venerdì 17 aprile 2015

RECENSIONE: Lady Cupido di Susan Elizabeth Phillps

Buon pomeriggio lettori! Ormai ho la fissa di concludere la settimana con una recensione. Quella di oggi ha un valore particolare per me perché fa parte di una serie a cui sono molto, anzi troppo affezionata, scritta da un'autrice eccezionale che sa illuminare il cielo in una triste giornata di pioggia. Smielata? Può darsi ma i Chicago Stars sono una cura contro tutti i malanni di stagione, che siano fisici od emotivi loro sono lì pronti per risollevarti il morale. La formidabile, unica, meravigliosa, incredibile, indescrivibile Susan Elizabeth Phillips fa centro per l'ennesima volta con Lady Cupido, sesto e penultimo volume di questa fortunata serie.

Titolo: Lady Cupido. Gli incontri del cuore (Chicago Stars#6)
Autore: Susan Elizabeth Phillips
Editore: Leggereditore
Pagine: 464
Prezzo: € 14,00
Annabelle ha perso il lavoro, ha rotto col fidanzato e anche i suoi capelli sono fuori controllo. Perdente in una famiglia di vincenti, questa volta ha l’occasione di rifarsi: ha appena ereditato l’agenzia matrimoniale di sua nonna e ha la fortuna di avere come cliente un vero e proprio scapolo d’oro. L’agente delle star sportive, il ricchissimo, fascinoso e arrogante Heath Champion, non a caso soprannominato il Pitone. Lui desidera solo il coronamento di una vita di successi, e cioè una moglie perfetta. Ma l’impresa sembra impossibile, così impossibile da far sospettare che il rapporto di Annabelle col cliente stia diventando un po’ troppo stretto... Fino a quando Heath non incontrerà la donna dei suoi sogni: un successo professionale per Annabelle, ma cosa ne dirà il suo cuore?
Annabelle Granger ha appena ereditato dalla nonna l'agenzia matrimoniale "I Matrimoni di Myrna". Vive nel suo vecchio appartamento, guida la sua vecchia macchina e ha tutta l'intenzione di portare avanti l'attività nonostante la disapprovazione della sua stessa famiglia. Ora l'agenzia ha un nuovo nome "Perfetto per Te" e grazie alla sua migliore amica Molly, è riuscita ad ottenere un incontro con il famoso agente sportivo Heath Champion detto anche "Il Pitone"
Annabelle si presenta in ritardo all'appuntamento e con il vestito spiegazzato e i capelli fuori controllo, non fa su Mr Champion una buona impressione. Lui ha deciso di smettere di fare il playboy per cercare una moglie e mettere su famiglia. Vuole una compagna che sia sempre disponibile, che sappia intrattenere gli ospiti e che sia dolce e comprensiva quando il suo lavoro lo porta fuori città a qualsiasi ora del giorno. L'agenzia di Annabelle non sembra adatta alle sue esigenze e nonostante sia sotto contratto con un'altra e più famosa agenzia matrimoniale la Power Matches, Heath decide di concederle un'opportunità a patto che lei partecipi agli incontri mantenendo viva la conversazione. Tra battibecchi e ripicche nasce un'amicizia solidale, fatta di fiducia e di qualcos'altro che presto riusciranno a capire. 
Penso che la Phillips non sia una donna normale. Penso che il suo cervello sia sotto l'incantesimo di una fata buona e un pò pazzerella. Ancora non mi capacito di come sappia creare dal nulla due personaggi sempre così diversi, ma così in sintonia da farti coinvolgere nelle loro vicende con un trasporto emotivo che non ti abbandona per giorni. E come tanti folletti ecco spuntare personaggi secondari e protagonisti già conosciuti nei precedenti volumi che danno un tocco di bellezza a una storia indimenticabile. Pagine e pagine che si rivelano una continua sorpresa perché è questo l'incantesimo dell'autrice. Pensi che la storia sia semplice, bella e tanto dolce. No! La storia è semplice bella e tanto dolce per una serie di eventi inaspettati. Perché i protagonisti con le loro insicurezze (e non si tratta di insicurezze normali) danno un tocco di magia e anche di divertimento a tutto il romanzo. 
Annabelle è come tutte le protagoniste della Phillips: non troppo bella o appariscente, completamente fuori di testa, con una famiglia piuttosto strana, e che vive una vita piena di sfortunate coincidenze. In poche parole io ho adorato questa ragazza! Mi ha fatto ridere, delle volte mi ha fatto una gran pena, ma sa prendere la vita con filosofia. Ha una famiglia benestante che non crede nelle sue capacità visti i suoi continui fallimenti lavorativi, ma che in fin dei conti le vuole un gran bene (ci voleva Heath Champion per farmelo capire perché io non ci sarei proprio arrivata). "Il Pitone" per lei è una sfida ed è anche il suo cliente più importante, oltre agli ex clienti della nonna, un branco di anziani che le sconvolgono la vita. 
Heath Champion è un uomo affascinante, intelligente, furbo e che incute molta soggezione. E' diventato un uomo di successo grazie alle sue capacità. Ha vissuto un'infanzia in povertà e con un padre violento, per questo ha lavorato duro per diventare uno degli agenti sportivi più importanti e ricercati. Tiene molto alla sua carriera e deve essere sempre reperibile per i suoi clienti. Non ha tempo per trovare una moglie per questo si è affidato all'agenzia matrimoniale di Portia Power e a quella di Annabelle, in questo caso non per sua volontà. Ha semplicemente fatto un favore alla moglie del suo cliente più caro Kevin Tucker. Ma in Annabella ha scoperto un osso duro e l'unica in grado di trovargli la donna perfetta, quando non sa che ce l'ha proprio al suo fianco.
All'inizio i due non vanno molto d'accordo e Heath è un cliente assolutamente incontentabile. Non può fare a meno della presenza di Annabelle durante gli incontri, perché sa mettere tutti a suo agio e senza di lei si annoia terribilmente. Dall'altra parte c'è Portia Power che vede in Annabelle un'acerrima nemica che cerca di sabotare i suoi incontri. Tra le due è guerra aperta ma Portia ha perso ormai il suo tocco di conciliatrice di matrimoni. Anche la sua vita sta andando a rotoli, le sue dipendenti la stanno abbandonando e non ha più amici sinceri. Almeno fino a quando non incontra Bodie Gray, il migliore amico di Heath. Un ex giocatore di football che ha dovuto abbandonare la carriera a causa di un grave infortunio. Ecco... questo è ciò che mi piace della Phillips. Alla storia principale si intrecciano alcune vicende che coinvolgono i personaggi secondari. Tutto ciò non rovina il romanzo ma lo rende ancora più avvincente. Bodie mi è piaciuto un casino e avrei preferito un romanzo tutto suo che sicuramente sarebbe stato esplosivo!
Ma il divertimento è assicurato quando entra in scena Pippi, la figlia di Molly e Kevin. Quella bambina è uno spasso, non solo chiama Heath "Incipe" - principe - ma gli ruba tutti i telefoni. E grazie alla sua simpatia abbiamo un bellissimo epilogo.
Adesso non mi rimane che leggere l'ultimo volume, Seduttore dalla nascita con protagonista il giovane giocatore degli Stars, Dean Robillard che ha fatto più di una breve apparizione in questo libro creando scompiglio tra Annabelle e Heath *-*
E per concludere voglio dirvi che i romanzi di Susan Elizabeth Phillips vanno assolutamente letti perché hanno un qualcosa in più. I valori come l'amicizia, la famiglia, l'amore sono elementi fondamentali su cui basa tutte le sue storie e se c'è tanta ironia ancora meglio!

Wonderful!
La serie è composta da:
1. Il gioco della seduzione
2. Heaven Texas. Un posto nel tuo cuore
3. E se fosse lui quello giusto?
4. Un piccolo sogno (recensione)
5. Il lago dei desideri (recensione)
6. Lady Cupido. Gli incontri del cuore
7. Seduttore dalla nascita

♦♦♦♦
So di aver scritto un papiro ma non me date una colpa perché quando si tratta dei Chicago starei ore a parlarvene. Cosa ne pensate? Avete già letto tutti i libri? Avete intenzione di farlo? Vi è piaciuta la storia di Heath e Annabelle? Fatemi sapere tutti nei commenti. Buon weekend a tutti! Ci rileggiamo lunedì ^-^

18 commenti:

  1. Mi sa che provero' a leggere il primo della serie! ^^ non sono una gran lettrice di romanzi rosa, ma sono curiosa! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi provare perché su questi ne vale letteralmente la pena ;)

      Elimina
  2. ahaha il cupido schiantato sul muro è bellissimo!!! anche a me è piaciuto tantissimo questo romanzo!!!! adoro la Phillips!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena ho visto quella foto me ne sono innamorata ahahah ;) la trovo perfetta per il libro!

      Elimina
  3. JAHAHAHAHA la Phillips non è una donna ma una fata hahahahha bellissimaaa XD!
    adoro tutto quello che quella donna scrcrive ... io di recente ho letto <fiore nella polvere mi è piaciuto un sacco .... bellissimo! cmq ottima recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conoscevo affatto quel romanzo!! :-o
      Grazie Marti lo metto subito in lista!!! Non è possibile che mi sia sfuggito >_<

      Elimina
  4. Sono felice che ti sia piaciuto così tanto ^_^
    Io sono curiosissima di conoscere questa autrice.. ne sento sempre parlare benissimo!La vedo bene come lettura estiva :)
    E poi, come hai detto, mi piace il fatto che alla storia principale si aggiungano anche storia secondarie.. rendo tutto più completo ^^
    Buon weekend ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eli, tu lo sai... io te la consiglio caldamente e come lettura estiva è ottima *-*
      Sono sicura che non potrai fare a meno più dei romanzi di quest'autrice perché ti fanno passare momenti bellissimi ;)

      Elimina
  5. Hai ragione su tutta la linea! Sei malata? Leggiti la SEP e starai meglio! ( e lo dico per esperienza personale, visto che Seduttore dalla nascita l'ho letto durante una bella influenza ed è stato una manna dal cielo ^^),
    Sei giù di morale? Gustati uno dei Chicago Stars, altro che gelato al cioccolato (me vabbè non esagerare ora Rosa XD).
    Devo dire che questo mi è piaciuto tantissimo perchè appaiono anche le altre coppie e poi Pippi, mannagia a lei quanto mi ha fatto ridere :D Spicciati a leggere l'ultimo, anche Dean Robillard sa il fatto suo! Ancora non ci credo che li ho letti tutti, meno male che sono lì sulla mia libreria e ogni tanto vado a sfogliarli :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah!! Grande Rose!! Menomale che io Seduttore non l'ho ancora letto :D
      Pippi è simpaticissima!! Degna figlia di sua madre ma a me piaceva anche Rose Bonner. Spero di rivederla nell'ultimo e sshhh non dirmi niente >_<
      Non voglio finire questa serie. Uff! Voglio altri cinque libri!!


      Elimina
  6. Non ho mai letto niente di questa autrice, ma ora credo sia l'ora di rimediare! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sianna siiiiiiii per forza! Fidati perché è una serie bellissima *-*

      Elimina
  7. amo questa donna e amo questa serie e sono disperata perchè l'ho già finita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiarè io devo leggere ancora Seduttore ahahaha ;D
      Penso che lo farò a breve comunque >_<

      Elimina
  8. eh la Philips la adoriamo!!! ho qui lady cupido gentilmente prestatomi da te Violet e non vedo l ora di leggerlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E perché ancora non me lo riportiiiiiii!!! >_<

      Elimina
  9. Pienamente d'accordo su ogni cosa che hai detto!
    Adoro questa autrice. *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nym io sono già depressa per la fine di questa serie :(
      Non vedo l'ora di leggere quelli nuovi *-*

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^