martedì 9 giugno 2015

Teaser Tuesdays #28

Buondì lettori e ben ritrovati! Dopo il caldo asfissiante dei giorni scorsi è arrivato il diluvio e ha portato con sé una bella ventata di aria fresca. La temperatura ha raggiunto un clima più accettabile e mi ha svegliato dal torpore quotidiano. Com'è il tempo dalle vostre parti? Prima di passare al vero motivo del post voglio ringraziarvi per i commenti sulla nuova grafica, sono molto felice che vi sia piaciuta così tanto e appena possibile risponderò a tutti. Bene, adesso basta cianciare e vediamo il pezzo che ho scovato per il consueto appuntamento del martedì con la Teaser Tuesdays. 

Le regole sono:
  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso;
  • Condividi qualche frase di quella pagina;
  • La frase non deve contenere spoiler;
  • Condividi il titolo e l'autore in modo che i partecipanti possano aggiungere il libro alla loro TBR list.
Sto leggendo...
Dal retro della casa arrivò un tonfo sonoro. Sarei voluta sprofondare mentre Ren guardava lungo il corridoio, le labbra che si tendevano verso il basso. «Cos’è stato?» 
Un folletto morto stecchito, se non la pianta subito. «Io... ho un gatto. Deve aver fatto cadere qualcosa.»
Ren inarcò un sopracciglio. «Tu hai un gatto?»
«Già. Un gatto superfastidioso. È vecchio. Morirà presto», dichiarai a voce altissima. «Sto pensando di farlo sopprimere. Sai, per non farlo soffrire troppo.» Si sentì un altro tonfo. Corrugai le labbra e inspirai forte dal naso. 
«Be’, ecco... mi dispiace. Come si chiama?»
«Campanellino», sbraitai. 
«Originale. Ha qualche significato particolare?»
«Nessunissimo. Dovremmo andare. Lasciami prendere la borsa», aggiunsi in fretta. Com’era prevedibile, Ren mi seguì in cucina. Potevo solo pregare che Campanellino la piantasse di fare qualunque cacchio di cosa stesse facendo in camera sua. Mi balenò in testa un’immagine di lui che lanciava troll contro il muro e dovetti mordermi l’interno della guancia per soffocare la risata che mi era salita in gola.
«Hai qualche problema con lo zucchero?» domandò Ren, indicando il bancone con un sogghigno.
Lo sguardo mi cadde sui due mucchietti di zucchero. Afferrai la pochette nera ornata di perline che avevo acquistato in un negozio del Quartiere e me la misi al polso. «Sono... sono disordinata.»
Lui scosse appena la testa mentre alzava le sopracciglia. «A giudicare dal resto dell’appartamento, non si direbbe.»
Mi costrinsi a sollevare le spalle con noncuranza. «Sono pronta.»
Per fortuna, Ren non volle approfondire l’argomento e mi seguì fuori. Quando uscimmo dal cortile fissai sorpresa un vecchio furgoncino nero parcheggiato lungo il marciapiede. «Tuo?»
«Già.» Mi girò intorno e andò ad aprirmi la portiera del passeggero. «È la mia piccola da quando avevo sedici anni. È stata lei a portare a New Orleans me e la moto.»
Mordicchiandomi il labbro, montai a bordo e mi sistemai la gonna. Gli si addiceva. Non so perché mi fossi aspettata di vederlo guidare qualcosa di costoso e veloce, ma in effetti quello era più in linea con la sua personalità. «Domanda.» Aveva un tono spensierato. Si sporse all’interno dell’abitacolo, un braccio sulla portiera. «Sei armata, vero?»
«Sì, certo.»
Sorrise e mi sbirciò di sottecchi. «Dove cavolo la nascondi un’arma, Ivy? Muoio dalla voglia di saperlo.» Feci una risatina e portai la mano all’orlo della gonna. Dopo un attimo di esitazione, la sollevai un poco permettendogli d’intravedere il paletto fissato alla coscia. Ren si raddrizzò e stritolò la portiera tra le dita. «Cazzo, fanciulla! È la fantasia di ogni maschio.»
Mi sentii avvampare, e fui grata che fosse buio. Con un’imprecazione, Ren chiuse la portiera e girò intorno al furgoncino. Una volta seduto al posto di guida avviò il motore, e dalle casse fuoriuscì una musica sommessa. Mentre si staccava dal marciapiede, mi resi conto che stava ascoltando una vecchia canzone di Hank Williams. 
Mi voltai a guardarlo.
Si sciolse in un sorriso. «Non criticare la colonna sonora, dolcezza. Abbiamo avuto un grande inizio di serata, detesterei doverti buttar giù dal furgone a calci.»

****
Eh sì. Penso che questa sia l'ennesima dimostrazione di quanto zia Jen sia brava a creare personaggi maschili di indiscusso fascino e carisma. E quanto adoro Campanellino! Non vedo l'ora di parlarvene in una bella recensione visto che per il momento non voglio sbilanciarmi troppo. Vi dico soltanto di correre in libreria e acquistare questo libro in caso non lo avete ancora fatto, perché non ve ne pentirete. *-*

10 commenti:

  1. Violet io ho già messo "Ti aspettavo" in lista per quest'estate ^^
    Ma anche questo libro non sembra male.. mi piace il teaser che hai postato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eli, allora spero che ti piacerà! Finalmente conoscerai Cam *-*
      Questo libro è davvero bello e divertente ;)

      Elimina
  2. Che curiositaaaà :3 Come sai è già in wish e aspetto la tua recensione per saperne di più eheh :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo postarla ieri ma non ho avuto tempo mannaggia!! La prossima settimana ci sarà ;D

      Elimina
  3. io l'ho appena finito di leggere ed è fantastico!!! e inoltre certe scene sono piccantissime!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa!! Sì concordo con te. Un libro molto hot ma affatto volgare ;)

      Elimina
  4. Questo spero di riuscire a leggerlo presto! Mi ispira parecchio e dopo il teaser sono ancora più curiosa!!! *_*

    P.S. la nuova grafica è bellissima! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Sianna *-*
      Se ti è piaciuto Obsidian allora non puoi perderti nemmeno questo ;D

      Elimina
  5. Aspetta, ma parla di vampiri? Io ero convinta che parlasse di streghe per il titolo originale (di solito libri chiamati in quel modo parlano di streghe lol) xD comunque molto carino! Mi piacerebbe leggerlo ^^

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^