. Consiglio di leggere questo libro a tutti. Adorerete i protagonisti e la loro travagliata storia d'amore, i fatti storici dell'epoca daranno una svolta importante al racconto.

images/Gif_free1/stella_star_favoriti.gifimages/Gif_free1/stella_star_favoriti.gifimages/Gif_free1/stella_star_favoriti.gifimages/Gif_free1/stella_star_favoriti.gifimages/Gif_free1/stella_star_favoriti.gif
Meraviglioso

Cosa mi dite, lettori?
Avete letto questo libro?
Se no, lo farete?

18 commenti:

  1. È uno dei prossimi libri in programma di lettura. La tua recensione mi conferma che deve essere stupendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina ^_^
      Leggilo assolutamente e fammi sapere poi cosa ne pensi! E' un libro favoloso ;)

      Elimina
  2. Ohhhh *__* e brava Violet!!!! Conferma, bellissimo!! Comunque, detto tra noi e Adele a parte, inizia di nuovo a rileggere qualche romance storico...vuoi un nome a caso?? ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sapevo che prendevi questa recensione come palla al balzo per torturarmi
      -_- Ok, ok....leggerò chi sai tu durante l'estate ahahahah ;p

      Elimina
  3. Ciao Violet (: non ho mai letto nulla di questa autrice, ma devo assolutamente rimediare!!!
    Pensavo che il romance storico non facesse per me, eppure dopo aver letto Shadowhunters The Infernal Devices, non ne sono più così convinta!! non che sia proprio un romance storico ovviamente,ma quella parte "storica" della storia mi è davvero piaciuta. I vestiti, i modi gentili degli uomini..insomma, devo assolutamente leggere qualcosa di questo genere!!
    La trama di questo libro mi piace, credo che proverò ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella ^_^
      Secondo me potrebbe, anzi sicuramente ti piacerà. Lo storico ti trascina lontano perché ha quegli usi e quei costumi che al giorno d'oggi non esistono più. E a volte ti fanno anche ridere perché hanno quelle mentalità che noi proprio non concepiamo ;). Per quanto riguarda questo libro leggilo...anzi leggi il resto dei libri della Castellano perché sono sicura che non te ne pentirai *__*
      Sono s-t-u-p-e-n-d-i

      Elimina
  4. Non ho ancora letto niente di questa autrice, ma devo assolutamente rimediare! Il problema è che la lista delle letture urgenti si allunga....
    Intanto mi godo un certo professore.... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no mia cara!! Questa è un'altra autrice che devi inserire nella lista delle letture immediate da portare a termine entro la settimana ;)
      Fidati perché i suoi romanzi sono davvero....imprevedibili *_*
      E poi mi racconti com'è andata a finire col professore.....

      Elimina
  5. Ciao Violet :)
    Non ho ancora letto nulla di questa scrittrice ma da come ne parli sembra veramente una di quelle autrici da non perdere.. questo libro in particolare sembra davvero molto bello, inoltre l'ambientazione a Venezia.. wow *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eli, ti consiglio di leggere i libri della Castellano perché non te ne pentirai. Le ambientazioni sono stupende: la roma imperiale, la Venezia dell'era di Napoleone wow wow!! Poi devo leggere ancora la sua nuova serie.... non vedo l'ora!!
      Un abbraccio bella!! ^_^

      Elimina
  6. Ciao Violet :3
    "Il gioco dell'inganno" ancora non lo leggo, ma nella recensione hai colto tutti i punti forti della Castellano, i personaggi e soprattutto l'ambientazione curata! Io l'adoro, una garanzia di storie di qualità che vale la pena leggere ^-^
    E poi oh Rufo *sospiro* e Aquilato *altro sospiro*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosa bella, Rufo è il mio preferito *___*
      Troppo alfa, troppo maschio, troppo bello!!!
      La Castellano crea davvero dipendenza con i suoi libri ^___^
      Spero leggerai presto il gioco dell'inganno perché sono curiosa di sapere cosa ne pensi :D e poi sono convinta che ti piacerà ;)

      Elimina
  7. Ciao Violet, nemmeno io ho letto nulla della Castellano e mi incuriosisce parecchio, ma come avrai capito il mio cervello non riesce più ad accettare le serie, a meno che non siano concluse. Questo fa parte di una serie? Grazie
    Francisirio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franci!! Da quanto tempo ^___^
      Questo puoi leggerlo perché è autoconclusivo quindi vai tranquilla ;)
      La serie "Roma" al momento è composta da due libri più un prequel, tutti già usciti. Ti consiglio di leggerli perché sono stupendi!
      Facci sapere poi ;)
      Un abbraccio!!

      Elimina
  8. non amo gli storici, ma ho sentito parlare bene di quest'autrice e di questo libro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara, fidati di me....leggi i libri della Castellano perché sono una garanzia *__*

      Elimina
  9. Ho letto tutto quanto Adele ha scritto.
    Vale sicuramente la pena perdersi nelle storie che lei abilmente narra.
    In più così si sostiene un'abile scrittrice nostrana che ambienta i suoi libri nella ricca storia italiana. Lodevole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gloria ^__^
      Oltre ad essere una delle migliori autrici nostrane secondo me, la Castellano, vale la pena farla conoscere a quei pochi che ancora non hanno letto i suo libri.
      Le ambientazioni sono stupende ma sopratutto reali e i personaggi che crea sono indimenticabili ♥

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^