martedì 25 novembre 2014

Un libro, una canzone #41

Cari lettori incantati come state? Siete rilassati (o stressati?), positivi (o angosciati?), felici (o tristi)??? Per quanto mi riguarda le maledette coincidenze astrali degli ultimi giorni hanno scatenato il susseguirsi di strane circostanze negative (in alcuni casi tragicomiche) che hanno fatto di me una persona dannatamente stressata ergo angosciata ergo triste. Cara Indil conosci qulche trucco elfico contro la sfiga? Perché ne avrei veramente bisogno. Forse non ci crederete ma questa è la seconda volta che metto mano a questo post perché proprio mentre mi accingevo a cliccare la fantastica icona del “salva” il mio pc ha deciso improvvisamente di spegnersi e ora mi ritrovo con una mano ferma sulla ciabatta delle prese che fa capricci, un’altra sulla tastiera e un piede sul mouse.
Ma, come si dice? A tutto c’è rimedio. E il mio personale rimedio in questi giorni è stato sbivaccarmi (passatemi il termine) sul divano in compagnia della simpatica Anna Premoli e del suo libro “Tutti i difetti che amo di te”. I protagonisti Sara ed Ethan sono riusciti a strapparmi molti sorrisi, missione quasi impossibile. ***E nel frattempo clicco “SALVA”***

UN LIBRO
Titolo: Tutti i difetti che amo di te
Autore: Anna Premoli
Editore: Newton Compton 
Pagine: 345
Prezzo: € 9,90

Tutti i difetti che amo di te, pag.73.
<<Cos’è questa pagliacciata?>>, domandò lei, cercando inutilmente di mantenere la calma. Ma il tono della voce non ne voleva sapere di rimanere controllato.
<<Questo?>>, indicò serafico i suoi capelli. <<Colpi di sole. Voglio dire, va bene che la tua chioma non ha mai visto un parrucchiere in vita sua, ma pensavo che ci arrivassi anche da sola>> ridacchiò.
Sara contò fino a dieci per evitare di afferrarlo per il collo. E stringere forte. In quel momento stava iniziando a essere davvero tentata.
<<Settecento dollari di colpi di sole?>>, gli fece presente.
Il suo sorriso aumentò. <<Le cose o le fai bene o tanto vale non farle…>>.
Sara rimase un attimo in silenzio a riflettere. Mentre lo osservava sghignazzare capì che, se non avesse cambiato tattica, sarebbe stata spacciata. Stava facendo il suo gioco. Doveva trovare una variante, e piuttosto in fretta.
<<Per carità, facciamole pure bene. Ma i colpi di sole, Ethan?>> per un uomo che pretende di apparire virile…>>, lo punzecchiò lasciando in sospeso la frase.
Il sorriso che Ethan stava sfoggiando con tanta convinzione si spense all’istante. <<La mia virilità è leggendaria in questa città>>, sibilò cupo.
Uomo estremamente prevedibile.
<<No, caro. Qui di leggendario ci sono solo le tue sbronze. Ma se ti piace credere il contrario, fai pure>>, lo prese in giro.
<<Comunque non ci sarebbe davvero niente di male…se anche non fossi…così tanto virile…>> si affrettò a rassicurarlo con grande maestria.
Il volto di Ethan divenne una maschera di incredulità. <<Potrei citarti i nomi di tante donne che sarebbero pronte a testimoniare…>>, iniziò a difendersi. Ma non riuscì a finire la frase perché venne interrotto da Sara.
<<Sai chi mi ricordi con quella tua chioma biondo platino?>>
<<Chi?>>. La sua voce risultò quasi comica.
<<Uno di quei capelloni di una rock band degli anni Ottanta. Come si chiamavano?>>.

****
E qui mi fermo perché la mia fantasia (e scommetto anche quella di Violet) alle parole, chioma bionda e anni ’80 si è scatenata a sufficienza. In realtà l’autrice ha svelato la band cui fa riferimento Sara, ossia gli Iron Maiden, ma io perferisco far scatenare anche le vostre fantasie. Molti di voi avranno immaginato i mitici Bon Jovi (I love Jon Bon Jovi) mentre i più romantici penseranno ai Duran Duran, vero? E i più rockettari tra voi avranno già messo nello stereo qualche cd degli Skid Row o degli Scorpions. E che dire dei Van Halen? Ah quante folte chiome bionde. E secondo voi chi avrà vinto la rubrica Un libro, una canzone?

UNA CANZONE
Titolo: CARRIE
Artista: Europe
Album: The Final of Countdown
Pubblicazione: 1986-1987
Genere: Oriented rock, ballad
Durata: 4 min e 30 sec.

♦♦♦♦
Avete letto questo libro? Cosa ne pensate di Sara e Ethan? Ma sopratutto...quale folta chioma bionda anni '80 preferite?

12 commenti:

  1. Questo libro dev'essere simpaticissimo.. il pezzo che hai postato è davvero divertente :)
    Lo metto in wishlist subito ^^

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo il libro ma il pezzo che hai citato sembra carino! Mi sa che quasi quasi potrei anche farci un pensierino :)
    E Jon Bon Jovi! *____*

    RispondiElimina
  3. Ciao Iris! Sappi che ti comprendo con tutto il cuore, non sai quante volte mi succede di non salvare quello che scrivo, accidenti >-< Estratto carinissimo, il romanzo della Premoli è in wish, mi ispira particolarmente, e a "capelloni di una rock band degli anni Ottanta" a me è venuto in mente Bon Jovi xD Ma anche gli Europe eheh (hai visto l'imitazione di Cirilli a Tale e Quale show? Da morire.... ah,non pensare male, mia mamma se lo guarda e mi costringe a sorbirmelo U.U)

    RispondiElimina
  4. Povera Iris O.O come ti capisco...una volta il mio pc ha rischiato di essere buttato dal balcone proprio per questo. E da quel giorno, ogni 2 minuti clicco salva ^_^ Ho questo libro in wish list, spero di leggerlo presto! Ahhh in fatto di capelloni biondi, il frontman degli Europe non si tira certo indietro :) Io però preferisco always Jon Bon Jovi!!!!! Baciottone!

    RispondiElimina
  5. Ciao :-)
    Non conosco questo libro, ma sembra davvero spassoso e anch'io in questo periodo ho bisogno di sorridere un po'!
    Che dici della chioma di Tina Turner? Non proprio biondissima ma di tutto rispetto ;-)

    RispondiElimina
  6. ahahah! mi ero dimenticata questo pezzo! che ridere!!

    RispondiElimina
  7. Cara Iris, i rimedi contro la sfiga non sono infallibili, nemmeno quelli elfici.@.@ Però io porto sempre con me un bel cornetto portafortuna, male non fa!^^ Devono regalartelo, altrimenti perde il suo potere positivo...:) Bella la cover del libro ma ancora più bella Carrie. Questa volta hai risvegliato in me tanti bei ricordi di gioventù...Ah gli Europe!:D

    RispondiElimina
  8. Ciao dolcissima!^______^...ma questo estratto sembra molto simpatico credo che lo aggiungerò alla mia WL!^_^
    Un bacione...

    RispondiElimina
  9. XD sembra carinissimo questo libro! Potrei farci un pensierino! Della Premoli ho già letto qualcosa e sinceramente non mi dispiacerebbe leggere qualcos'altro ^^

    RispondiElimina
  10. Mammmaa mia è capitato ange a me per fortuna che scrivo prima su carta e poi al computer ... cmq il libro l ho preso il mese scorso .. io amo la premoli mi fa impazzire ... spero presto di leggere questo libro!!!

    RispondiElimina
  11. a me vengono in mente gli a-ah! A parte che quasi tutti avevano capigliature improponibili. Questo libro non l'ho ancora letto, ma la Premoli mi piace e me la tengo lì per i momenti in cui ho bisogno di ridere un po'

    RispondiElimina
  12. grazie x i commenti carinissimi :) scusate per il ritardo con cui rispondo :( che vergogna !!!! comunque ho visto che molte hanno pensato a chioma-bionda-jon-bon-jovi eheheh buongustaie!!!

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^