giovedì 29 ottobre 2015

RECENSIONE: "Tutte le volte che vuoi" di Jodi Ellen Malpas

Buondì carissimi, come promesso ieri ecco la recensione di Tutte le volte che vuoi secondo volume della serie One Night scritta da Jodi Ellen Malpas. (La recensione del primo volume si trova cliccando a questo link). Ho detto non so quante volte che ho amato la sua trilogia precedente This Man perché aveva un gusto di follia, passione e romanticismo in un unico pacchetto, ma faccio fatica a seguire le vicende della serie attuale perché ci sono troppe cose che non mi convincono, a partire dai troppi misteri ancora irrisolti che ritroviamo a fine lettura. 

Titolo: Tutte le volte che vuoi (One Night#2)
Autore: Jodi Ellen Malpas
Editore: Newton Compton
Pagine: 416
Prezzo: € 9,90
Miller Hart è ricchissimo, supersexy e sa portare Livy a vette di piacere mai raggiunte prima. Ma lei sa anche che non c’è un punto di ritorno. Ormai è decisa a illuminare con il suo amore l’oscurità in cui lui ha vissuto finora, anche se per farlo dovrà pagare un prezzo molto alto. Miller sa che tutto quello che ha nella vita non se l’è meritato, ma con Livy sarà diverso. Però deve riuscire a proteggerla a ogni costo da ciò che li circonda: i suoi peccati, i suoi nemici, e soprattutto se stesso. Entrambi nascondono nel loro passato delle lunghe ombre, e devono capire se seguire il proprio cuore e rischiare il tutto per tutto per dar retta ai propri sentimenti. E ora è finalmente arrivato il momento della verità.
Recensione
Abbiamo lasciato Livy con il cuore a pezzi dopo aver scoperto uno dei terribili segreti di Miller Hart, l'unico uomo che è mai riuscito a rubarle il cuore totalmente. Ferita e distrutta per aver preso l'unica decisione possibile, Livy cerca di tornare ad una vita normale dimenticando cosa è accaduto con Miller l'ultima volta che si sono visti. Ma tutto si complica quando Miller torna nella sua vita impedendole di andare avanti, perché lei è l'unica persona in grado di tirarlo fuori dall'oscurità. Quando i due riescono finalmente a riappacificarsi ecco che il passato di Miller spunta fuori per rovinare l'esistenza di entrambi. Questa volta è in gioco tutto, persino la vita stessa ed insieme dovranno prendere l'unica decisione possibile per vivere liberamente il loro amore. 

Avete capito qualcosa dal riassunto? Mi sono dovuta trattenere per non fare nemmeno uno spoiler, sta di fatto che il libro scorre per buona parte in modo troppo lento per capire esattamente cosa sta accadendo. E' un susseguirsi di spiegazioni e paranoie all'infinito. La scrittura dell'autrice non mi è piaciuta particolarmente, troppo contorta per spiegare un ragionamento a cui servono solo poche parole per arrivarci. Avevo amato il suo stile diretto nella serie This Man e avevo apprezzato la storia con maggior entusiasmo. Insomma ho amato Jesse e Ava ma non riesco a farmi entrare nel cuore Livy e Miller. Più che altro Livy visto che il libro è raccontato dal suo punto di vista. La ragazza era talmente lagnosa e superficiale che mi faceva venire voglia di scagliare il libro da qualche parte. La Melpas ti tiene sul filo del rasoio tutto il tempo, com'è accaduto nella This Man, ma qui tira il tutto troppo per lunghe. Quando ho chiuso il libro ho capito che non era stato detto nemmeno la metà sul passato di Miller perché nelle ultime cento pagine ho ritrovato l'autrice che conosco e che ho amato. Il romanzo si fa più intenso, meno spiegazioni inutili e più fatti. Miller finalmente è riuscito a conquistare un posto nel mio cuore perché mi sono sentita attratta dalla sua anima afflitta, danneggiata e oscura

Livy è incoerente, vittima della sua stessa stupidità e mi sono chiesta come un uomo come Miller possa sentirsene attratto o addirittura innamorato. Scoppia a piangere nei momenti più impensabili, ha degli atteggiamenti che ti fanno capire che non è lui quello con problemi comportamentali ma lei. Ed è per questo che non mi è piaciuta affatto. Ho fatto fatica a stare dietro ai suoi ragionamenti proprio perché l'autrice gira sempre intorno alle solite parole soltanto descritte in modo diverso. Inoltre tende ad esasperare alcune situazioni. C'erano urla senza senso, pugni al muro senza motivo e tante incoerenze nel libro che non riuscivo a stargli dietro. Durante un dialogo poco entusiasmante ecco che si cambia discorso con un altro ancora più inutile. Per fortuna le ultime cento pagine hanno catturato la mia totale attenzione visto i fatti accaduti. Si arriva al finale divorando il libro letteralmente per poi rimanere a bocca aperta con il temibile cliffhanger. Ecco che adesso ho bisogno di leggere il terzo volume pregando di averlo al più presto. Sono troppo curiosa per la sorte dei protagonisti e di alcuni personaggi secondari. Eh sì, perché anche i personaggi secondari nascondono dei segreti.
Tutte le volte che vuoi è un libro poco convincente e troppo prolisso per i miei gusti. L'autrice ha sfruttato pochissimo il suo potenziale in questa serie, e spero vivamente di ritrovarne a dosi massicce nell'ultimo volume


(tre caffè e mezzo)

La serie è composta da:
1. Per una sola volta (One Night Promised)
2. Tutte le volte che vuoi (One Night Denied)
3. One Night Unveiled - ancora inedito


****
Ebbene carissimi, cosa ne pensate? Avete letto i libri della Malpas? Vi sta piacendo questa serie o vi convince poco come a me? Attendo fiduciosa i vostri commenti. Un beso grande grande!

14 commenti:

  1. Ciao! Il primo libro non l'ho proprio sopportato, quindi mi sono fermata e non credo leggerò mai questo seguito. Non ho letto nulla della Malpas tranne Per una sola volta, anche se tutti mi consigliano l'altra serie dicendomi che è molto meglio, ma resto comunque indecisa xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Ti capisco perfettamente, il primo ha fatto innervosire anche me ma verso le ultime 50 pagine si è riscattato. Sinceramente mi aspettavo qualcosa di più da questo secondo volume però pazienza. Incrocio le dita per il prossimo.
      Per quanto riguarda l'altra serie dell'autrice io l'ho semplicemente adorato. Non ti nascondo che ci sono anche lì alcuni difettucci ma che ho cominciato ad apprezzare verso l'ultimo volume che è il più bello della serie, e di conseguenza ho rivalutato anche i primi due e capito più cose, perché l'autrice ha il difetto di rivelare la verità soltanto alla fine della serie >_<

      Elimina
  2. Sembra che questo libro susciti una voglia irrefrenabile di lanciarlo dalla finestra! -_-" No, non credo lo leggerò, oramai, dopo te che da come ne parli sta Livy la schiaffeggerei ogni duextre. Invece in giro ho letto che la traduzione era proprio pessima, e da qualche frase che mi ha detto mia sorella, sono rimasta un pò così ç_ç L'altra serie, la This Man Trilogy ti dirò, vorrei leggerla ma con riserva u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah guarda la protagonista la si lancia tranquillamente dalla finestra, tanto è una piuma. :D Non so dirti al 100% se è tutta colpa della traduzione. Certo, l'autrice usa termini più sofisticati e gira troppo intorno a una frase. Però è vero che molte volte dovevo leggere un passo più volte perché non ne capivo il senso quindi direi che non è stato fatto un lavoro preciso e accurato di traduzione. Comunque ho preferito la scrittura della Malpas nell'altra serie, qui ha voluto fare un salto di qualità, pensando di essere più sofisticata ma ha sbagliato tutto :'(
      Ma a tua sorella è piaciuta l'altra serie?

      Elimina
  3. Ciao bellissima!! Non ci crederai, però mi sono beccata un altro raffreddore! Ti rendi conto? Il secondo nel giro di due settimane! E siamo solo a Ottobre...
    Non leggerò il secondo volume di questa serie. Ho tentato con Per una sola volta, ma la Malpas non fa proprio per me...
    Bacioni XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella! Come hai fatto a beccarti un altro raffreddore in così pochi giorni? o_O
      Sei peggio di me! ;D
      So che non ami questa serie e io stessa ho delle riserve ma non mollo ;p
      Bacione a te :-*

      Elimina
  4. Ciao scemottina! Noooooo mi spiace che non ti sia piaciuto come speravi! Io il primo l'ho leggiucchiato e abbandonato proprio perché non mi piaceva lei!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao scemotts! Nooooo ma perché insisti?! Questo proprio non fa per te.
      Tu chiedilo a me prima che ormai conosco benissimo i tuoi gusti ;p

      Elimina
  5. ahah aspettavo questa tua recensione! Sai come la penso, la Malpas mi piace ma fanno aspettare troppo da un libro all'altro e la traduzione è terribile in questo libro. Credo che il fatto che sia così lento, soprattutto all'inizio, sia colpa della traduzione, almeno per me. Speriamo che il terzo non ci deluda!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Traduzione o autrice? Essere o non essere? Questo è il dilemma della Newton ;D
      Io penso che sia colpa anche di Jodi. Insomma, ti ricordi com'era scritta la This Man? Qui ha cambiato totalmente registro e poi se ci metti che la traduzione non ti aiuta a capire un ragionamento, andiamo bene >_<

      Elimina
  6. Ciao! :) complimenti per la recensione! Non credo inizierò questa serie ma magari proverò l'altra serie di questa autrice perchè sembra interessante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ^-*
      Se è il tuo genere ti consiglio l'altra serie ♥

      Elimina
  7. Ciao a tutte, questo è il mio primo libro della Malpas, mi è piaciuto il genere anche se non ho capito il finale!! Chi me lo spiega?
    Grazie

    RispondiElimina
  8. Ciao a tutte, questo è il mio primo libro della Malpas, mi è piaciuto il genere anche se non ho capito il finale!! Chi me lo spiega?
    Grazie

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^