venerdì 3 aprile 2015

POPCORN: Cenerentola

Lettori incantati ben tornati in questa nuovissima puntata di Popcorn! Oggi vi parlo di Cenerentola, recensione che avrei dovuto postare settimane fa ma sapete tutti il motivo del mio ritardo. Quando ho visto per la prima volta il trailer ho pensato "bò, potrebbe essere una cavolata", ma la regia di Kenneth Branagh mi ha convinto che non era possibile. Adoro Kenneth. Sono sempre stata una sua fan, sopratutto da quando ho visto un film da lui diretto e interpretato "L'altro delitto" (per non parlare della sua esilarante interpretazione nei panni del professor Gilderoy Allock in Harry Potter e la camera dei segreti, oppure in Hamlet e in moltissimi altri). Così Iris ed io siamo andate al cinema a vederlo e vuoi perché eravamo in vena di film romantici, vuoi perché il principe è un bellissimo ragazzo, siamo rimaste incantate davanti allo schermo con gli occhi a cuoricino e un sorriso stupefatto...


Bellissimo, magico, incantevole, romantico, questo film, a mio avviso, è stato uno dei più belli visti negli ultimi tempi. Conosciamo tutti la storia di Cenerentola, della matrigna cattiva, delle brutte sorellastre e dell'affascinante principe azzurro. "Bidibibodibibu" e "I sogni son desideri" sono canzoni che ci hanno accompagnato fin dall'infanzia. Ultimamente la Disney sta rispolverando tutte le favole con una rivisitazione particolare come è accaduto per Maleficent o "Biancaneve e il cacciatore". Non ero tanto d'accordo con queste scelte (Chris Hemsowrth non me ne volere, tu sei sempre il cacciatore più bello di tutti) perché non volevo che mi storpiassero una favola che ho tanto amato. E il desiderio è stato realizzato con l'arrivo di Cenerentola e la sua storia originale (Fata Madrina prima o poi avrai anche tu la tua occasione). Nel film è stato dato molto risalto al principe, alla dolcezza e alla bontà di Cenerentola e alla vulnerabilità della matrigna. Le prime scene introducono molto bene la storia. Ella è una bambina felice e sempre piena di vita. I suoi genitori la amano moltissimo e le infondono tanti insegnamenti, in seguito la mamma si ammala gravemente e prima di morire dice una frase che segnerà per sempre la vita di Ella "Sii gentile e abbi coraggio". Anche il padre, un mercante di tessuti, muore qualche anno dopo, lasciando la ragazza assieme alla matrigna, Lady Tremaine e alle sue crudeli figlie, Genoveffa e Anastasia. Alla morte del marito la matrigna decide di licenziare tutta la servitù ed Ella è costretta ad occuparsi delle faccende domestiche, subendo continui maltrattamenti da parte delle sorellastre. Affranta da tanta cattiveria Ella fugge nel bosco ed è in quel momento che incontra il giovane e affascinante principe Kit, che cela alla ragazza la sua vera identità affermando di essere un "apprendista" del palazzo. E per rivedere la fanciulla Kit organizza un ballo invitando tutte le fanciulle del regno sia povere che ricche, con la speranza di rincontrare la ragazza che gli ha rubato il cuore.

Il film è bellissimo. Sa essere commovente e divertente allo stesso tempo. Ella, interpretata dalla dolcissima Lily James e Kit, dall'affascinante Richard Madden (voi amanti del telefilm "Il trono di spade" non potete perdere l'interpretazione del Re del Nord) hanno sullo schermo un'alchimia pazzesca. Lo avevo già notato in alcune loro interviste, mal nel film sono una coppia veramente bellissima. Sono rimasta parecchio sorpresa da questa cosa. Lily James è favolosa, di una dolcezza e di una grazia incredibili e Richard Madden ha due occhi che parlano da soli - per non parlare dei suoi denti bianchissimi che secondo Iris stavano bene in una pubblicità della Mentadent. Le mie scene preferite sono state quella dove i due giovani si incontrano per la prima volta nella foresta e quella del ballo. Ho adorato il tanto famoso vestito azzurro all'apparenza pomposo ma di una leggerezza che permette con facilità i movimenti dell'attrice. Richard, con quei capelli "sconvolgenti" (come ha affermato una nostra amica) e quegli abiti sempre "aderenti" ha la disinvoltura tipica di un re. Insomma, abbiamo perso tutte la testa!

Bravissime Cate Blanchett nei panni della perfida matrigna, ed Helena Bonham Carter in quelli della Fata Madrina. Due ruoli che si discostano molto dal loro genere visto che la Blanchett la ricordiamo principalmente per il santo ruolo di Galadriel nel film "Il signore degli anelli", e la Bonham Carter conosciuta per tantissimi ruoli da pazza psicotica ma sopratutto per quello di Bellatrix Lastrange, acerrima nemica di Harry Potter.
Troviamo anche gli animali del cartone come i topolini Gas Gas e Giac e quel gattaccio di Lucifero. Non manca proprio niente rispetto al cartone anche se tutta la storia ha avuto un maggior approfondimento. La scena del ballo è stata davvero magica e divertente, con le sorellastre che cercano in tutti i modi di catturare l'attenzione del principe e la matrigna che le guida gesticolando. Kit che cerca in tutti i volti quello di Cenerentola e nel momento in cui la riconosce i loro sorrisi si trasformano in felicità. Lo scoccare della mezzanotte è sempre più vicino e quando suona l'orologio della torre Ella fugge e perde la scarpetta. La cosa buffa è stato il capitombolo che ha fatto la carrozza prima di trasformarsi in zucca - Ella ne esce praticamente senza un graffio.
Cenerentola ha la tipica atmosfera di un film da favola. Perché è di una favola che si tratta e che insegna che la bontà e la gentilezza prima o poi vengono premiate...

Il mio voto è:


♦♦♦♦
Carissimi per oggi è tutto. Spero che la recensione vi sia piaciuta e mi raccomando fatemi sapere se avete visto il film. Prima però io ed Iris vogliamo augurarvi tanti auguri di Buona Pasqua. Non mangiate troppa cioccolata perché ci vuole tempo prima di smaltirla. ;)
Vi mando un abbraccio virtuale e con il blog ci rileggiamo martedì. Ciao a tutti!

18 commenti:

  1. Anche a me è piaciuto tantissimo.. non vedevo l'ora di vederlo ma al tempo stesso, come te, ero un pochino scettica.. invece poi mi ha completamente conquistata *-*
    Concordo con te su tutto.. loro due sono stati bravissimi e perfetti per il ruolo e Helena Bonham Carter è favolosa, la scena della trasformazione della zucca in carrozza l'ho adorata ^^

    Buona Pasqua anche a voi <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eli, sono contenta che la pensiamo uguale *-*
      Insomma io questo film l'ho stradorato e poi Richard Madden sullo schermo è uno gnocco da paura ;p

      Elimina
  2. Per me Richard Madden sarà sempre Robb Stark, nei panni del Principe azzurro non mi fa impazzire :C Mi piacerebbe molto vederlo, ma ammetto che quello che sto aspettando è la rivisitazione di Aladdin, Pocahontas e La Bella e la Bestia, i miei preferiti della Disney :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rose, io non seguo Il trono di spade ma ho letto che Robb Stark è un bel personaggio perciò in questa versione potrebbe piacerti. Lui è veramente bravo e... convincente ;p
      Io aspetto La bella e la bestia che è il mio cartone preferito in assoluto *-*

      Elimina
  3. Sarò strana io..ma questo film proprio non mi attira! Ho letto tantissime recensioni come le tue, ma io al contrario tuo preferisco quando stravolgono le favole :P così almeno non vedrò la solita storiella, ma qualcosa di nuovo. Non a caso Maleficent mi è piaciuto tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei sempre la solita e questo film è bellissimo -_-
      Io non ho visto Maleficent ma avrei preferito lei cattiva e basta. Oh però la versione di Biancaneve con Chris Hemsworth mi è piaciuto molto *-*

      Elimina
  4. Uuh! confesso che non mi ispirava tanto questo film, ma mi hai fatto venire voglia....quasi quasi accompagno Cristina e le piccole pesti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh no ma come non ti ispirava?!!!!! :(
      Sono sicura che alla piccola Alice piacerà tantissimo ^-*

      Elimina
  5. ciao
    buona Pasqua. Questo film mi ispira tantissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Robby! Grazie e Buona Pasqua passata a te ;D
      Il film è un incanto *-*

      Elimina
  6. Violet, ti sei superata con la grafica!! E' stupenda!! Davvero, davvero simpatica. Bravissima!!! In questa settimana non ho toccato il pc neanche per sbaglio; oggi finalmente riesco a sedermi due minuti, apro il blog e mi trovo con questa meravigliosa sorpresa. I miei complimenti XD
    Ho letto la tua recensione; non sai che voglia ho di andare a vedere Cenerentola. In questi giorni non ho proprio avuto tempo. Vediamo se riesco a fare un salto al cinema prima che lo tolgano dalle sale.
    Intanto ne approfitto per fare a te e a Iris gli Auguri di Buona Pasqua!
    Bacioni!!!
    P.S.: Appena ho un attimo di tranquillità ti scrivo ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bellissima!! Ma grazie!! Sono contenta che ti piaccia la grafica *-*
      Non avevo per niente ispirazione ma non mi posso lamentare ;p
      Io sono convinta che il film ti piacerà tantissimo, se hai amato il cartone non puoi perdertelo. Lo devi vedere fidati!!
      Ti ringrazio per gli auguri e ricambio anche se in ritardo ;p
      E mi raccomando... quando hai tempo scrivi :-*

      Elimina
  7. :) non sono da sottovalutare gli abiti...li avete visti? sono fantastici e quelli del principe? bellissimi...bellissimo!!!! sorriso alla mentadent

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli abiti sono stupendi. Quella giacca verde ti dice niente? ;p
      Sorriso da mentadent ":D"

      Elimina
  8. Non mi piacciono molto questo genere di film che stanno uscendo ultimamente ispirati alle favole, ma dopo aver letto questa tua recensione forse ci darò una possibilità ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessia ^-^
      Sai che io invece li adoro. *-* Sarà perché voglio vedere gli attori in carne e ossa...
      Se hai amato il cartone di Cenerentola ti consiglio di vedere il film ;)

      Elimina
  9. Ciao Violet bellissima recensione...*_______*..io non sono riuscita a vederlo ma in streaming di certo non me l operdo!*__________*

    RispondiElimina
  10. Complimenti per la recensione! Mi hai fatto venire una gran voglia di vederlo! :) Anche se, almeno per ora, credo che aspetterò... ho una valanga di cose da vedere e, anche se leggendo le tue parole la sola cosa che mi dice il mio cervellino è "guardalo! guardalo! guardalo!", in realtà ho ancora qualche riserva, quindi aspetterò ancora un pochino :)

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^