mercoledì 26 novembre 2014

RECENSIONE: "Lezioni di seduzione" di Emma Wildes

Buon pomeriggio lettori incantati, oggi vi parlo di un romance storico uscito per la leggereditore qualche anno fa e che è finito nella mia libreria quasi per caso. "Lezioni di seduzione" scritto da Emma Wildes è un libro dove non ci sono drammi incombenti o combattimenti all'ultimo sangue, ma due storie d'amore sexy e romantiche in cui le donne sono le vere protagoniste della storia. 

Titolo: Lezioni di seduzione
Autore: Emma Wildes
Editore: Leggereditore
Collana: One
Pagine: 372
Prezzo: € 5,90
Londra 1850. Fra gli scaffali polverosi di una libreria, Brianna scopre un libro scandaloso che farebbe bene a non prendere, pieno di parole che una dama come lei non dovrebbe nemmeno pronunciare. Ma la curiosità è femmina, e Brianna intravede fra quelle pagine la possibilità di dare una veste nuova alla sua vita e al suo matrimonio. È sposata con Colton Northfield, un aristocratico influente e irresistibile, ma freddo e fin troppo rispettoso... I consigli di una cortigiana come lady Rothburg sono ciò che le serve per far innamorare suo marito, e lei è disposta a seguirli alla lettera pur di trasformarsi in una donna coraggiosa e sensuale, una maestra del piacere. Capitolo dopo capitolo, guidata dalla voce audace e senza scrupoli dell'irriverente scrittrice, Brianna scoprirà cosa significa essere una vera donna, svelando nuovi aspetti della propria personalità.
Siamo nel 1850. Brianna Northfield è sposata da appena tre mesi con Colton Northfield, duca di Rolthven. Un giorno, tra gli scaffali di una polverosa libreria s'imbatte in un libro scandaloso per quell'epoca, scritto da una cortigiana quasi cinquant'anni prima. E' un libro che parla di seduzione e che dispensa consigli su come intraprendere una relazione passionale. Brianna, che fino a quel momento era insoddisfatta della propria vita sessuale a causa della delicatezza con cui veniva trattata dal marito, decide di prendere in mano la situazione e mettere in atto i consigli indecenti di Lady Rothburgh. Eppure non è solo la delicatezza o i modi gentili e attenti con cui la tratta Calton a spingerla a quel passo, quanto la paura di venir tradita dal marito. Si sa che gli uomini di quell'epoca cercano altri sfizi tra le braccia delle proprie amanti e Brianna non ha nessuna intenzione di subire una sofferenza simile. E' profondamente innamorata di Colton. E' bastato un solo sguardo per capire che quello era l'uomo della sua vita, e non osa immaginarlo tra le braccia di un'altra donna soltanto perché lei è considerata dolce e fragile.
Essendo il primogenito di tre fratelli, dopo la morte del padre, Colton ha dovuto prendere in mano le redini di famiglia. Si è chiuso in se stesso dedicandosi esclusivamente al lavoro, trascurando sua moglie. Lui ama moltissimo Brianna, cerca di esaudire tutti i suoi desideri ma la vede come una creatura fragile e ha paura di dimostrare tutta la sua folle passione oltre all'amore incondizionato che prova. Anche per Colton è bastato un solo sguardo per innamorarsi di quella fanciulla bellissima e chiederla presto in moglie. E quando Brianna inizia a sedurlo e a dimostrare così tutta la sua sensualità, Colton comincia a nutrire dei dubbi, convinto che la moglie stia imparando quelle tecniche di seduzione da un altro uomo, non sapendo che tutto proviene da un libro scritto dalla mente brillante di un'esperta cortigiana.
Mi è piaciuto tanto questo libro perché si è rivelata una lettura audace e sexy, niente che non potete leggere tutti perché non è scritto con volgarità o scene di sesso pesante. Al contrario, è un libro scritto con elegante leggerezza dove il fulcro principale è l'amore e la paura di non essere ricambiati. La storia è raccontata da diversi punti di vista perché all'interno non seguirete solo le vicende di Brianna e Colton ma anche quella di Rebecca, amica di Brianna e Robert, fratello minore di Colton. Un'altra storia molto interessante visto che Robert è un libertino incallito mentre Rebecca è innamorata di lui da tempo. E anche qui ne vedremo delle belle perché il libro di Lady Rothburgh passerà tra le mani non solo di Brianna ma anche delle sue amiche.
Un altro personaggio che mi è piaciuto moltissimo è Damien, l'altro fratello di Colton che con il suo carattere malizioso e acuto attuerà delle strategie per aiutare Rebecca a conquistare il cuore di suo fratello minore.
Devo dire che i personaggi sono analizzati in modo introspettivo. Quando ci sono punti di vista alternati si ha sempre paura di perdere un pezzo della storia o di non conoscere a fondo i personaggi, ma in questo caso non è così. Magari alcuni punti sono un pò lenti visto che si approfondisce più l'animo del personaggio che la storia stessa ma io l'ho apprezzato lo stesso e comunque la storia ha un buon sviluppo e ci sono un sacco di situazioni. Se amate i romanzi storici e le storie d'amore complicate allora vi consiglio Lezioni di seduzione.

Dal libro "I consigli di lady Rothburgh:
Evita gli uomini che si fingono ciò che non sono. In un amante, il carattere è importante, anche se il piacere transitorio del suo abbraccio è tutto ciò che cerchi. Io nutro un affetto particolare nei confronti dei giovani libertini, perché sono onesti e schietti riguardo alla natura passeggera del loro interesse. Sono anche inevitabilmente affascinanti. Se dovessi essere la donna che alla fine riesce a catturare il sincero affetto di uno di loro, devi ritenerti davvero fortunata. 
DAL CAPITOLO INTITOLATO QUEI CARI, TERRIBILI GENTILUOMINI

Bello!
La serie è composta da:
1. Proposta indecente 
2. Lezioni di seduzione

***
Cosa ne pensate? C'è qualche anima persa che lo ha letto prima di me e che ha letto anche il libro prequel di quest'autrice? Fatemi sapere...

18 commenti:

  1. Ciao Violetta... l'ho letto e concordo con te, una lettura audace e sexy, molto carina davvero! Mi manca invece Proposta indecente, anche se ha una trama che mi non mi ispira molto in effetti u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosellina!
      Uh sono contenta che ti sia piaciuto! Io volevo leggere Proposta Indecente ma non ne ho sentito parlare proprio bene....però sono troppo curiosa anche perché questo l'ho adorato e mi sembra strano che non ci sia una storia anche su Damien..... mah!

      Elimina
  2. Londra 1850.. wow, già l'ambientazione mi piace :)
    Non conoscevo questo libro e, sinceramente, solo leggendone la trama non mi ispirava molto.. però la tua recensione mi ha fatto un pò cambiare idea.. sembra carino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eli ^-^
      Il 1800 è senza dubbio il mio periodo storico preferito. Ti dirò che nemmeno a me la trama ispirava moltissimo poi leggendo mi sono ricreduta ;)

      Elimina
  3. Non lo conoscevo, ma sembra promettente! :) Lo inserisco subito in WL! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao dolcissima!amo i libri ambientati in questa epoca..*_*.....dalal tua recensione sembra carino..credo che lo iserirò in WL!^_*Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io li adoro! Sono sempre affascinanti *-*
      Fammi sapere se lo leggerai :-*

      Elimina
  5. bellino!! lo leggerò appena avrà un po' di tempo,,,,,

    RispondiElimina
  6. Uh *-* devo dire che a primo impatto, titolo e trama non mi dicevano nulla..eppure mi hai messo una curiosità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici davvero?? -_-
      Allora pretendo che lo leggi subito :D

      Elimina
  7. Ciao! anche io ce l'ho nella libreria da un sacco di tempo. Adoro i romanzi storici e quando ne esce uno non resisto. Grazie per avermelo fatto tornare i mente, oggi lo cercherò e lo metterò tra le prox letture.
    Francisirio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franci!
      Li adoro anch'io perché mi trasportano sempre molto lontano *-*
      Spero che il libro ti piaccia com'è piaciuto a me ;)
      Un abbraccio!

      Elimina
  8. L'ho letto e mi è piaciuto moltissimo. Mi ha lasciata però, possiamo dire, con l'amaro in bocca l'epilogo. Sono troppo curiosa di conoscere i segreti del giovane Damien, ma soprattutto voglio sapere se questa rinomata lady Rothburg abbia a che fare con qualcuno dei nostri protagonisti. Se qualcuno mi può dare chiarimenti, sono sempre ben accetti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rebecca, purtroppo sono passati un paio di anni e molte cose del libro le ho completamente dimenticate. Non ho letto nemmeno i seguiti. Comunque non c'è nessuna novella su lady Rothburg che ci chiarisca dei dubbi. Forse leggendo i seguiti si saprà qualcosa di più sul suo conto ma non ne sono certa...

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^