venerdì 5 settembre 2014

RECENSIONE: "Nove regole da ignorare per farlo innamorare" di Sarah MacLean

Buon pomeriggio, lettori! Come state? Ieri avete notato qualcosa di strano su blogger? Io ho trovato il piè di pagina sballato con i social di condivisione spariti, l'orario sotto il titolo del post e le etichette da un parte. Ho intravisto lo stesso problema anche su qualche blog, ma non su tutti. Sono un tipo abbastanza precisino e se le cose non vengono come dico io mi arrabbio moltissimo. Alla fine con un pò di fatica sono riuscita a sistemare tutto. Inoltre la scritta è anche più marcata, vero? O forse sono io che comincio ad avere problemi di vista.. Comunque oggi sono qui per parlarvi del romanzo Nove regole da ignorare per farlo innamorare primo della trilogia Love by Numbers scritto dall'autrice Sarah MacLean.

Titolo: Nove regole da ignorare per farlo innamorare
Autore: Sarah MacLean
Serie: Love by Numbers #1
Editore: Leggereditore
Pagine: 448
Prezzo: € 14,00
Una signora non fuma il sigaro. Non cavalca come un uomo. Non tira di scherma e non accetta sfide a duello. Non usa una pistola. Non gioca d’azzardo in un club per gentiluomini. Non bacia appassionatamente...
Lady Calpurnia Hartwell ha sempre rispettato le regole, ma le è servito solo a rimanere sola e insoddisfatta. E allora ha giurato di ignorarle e vivere la vita trasgressiva che fino a quel momento si era negata. Ma per partecipare a ogni festa da ballo, rubare baci di mezzanotte e altri segreti piaceri, Callie ha bisogno di un compagno. Qualcuno che sia esperto nella trasgressione, qualcuno come Gabriel St. John, marchese di Ralston, affascinante oltre ogni dire, con una reputazione pessima e un disarmante sorriso da canaglia. Se non sta attenta, Callie rischia di non rispettare la regola più importante di tutte: quella per cui chi cerca il piacere non deve mai, mai e poi mai, per niente al mondo… innamorarsi.

RECENSIONE
Questo romanzo è capitato tra le mie letture per puro caso. Se non me lo avessero prestato probabilmente non lo avrei mai letto e per questo devo ringraziare la mia parrucchiera che mi fornisce spesso ottimi libri. "Nove regole da ignorare per farlo innamorare" è un historical romance, genere che fino a qualche anno fa prediligevo molto ma che poi ho abbandonato per amore del fantasy. Ogni tanto ho bisogno di farmi trascinare in epoche passate dove l'unico problema delle fanciulle era quello di trovar marito.
Lady Calpurnia Hartwell è una giovane donna di ventotto anni sempre ligia al dovere. Ha superato da un pezzo l'età da marito e preferisce rifugiarsi in biblioteca a leggere romanzi epici come Odissea e Romeo e Giulietta. Callie, per gli amici, non è particolarmente attraente ed è più in carne rispetto alle fanciulle di sua conoscenza. Durante i balli indossa vestiti troppo stravaganti e si apposta in un angolo a chiacchierare con vecchie zitelle e ad osservare le giovani coppie danzare. Nonostante sia troppo ordinaria, troppo passiva, troppo prudente, Callie sogna il grande amore, più precisamente un Lord scapestrato di cui si è innamorata e che un tempo l'ha definita un'imperatrice come il nome che porta. Il Lord in questione è Gabriel St. John, marchese di Ralston. In un momento di ribellione, Callie decide di scrivere una lista di cose da fare per scuotere un pò la sua vita tra cui: baciare, cavalcare come un uomo, assistere a un duello, sparare, essere considerata bella almeno una volta. Con l'aiuto di un certo Lord capirà finalmente cosa vuol dire mettere a repentaglio la sua reputazione e... il suo cuore.
Ambientato nella Londra dell'800, Nove regole da ignorare per farlo innamorare è un romanzo divertente, romantico e con un pizzico di drammaticità. E' molto coinvolgente e non annoia mai, anche perché è raccontato da due punti di vista quello di Callie e quello di Gabriel e ci permette così di capire le loro personalità, anche perché sono entrambi molti diversi e ammetto di aver fatto non poca fatica a vederli insieme. Callie, è una ragazza ingenua e per questo decide di buttarsi nelle situazioni più disparate senza rifletterci troppo. Il suo obiettivo è quello di portare a termine la sua lista e comportarsi da maschiaccio visto che è ciò che le provoca un minimo di libertà. Vivere in quell'epoca e sopprimere i propri istinti l'ha portata a una decadenza fisica e morale e dopo anni passati all'ombra di salotti il suo mondo viene completamente stravolto. Ho apprezzato molto il suo coraggio così sprovveduto, la sua intelligenza e la sua sobrietà perché Callie è una ragazza normale che sogna un'amore romantico.
Gabriel è un uomo dominante, forte, spudorato, incredibilmente attraente. Ha un fratello gemello di nome Nick e ha appena scoperto di avere una sorellastra, Juliana. Ha avuto un'infanzia difficile a causa dell'abbandono della madre e in seguito alla morte del padre. Per questo non crede nell'amore e non vuole legami seri. Non vuole diventare come suo padre che per inseguire un'amore a senso unico ha trascurato entrambi i suoi figli. Il rapporto con Callie è fatto di alti e bassi di baci strappati e di pentimenti. Mi ha divertito molto l'accordo che hanno fatto all'inizio: in cambio di un bacio Gabriel pretende da Callie di aiutare la sua giovane sorella a introdurla in società. I battibecchi non mancano anche perché Ralston è un uomo abituato ad ottenere ciò che vuole e Callie non ha nessuna intenzione di farsi mettere i piedi in testa.
Mi è piaciuto molto il modo di scrivere dell'autrice che si rivela elegante e ricco di dialoghi ben costruiti. Sarà che io adoro l'epoca dei fatti e gli intrighi che di solito rendono il romanzo indimenticabile, ecco qui non ce ne sono tantissimi anche se la storia ti coinvolge molto, grazie ai diversi personaggi, come Nick, ad esempio, fratello di Gabriel, che io adoro particolarmente perché, nonostante la cicatrice sul viso, è un gentiluomo bello, simpatico, carismatico con la passione per l'arte, poco amante della vita di società e molto diverso dall'autorità innata che emana Gabriel. Sapremo molto di più nel secondo libro che è la storia a lui dedicata. E poi c'è Juliana che con la sua sfrontatezza darà del filo da torcere a entrambi i fratelli. Insomma un romanzo molto carino che mi ha fatto ridere e che mi ha fatto innamorare dei suoi protagonisti.
Per concludere consiglio il romanzo a tutti perché si legge con piacere perché adorerete le dinamiche e perché vi strapperà più di un sorriso.


La trilogia Love by Numbers è composta da: 
uppix uppix uppix

Il secondo romanzo "Ten Ways to Be Adored When Landing a Lord" titolo italiano "Dieci cosa da scoprire per non farselo scappare" è previsto per questo mese in libreria. Attendo con trepidazione di leggerlo perché è la storia di Nick! Ve lo avevo già detto?
E voi lo leggerete? Oppure lo avete già fatto? 
Buon fine settimana a tutti!

17 commenti:

  1. Ciao Violet bella ^-^
    Allora non ero io che ho pasticciato con il layout ieri? Perchè pure io stamattina mi trovavo le etichette a fine post spostate da tutt'altra parte >-< Comunque sembra tutto a posto ora...
    Tornando al romanzo, me lo segno, perchè ogni tanto anche a me piace immedesimarmi nell'epoca in cui trovar marito era il compito do ogni ragazza per bene xD (Per gli standard io sarei considerata una zitella fatta e finita eheh). Ultimamente ho letto su ebook Orgoglio e piacere di Silvia Day, di cui non avevo ancora letto nulla, e mi è abbastanza piaciuto ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah! Allora mi aggrego a te in un angolo del salotto a chiacchierare e spettegolare sulle giovani coppie :D. Volevo leggere anch'io questo nuovo romanzo di Silvia Day (che adoro) però non sono ancora convinta. Com'è?

      Elimina
    2. Ahahahahah xD Orgoglio e piacere a me è piaciuto abbastanza: la protagonista femminile soprattutto, molto intelligente e non la classica verginella, Jasper bello bello, c'è una trama con un piccolo mistero da risolvere. Insomma un buon romance per me ^-^ Non avevo letto nulla della Day, ma mi piace come scrive, dovrò recuperare qualcos'altro di suo ;D

      Elimina
    3. Allora lo metto in lista ^__^
      A me è piaciuta tantissimo la sua serie erotica Crossfire ;)
      Anche lì ci sono dei risvolti un pò thrillereschi ahahah

      Elimina
    4. Thrillereschi mi piace come aggettivo xD

      Elimina
  2. Ciao Violet!!
    devo dire che è un sacco di tempo che non leggo un historical romance e questo sembra carino...me lo segno per quando non so cosa leggere!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella ^-^
      Nemmeno io leggo spesso gli historical e questo mi è capitato tra le mani proprio per caso. E' davvero molto carino, te lo consiglio :)

      Elimina
  3. Ciao Violet :)
    Io non ho notato nulla di anomalo su Blogger ieri.. ma mi sembra di essermi collegata solo la mattina quindi non sono certa che non sia accaduto anche da me.. ora però sembra tutto a posto.. ogni tanto Blogger ne combina una delle sue!
    Parlando del libro mi sembra una storia molto carina e divertente.. e poi avrei proprio voglia fi farmi un bel viaggio in un'altra epoca :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eli ;)
      Penso che blogger abbia fatto qualche aggiornamento perché ora vedo il font dei commenti molto più piccolo. Uff non ci capisco niente. Ditemi se solo a me fa questo problema nel caso il mio pc stia impazzendo :(
      Allora, spero che leggerai questo libro ^__^

      Elimina
  4. Che bello questo historical romance...sembra una storia adatta a me!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti potrebbe piacere ^__^

      Elimina
  5. Ho una brutta esperienza con gli Historical Romance. Proprio non li digerisco :/ Forse darò una possibilità a questo, dopo aver smaltito un po' la mia WL :)
    P.S. Ti ho premiata nel The Very Inspiring Blogger Award, se vuoi passare basta che clicchi QUI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tatihyana ^__^
      Grazie mille per il premio. Passo subito da te ;)
      Oh come mai hai avuto delle brutte esperienze con gli historical?? Questo invece è molto carino ;)

      Elimina
  6. Ciao Violet ^-^ sembra molto carino *_* mi hai incuriosito tantissimo!
    Se probabilmente lo avessi visto in libreria non l'avrei preso per la copertina (lo so, sono una cattiva lettrice XD) ma tu mi hai convinto :3 per il momento lo aggiungerò in wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aahah ma non ti preoccupare perché nemmeno io lo avrei mai letto se non me lo avessero prestato anche se ha una trama che fa per me ;)

      Elimina
  7. Ahhhhhhh 3 e mezzo!!!!!! Ma cosa devo fare con te???? Ahaha a parte gli scherzi, sono contenta ti sia piaciuto, io come sai l'ho stra adorato. Oh se ripensenso a Gabriel *__* va bè, meglio lasciar perdere! Quanto voglio il libro su Nick!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo sai che mi stupisco anch'io che gli ho dato 3 e mezzo?! Forse mi aspettavo un lui più indimenticabile ;) Non vedo l'ora di leggere Nick *___*

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^