martedì 27 ottobre 2015

Un libro un sogno #5


Bentrovati lettori incantati!!! Oggi torna in scena la mia rubrica dalle tenui sfumature del lilla e dal profumo intenso di lavanda … “Un libro, un sogno” è infatti un tuffo alla scoperta dei sogni, una passeggiata nei momenti più intensi capaci di trascinare le nostre menti in una realtà parallela, nella maggior parte dei casi carica di significati nascosti. Allora prepariamoci a scoprirli in compagnia di un’amica speciale che oggi ho il piacere di presentarvi.

UN LIBRO

Titolo: Il sogno più bello
Autrice: Hester Browne
Anno pubblicazione: 201
Editore: Garzanti
Pagine: 427
Prezzo: € 16,90
Rosie è una trentenne pienamente soddisfatta dal suo lavoro ma non di certo dall’amore. Davvero una coincidenza bizzarra tenendo conto che Rosie lavora al romanticissimo Bonneville Hotel di Londra come organizzatrice di eventi. E anche se lei odia doverlo ammettere è una wedding planner che lavora sodo affinché ogni matrimonio da lei organizzato sia perfetto…un vero sogno, appunto. Ma per lei è tutta questione di organizzazione: fiori per rendere tutto romantico, musica al momento giusto, squisite pietanze ed eleganti abbinamenti di colori, facendo accuratamente credere agli sposi che tutto rispecchi il loro volere. #Abilissima, vorrei avere anche io queste capacità manipolatrici.

Insomma nessuno riesce ad organizzare un matrimonio così bene quanto lei…ma, come dico io, c’è sempre qualche essere umano che al momento più bello arriva per rompere le …scatoline. Tipo quando sei totalmente preso da una piacevole lettura e DRIN DRIN, squilla il maledetto telefono e chi è? Tua zia logorroica. O peggio quando sei piacevolmente immerso nel sonno e irrompe tua madre in camera senza neanche bussare. O quando hai quasi spento il pc a lavoro e hai già la borsa in mano e il tuo capo ti guarda e domanda “ma stai andando via? Perché ci sarebbe questa email da inviare…”. Insomma avete capito. Il lavoro idilliaco di Rosie è messo a dura prova quando nell'hotel irrompe l’affascinante e altrettanto irritante Joe, zia logorroica, mamma rompiscatole e capo snervante tutto insieme. Vale a dire un sognatore con poca cura dell’organizzazione e molto orientato alla realizzazione dei desideri quasi impossibili degli sposi.
Ah come farà la nostra Rosie, così pragmatica e attenta al buon nome del Bonneville, a tenere a freno Joe? Sarà una missione davvero difficile…pensate che un matrimonio già contrattualizzato da Rosie ha rischiato di saltare perché il nostro caro Joe ha mandato totalmente in confusione la promessa sposa facendole un discorso sulle vacanze e sulla possibilità di fare bagni… nudi! Ma vi rendete conto? Ho già capelli arruffati. Ah se fossi stata io al posto di Rosie lo avrei preso per i capelli, schiaffeggiato, preso a calci e poi insultato per ore…e questo perché sono una fresca testimone di quanto sia difficile organizzare un matrimonio.

La mattina dopo mi svegliai con un’emicrania martellante, dopo una serie di sogni troppo vividi in cui venivo piantata in asso davanti all’altare da una Stephanie Miller che faceva il bagno nuda. Anche gli invitati alle mie spalle erano tutti nudi e parevano piuttosto irritati per il fatto che sulle partecipazioni non vi fossero indicazioni al riguardo. Fra le altre cose nel sogno mi sentivo responsabile anche per quello. Fu un sollievo aprire gli occhi e vedere Dominic che russava al mio fianco.

Il sogno più bello, pag. 123

Come anticipatovi la povera Rosie è in preda a dei veri e propri incubi a causa dello sprovveduto, ma ci tengo a sottolineare affascinante, Joe.
Analizziamo cosa passa nella mente della nostra organizzatrice di eventi.

UN SOGNO
Oggetto del sogno: matrimonio
Certamente per una wedding planner sognare un altare con due sposi non deve poi essere un sogno tanto raro e non andrei a cercare significati nascosti. È come sognare una torta quando sei a dieta o l’apparizione alla tua porta di un vampiro dopo aver guardato tutti gli episodi di The Vampires Diares, di tutte e sette le serie.
Se però a sognare un matrimonio non è una wedding planner è interessante scoprirne il significato…
Partiamo anzitutto col dire che se è una donna a sognare le nozze probabilmente il discorso cambia. Le donne infatti sono spesso portate ad immaginarsi in abito bianco e se già hanno avuto la fortuna o sfortuna di maritarsi spesso ricordano con piacere o meno quel momento.
L’uomo invece che sogna un matrimonio è alle prese con una vera e propria crisi esistenziale perchè l’idea di impegnarsi per sempre lo tormenterà…per sempre, appunto.
In ogni caso sognare un altare con due sposi è nella maggior parte dei casi uno sviluppo verso un impegno importante preso cui non ci si può davvero più sottrarre. Sicuri delle promesse fatte?

UN SOGNO
Oggetto del sogno: fare il bagno nudi

Immergersi nelle acque profonde di un fiume non ha lo stesso significato di lasciarsi accarezzare dalle gocce fresche del mare o di distendersi piacevolmente nell’acqua bollente di una vasca da bagno. Ma noi oggi dobbiamo concentrarsi su ciò che spaventa davvero Rosie nel suo sogno: la nudità. Il vero significato di questo quasi-incubo è la paura, il terrore di fare una brutta figura. In effetti chi non morirebbe di vergona presentandosi nudo ad un matrimonio? 

A voi è mai capitato di sognare un matrimonio e quindi di essere incappato in una promessa da mantenere? E di fare il bagno nudi? Paura di qualcosa?...
Spero di aver solleticato la vostra curiosità nascosta sui sogni.
A presto. 

4 commenti:

  1. Che carino questo libro! L'estratto è esilarante :D
    Mi hai fatto venire voglia di leggerlo subito!

    RispondiElimina
  2. Ciao carissima! Come procede la vita da novella sposa?
    Il libro è nella mia wish list, solo che aspetto un po', nella speranza che esca in edizione economica ^^ Anche perché ho tanto di quel arretrato da smaltire.... aiuto XD

    RispondiElimina
  3. Ciao Iris!!! <3
    Ma quella cover è un'ammmore! *_* Ma lo sai che non ho mai sognato di fare il bagno nuda? Mentre ho sognato spesso che dovevo andare a un matrimonio - non ero io la sposa per intenderci - e che, come al solito, non sapevo che cavolo mettermi >-<

    RispondiElimina
  4. Iris cara! Non ho letto questo libro, né il primo dell'autrice, ma mi sembra una trama molto carina! Per quanto riguarda i sogni, il primo l'ho fatto, il secondo penso non mi sia mai capitato..non sarebbe male ^_^

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^