venerdì 18 dicembre 2015

RECENSIONE: "Prima che arrivassi tu" di Tania Paxia

Buon pomeriggio lettori! Come state? Cosa state leggendo di bello in questo periodo natalizio? Io vorrei dirvi tante cose ma, ahimè, penso che mi trascinerò il libro della Crownover per anni. Dunque, oggi è tempo di recensione e come vi avevo accennato ieri, vi parlo dell'ultimo libro dell'autrice e blogger Tania Paxia dal titolo Prima che arrivassi tu, uscito il 25 novembre scorso su Amazon. Anche questo è un libro che arriva nel posto giusto al momento giusto, dritto sparato nel mio cuoricino. Ho tante cose da dirvi perciò mettetevi belli comodi e godetevi questa recensione. 

Titolo: Prima che arrivassi tu
Autore: Tania Paxia
Editore: Selfpublishing
Pagine: 325
Prezzo: € 0,99
Acquistalo su Amazon
Allegra (Ally) Thomas ha ventun anni, vive a Pisa e ha cambiato tre facoltà diverse in tre anni. È avvilita e senza una prospettiva per il futuro, soprattutto dopo la brusca lite con il padre di origini americane che la vorrebbe laureata in architettura, come lui. Ma Ally ha un sogno: scrivere e tradurre libri. Le cose si complicano dopo la sua partenza programmata per una vacanza di tre mesi a Brooklyn organizzata dai suoi zii e cugini americani. All'inizio è logorata dai sensi di colpa e perseguitata dagli incubi, ma le basta uno scontro accidentale con un ragazzo, Evan James, sul marciapiede di fronte al ristorante di suo zio, per cambiare tutto, arricchire le sue giornate e passare qualche ora spensierata...a parte la sbornia che riesce a rimediare durante un'uscita con suo cugino e i suoi due amici, tra i quali c'è anche Evan. Ma Evan ha in mente soltanto una donna: Madison. Per questo Ally decide di stringere una promessa solenne con lui per aiutarlo nell'impresa di riconquistare la sua ex fidanzata. Tra equivoci, shopping, bagni in piscina, chiacchierate al buio e baci rubati, Ally cercherà di fare chiarezza su ciò che vuole davvero.
Recensione
Allegra, per amici e familiari Ally, sembra non riuscire a trovare la sua strada. In tre anni ha cambiato tre facoltà diverse tenendo all'oscuro i suoi genitori. Il suo sogno è quello di diventare scrittrice e tradurre libri. Il padre, di origine americana, la vorrebbe laureata in architettura come il resto della famiglia, e quando Ally decide finalmente di rivelargli la verità, il giorno prima della partenza per Brooklyn, sfocia una terribile liteAngosciata e in lacrime Ally si rifugia a casa della sorella in cerca di conforto, anche se presto deve partire per trascorrere l'estate in America a casa dei suoi zii e cugini. Ally arriva a New York con la tristezza nel cuore. Le cose cambiano nel momento in cui conosce Evan James, un giovane cameriere che lavora nel ristorante di suo zio. Evan è malizioso e simpatico, bello, affascinante e le ragazze non riescono a resistergli, Ally comincia a provare per lui una forte attrazione nonostante lo conosce appena. Ma quando Evan chiede ad Ally di trascorrere alcuni giorni con la sua famiglia negli Hampton, e fingersi la sua ragazza per riconquistare l'ex, Ally decide di aiutarlo, anche se le conseguenze le spezzeranno il cuore per sempre.

Questo libro è stupendo. Mi è piaciuto talmente tanto che ho intenzione di stolkerare Tania finché non mi sforna un seguito. Dopo la lettura mi sono sentita felice e soddisfatta come non accadeva da tempo, un finale perfetto e coerente con l'intera storia. Ho provato subito una forte nostalgia per i protagonisti, come se fossero i miei migliori amici, perché ho vissuto la loro storia con empatia e rispetto. Ally è una ragazza con un forte carattere e che ha questo grande sogno di diventare una scrittrice. Dedica tutto il suo tempo libero a scrivere libri e a tradurli, ci mette il cuore e l'anima tanto da avere un pensiero fisso. Purtroppo questo fatto l'ha isolata dai suoi amici, ma lei ha intenzione di raggiungere il suo sogno, ci crede con tutto il fervore di cui è capace, e non si arrende mai nonostante il litigio con suo padre l'abbia scossa profondamente. Quando arriva in America è presa da una forte tristezza e di notte ha gli incubi perché, il pensiero di aver deluso suo padre non l'abbandona mai. L'incontro con Evan segnerà la sua svolta.

Quando Ally si dirige al ristorante di suo zio si imbatte involontariamente in un ragazzo bellissimo, vestito con la divisa da cameriere e con l'aria da bello e dannato. Lui è Evan James, il migliore amico di suo cugino Jo, ha tre lavori e il fine settimana lo passa al Kinfolk a rimorchiare belle ragazze. Ally rimane inebedita dalla sua bellezza, da quel suo sguardo a volte triste e stanco, e ogni volta che c'è lui nei paraggi si comporta come una ragazzina, tanto si sente intimidita e scontrosa dai suoi modi giocosi e maliziosi. Poi tutto cambia quando una notte si ritrova a casa di Evan a smaltire una sbronza colossale, e capisce che lui nasconde qualcosa. Ma Evan sembra intenzionato a riconquistare Madison, la su ex, e chiede ad Ally di fingersi la sua ragazza per ingelosirla e pentirsi di averlo lasciato. Il viaggio negli Hampton, a casa dei genitori di Evan, farà capire ad Ally che lui non è quello che dice di essere, e mentre il suo amore per Evan cresce, lui sembra intenzionato a riconquistare a tutti i costi Madison.

Evan è un ragazzo solare, dolce, sexy e malinconico. La sua vita ricorda molto quella di Ally perché entrambi sfuggono alle loro famiglie, per inseguire i propri sogni ed essere liberi di decidere del loro futuro. Non voglio rivelarvi il segreto di Evan perché non è poi così difficile, anzi lo intuirete facilmente, ma segnerà il corso della storia tra lui e Ally. La famiglia di Evan non si fa certo ben volere ed Ally dovrà affrontarli molte volte da sola. In quei momenti avrei preso Evan per il collo e lo avrei strangolato ma è un protagonista difficile da odiare, a causa della sua dolcezza e insicurezza. Evan è ironico, comprensivo, con la battuta sempre pronta e con quello sguardo conquistatore. Mi è piaciuto tantissimo e ha tutto il diritto di entrare nella lista dei Book Boyfriend di sempre. Lui ed Ally formano una coppia perfetta, sotto sotto sono così simili anche se stanno affrontando due percorsi diversi. I miei complimenti vanno all'autrice che ha saputo caratterizzarli in modo così preciso, con tutti i loro problemi da affrontare e superare.

Nonostante la bellezza del libro, qualche pecca c'è, perché nei primi capitoli la storia scorre un pò a rilento e sembra non raggiungere mai quel momento in cui cambierà tutto. Fidatevi, perché quel momento arriverà e la storia procederà velocemente senza un attimo di respiro, con i dialoghi incalzanti e le scene sempre più belle. Sono arrivata ad un punto che non ne potevo più fare a meno, non riuscivo a mettere giù tanto fossero le due di notte e io avevo gli occhi che mi si chiudevano per il sonno. Quando stavo arrivando alla fine mi dispiaceva terribilmente perché non volevo salutare i protagonisti e tutti gli altri personaggi che li hanno accompagnati in questa splendida avventura. I personaggi negativi ci sono e li odierete a morte ma in fin dei conti, alla fine, si faranno amare un pochettino
Lo stile di Tania Paxia è molto fluido, e a volte ci riempie con qualche particolare in più, ma una volta che la storia prosegue per la sua strada, non darà più alcun fastidio, anzi diventerete avidi di informazioni. E poi arriverete al finale con un sorrisone e un pizzico di malinconia. 

(quattro caffè e mezzo)

↓↓↓↓
Ebbene carissimi, siamo quasi giunti alla fine di un'altra settimana. Spero che questa recensione vi sia piaciuta e se avevate qualche dubbio su questo libro, scordatevelo proprio perché merita davvero. Ci rileggiamo lunedì e nel frattempo vi auguro un buon weekend! Ciao!

19 commenti:

  1. Ciao, è da un pò che giro intorno a questo romanzo, e aspettavo qualche e recensione, e la tua mi ha decisamente incuriosita... credo che lo acquisterò immediatamente e sarà la mia lettura del fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Frency! Sono contenta di averti convinto. A me è piaciuto tantissimo. Aspetterò la tua recensione ^-*

      Elimina
  2. Ho appena pubblicato una recensione con scritto che amo i libri dove i protagonisti devono fingere di essere fidanzati con qualcuno, perciò non posso che essere incuriosita da questo libro! Ma non solo per questo motivo, ma anche per il fatto che voglio leggere qualcosa di Tania e, be', per le recensioni belle come la tua *w*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuditta :-*
      Appena ho letto la trama ho pensato la stessa cosa. Mi piace quando i protagonisti fingono di stare insieme perché ci sono più intrighi e va a finire che si fanno del male a vicenda, finché non scoprono di amarsi ;D
      Spero che lo leggerai presto perché questo libro merita davvero ♥

      Elimina
  3. Mi hai convinta! Avevo già sentito parlare di questo libro, ma aspettavo giusto qualche recensione. E così la lista si allunga....povera me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta, tesoro! Mi hai reso felice!
      Non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi così possiamo fangirlare insieme :D

      Elimina
  4. ♥ Grazie mille, davvero! *____* Mi hai tirato su di morale con questa recensione! Grazie e infinite volte grazie per le splendide parole! :') *taniaemozionata* Forse forse il seguito potrei anche scriverlo, chissà! Abbi fiducia! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo sai quante volte ho dovuto ricorreggere questa recensione per colpa tua?! TANTE!! Ahahahah ;D
      Questo libro merita la standing ovation! Comunque nei prossimi mi aspetto 5 come punteggio perciò non deludermi -_-

      Elimina
  5. Vorrei tanto leggerlo anch'io, sembra proprio carino! <3

    RispondiElimina
  6. Ciao Violet! Mi è piaciuta moltissimo questa recensione *-* Lo leggerò di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jes :-*
      Ah non vedo l'ora di leggere la tua recensione ♥

      Elimina
  7. bella recensione! Perchè io non conosco ancora questa autrice? Dovrò recuperare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché Tania agisce nell'ombra e non cerca la gloria, ma è assolutamente bravissima ^-*

      Elimina
  8. Ma che bella recensione *.* mi hai contagiato e adesso devo assolutamente leggere il libro di Tania il prima possibile!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara *-*
      Se lo leggi fammi sapere che vengo a leggere la tua recensione ^-*

      Elimina
  9. Ciao cara Violet, come stai? ^__^
    Sono felicissima che il libro ti sia piaciuto.. non vedo l'ora di leggerlo anche io!.. mi piacciono un sacco le immagini che hai messo nella recensione *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eliiii!! Ciaooo!! Sto abbastanza bene, diciamo che ultimamente è tutta una corsa e ho un esaurimento allucinante, ma per il resto non mi lamento. Tu come stai? Come procede con il lavoro? Cosa leggi di bello? Dimmi tutto!
      Le immagini sono carine, vero? E' il primo libro che leggo di Tania e mi è piaciuto un casino ♥♥♥

      Elimina
    2. Mi spiace che sia un pò di corsa.. ma ti capisco, seguire gli orari e i vari impegni a lungo andare è un pò stressante, ma cerchiamo di rilassarci in questi giorni di festa ^^
      Io tutto bene, al lavoro ok, ho un pò di giorni di vacanza adesso!Mi dedicherò molto alla lettura!
      Ho iniziato a leggere Il canto del ribelle della Harris, sono ancora all'inizio ma già mi piace :)

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^