giovedì 16 aprile 2015

RECENSIONE: Accadde un'estate di Susan Wiggs

Lettori incantati, come promesso oggi vi lascio con la recensione di Accadde un'estate dell'autrice americana Susan Wiggs. Il libro mi aspettava da tempo sullo scaffale della libreria e avendo un amore smisurato per gli storici, ho capito che non potevo più ignorarlo. Sicuramente leggerò altri libri della Wiggs anche se questo non ha saputo convincermi appieno.

Titolo: Accadde un'estate (Calhoun Chronicles #5)
Autore: Susan Wiggs
Editore: Harlequin Mondadori
Pagine: 352
Prezzo: € 12,90
San Francisco, 1885 - Quando una misteriosa donna con una ferita d'arma da fuoco fa irruzione nell'infermeria dello studio di Blue Calhoun - promettente medico di San Francisco che ha avviato un ambulatorio a Nob Hill - e chiede di essere curata minacciandolo con una pistola, lui non sa se esserne spaventato o affascinato. La sconosciuta sembra coinvolta in affari poco puliti, ma la disperazione nei suoi occhi tocca nel profondo il dottore, che si ritrova suo malgrado attratto da quella fragile bellezza con i nervi d'acciaio. La donna si chiama Isabel e nasconde qualcosa. Durante il lento processo di guarigione, tra i due divampa un'attrazione inaspettata, indesiderata e travolgente. Ma prima di cedere al sentimento che è sbocciato tra loro, Isabel e Blue dovranno confrontarsi con i torbidi giochi di violenza e corruzione che li minacciano.
Il dottor Blue Calhoun salva dalle grinfie di due malfattori un giovane uomo mezzo svenuto. Prima di raggiungere casa con il suo calesse, il ragazzo fugge rifiutando il suo aiuto. Infastidito per quella perdita di tempo Blue entra in casa per fare colazione dopo una lunga notte passata all'ambulatorio della Lega di Soccorso, ma alle sue spalle c'è la persona che ha appena salvato e che gli punta contro una pistola. Il ragazzo gli chiede di curarlo perché è gravemente ferito e quando sviene per la troppa perdita di sangue, Blue scopre che dietro i panni logori di un uomo si celano le fattezze di una donna. Sconvolto da quella rivelazione il dottore cura la ragazza e dopo aver scoperto la sua vera identità decide di accoglierla in casa per tutto il tempo della guarigione. La ragazza, Isabel Fish-Wooten, è una giovane avventuriera che si è trovata nel posto sbagliato al momento sbagliato. E' stata coinvolta in una sparatoria e ferita gravemente ma per il dottor Calhoun lei rimane sempre un mistero. Nonostante la servitù, suo figlio Lucas e la sua stessa famiglia cominciano a volerle bene, lui è sempre più diffidente e l'attrazione che prova nei suoi confronti non fa che peggiorare la situazione. 
Isabel non rimane mai nello stesso posto troppo lungo. Le piace viaggiare, scoprire posti nuovi e fare nuove conoscenze. Ha la grazia di una gentildonna ma il suo passato è molto più oscuro. Si è costruita un futuro da sola e quando giunge a casa del dottor Calhoun, tutto ciò in cui credeva viene messo in discussione. Prova una forte attrazione per Blue e si affeziona terribilmente a suo figlio Lucas e alle sue sorelle. Qualcosa nella famiglia di Blue, le fa capire l'importanza di avere una famiglia che ti sostiene passo dopo passo e che non ti abbandona mai. Per la prima volta Isabel si sente finalmente a casa.
Blue ha perduto la moglie quando il figlio era molto piccolo e da allora non si è più concesso la possibilità di amare. Per colpa della sue scelte ha perduto la cosa che più gli era cara. Prova un amore smisurato per suo figlio ma non gli permette di vivere la sua vita. Ha paura di perderlo e per questo i loro rapporti sono sempre molto tesi. Lucas è un ragazzo dolce e coraggioso e cerca in tutti i modi di attirare l'attenzione del padre. Isabel è entrata nelle loro vite sconvolgendo il loro mondo. Tutti in casa la trattano con gentilezza e le dimostrano la loro amicizia, solo lui è distante e la tratta con freddezza fino a quando non capirà che l'attrazione che prova per lei non è un sentimento passeggero, ma qualcosa di molto forte.
Il romanzo è raccontato dal punto di vista di entrambi i protagonisti con qualche piccola eccezione. Ottima cosa sopratutto quando si cerca di capire i tormenti interiori e il passato che hanno affrontato. Blue come personaggio è molto freddo nel senso che non dimostra un grande slancio nei confronti delle persone, ciò nonostante tiene ai suoi pazienti e fa di tutto per salvar loro le vite. Quando non ci riesce prova sconforto e profonda tristezza perché torna a rivivere il momento in cui non ha potuto far nulla per salvare sua moglie. Il personaggio di Isabel non è stato approfondito quanto la storia del dottore e della sua famiglia. C'erano degli indizi ma messi qua e là perché lo stile dell'autrice è abbastanza lento e il racconto ha fatto fatica a carburare per buona parte del libro. Verso gli ultimi capitoli si comincia ad avere un quadro della situazione e vengono svelati i primi indizi sulla sparatoria in cui è stata coinvolta Isabel. Io mi sono un pò persa, ma devo ammettere che ho abbandonato la lettura diverse volte nel periodo dell'influenza. Alcune parti erano interessanti, altre tirate troppo per le lunghe così ci ho messo un paio di settimane a finirlo. Questo per dirvi che la storia sarebbe stata più bella con maggior fluidità perché l'autrice ha uno stile molto sofisticato ma un pochettino prolisso, e voi sapete che io adoro non girarci troppo intorno ai fatti.
La storia è affascinante ma lo consiglio sopratutto agli amanti dei romanzi storici.


♦♦♦♦
E voi avete letto questo libro? Vi incuriosisce la storia? Fatemi sapere tutto e ci vediamo domani con la recensione di Lady Cupido ;)

10 commenti:

  1. Anch'io non amo particolarmente lo stile troppo prolisso perché molto spesso fa perdere un pò la concentrazione.. La storia non sembra male però sono ancora un pò indecisa se leggerlo o meno ;)
    Ma è una serie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te. Io mi annoio terribilmente quando la tirano per le lunghe e non si arriva alla conclusione, infatti la storia vera e propria sembra non partire mai. O almeno è questa la sensazione che mi ha dato. Mi chiedo se l'influenza abbia condizionato ;D
      E' il quinto di una serie. Sono romanzi autoconclusivi che parla dei componenti della stessa famiglia. Accadde un'estate è una ristampa perché il libro si intitolava Il fascino di Isabel.
      Io non ho letto gli altri perciò puoi leggerlo tranquillamente ^-^

      Elimina
  2. la wiggs mi piace, del resto è proprio il romance storico che amo.... Chissà, magari riesco ad inserirlo tra le varie letture in programma o.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela ^-^
      Questo per me è il primo romanzo che leggo di quest'autrice e sicuramente ce ne saranno degli altri. Fammi sapere poi cosa ne pensi perché a me non ha convinto tanto :(

      Elimina
  3. Oh mamma Violet ma da quanto tempo non passavo da te!
    Mi hai fatto tornare in mente che ho il romanzo lì ad aspettarmi da tantissimo tempo, l'avevo ricevuto a sorpresa! Letta la tua recensione però seppur la trama mi ispiri il fatto che sia lento mi scoraggia un bel po' :/ è anche da tantissimo che non leggo romanzi storici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cris ^-^
      Anch'io l'ho ricevuto a sorpresa però c'ho messo un pò a leggerlo perché non trovavo il momento adatto. Secondo me è un buon romanzo e se ti piacciono gli storici allora devi dargli un'opportunità ;)

      Elimina
  4. Ciao V. Aspettavo questa recensione da un pò! Uhm lo sai che non lo so, cioè la storia mi piace molto, ma lo stile prolisso mi abbacchia parecchio u.u Mah, lo metto comunque in wish, ma devo cominciarlo nel momento giusto sennò rischio di abbandonarlo, e probabilmente averlo letto mentre non stavi bene ha influito...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rose, ti dirò che un paio di volte l'ho abbandonato perché la storia vera e propria sembrava non partire mai. Senza dubbio la colpa è stata anche dell'influenza ma se fosse stato più scorrevole lo avrei divorato ;)
      Comunque se puoi prova a dargli un'opportunità ^-^

      Elimina
  5. Complimenti per la recensione! :) Non conoscevo né il libro né l'autrice, ma mi hai incuriosita... :) Non credo che finirà dritto dritto in wish list, ma intanto inizio a farci un pensierino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara *-*
      E' il primo romanzo che leggo di quest'autrice e non è malaccio. Vorrei leggere qualcos'altro di suo però visto che è molto famosa e apprezzata ;)

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^