martedì 19 gennaio 2016

RECENSIONE: "Cose pericolose" di R.K. Lilley

Lettori d'incanto, indovinate un pò chi si è beccata di nuovo l'influenza? Da non crederci. Sono talmente arrabbiata che ogni tanto prendo un libro a caso e lo lancio. Insomma, adesso che stavo bene e che mi ero ripresa alla grande, e che ero pronta per andare in libreria a fare un sacco di acquisti, questa proprio non ci voleva. Dunque, dopo questo piccolo sfogo oggi vi lascio con la recensione del primo volume della serie spin-off Tristan e Danika dal titolo Cose pericolose, pubblicata in self dall'autrice R.K. Lilley, e collegata alla serie "Fra le Nuvole" (che potete ancora trovare su Amazon) che verrà presto pubblicata dalla Newton Compton. Non sappiamo se la nostra casa editrice deciderà di pubblicare anche questa perciò mi sono decisa a leggerla immediatamente. In questo libro avremo un assaggio dell'altro protagonista della serie, l'affascinante miliardario James Cavendish. Ma adesso godiamoci la tormentata storia d'amore tra lo scapestrato Tristan e la bellissima Danika. 

Titolo: Cose pericolose (Tristan & Danika #1)
Autore: R.K. Lilley
Editore: Selfpublishing
Pagine: 312
Prezzo ebook: € 5,49
Acquistalo su: Amazon
La vita di Danika non è mai stata facile. Si è sempre trovata attratta dai cosiddetti bad boys e quello di sicuro non l'ha aiutata. Uno sguardo a Tristan e la sua mente evapora: quest'uomo significa Guai con la maiuscola, poco ma sicuro. Danika lo sa bene: un bad boy quello è, un problema, specie per lei. Considerata la sua storia è impossibile pensarla diversamente. Perché allora si sente così dannatamente bene? Da che si ricordi, Danika si è sempre proiettata al futuro con un solo scopo, ma Tristan le insegna come lasciarsi andare e vivere il presente e lei si innamora, perdutamente. Ecco perché l'impatto con la realtà è così devastante... Cose Pericolose è la storia di Tristan e Danika e del loro amore disastroso. Questa trilogia può essere letta come a sé stante oppure come crossover con la serie Fra le Nuvole.
Recensione
Danika ha ventun'anni, lavora per Jerry e la sua ex moglie, e migliore amica, Beverly come tata. Bada ai loro due figli, si occupa della casa e di portare a spasso i loro quattro cani. Vive con loro in una grande casa a Las Vegas un pò trasandata ma funzionale. Un giorno Jerry arriva a casa con un ragazzone alto e muscoloso che assomiglia più a un giocatore di football che al cantante di una rock band del quale Jarry è appena diventato manager. Lui è Tristan e per qualche giorno rimarrà nella loro casa prima di trasferirsi nel suo nuovo appartamento. Da un primo sguardo Danika sa che Tristan porterà solo altri guai nella sua vita e decide di stargli alla larga, ma lui è troppo divertente e sexy per resistergli. Ben presto diventano grandi amici. Danika è sempre stata una ragazza con una vita apparentemente tranquilla tutta casa e lavoro, ma all'arrivo di Tristan le cose cambiano. Lui la porta ogni sera in giro per i locali, la mattina prepara la colazione per tutta la famiglia e l'aiuta ad occuparsi dei bambini. Fin qui tutto bene, ma quando entrambi cominciano ad essere attratti l'uno dall'altro decidono di stabilire delle regole e rimanere soltanto amici per non distruggere il loro rapporto. Purtroppo la convivenza insieme non è facile e li mette a stretto contatto, così decidono di lasciarsi andare e di vivere una storia di sesso senza impegno. Danika non è molto d'accordo e presto si innamora perdutamente di Tristan. Lui non ha alcuna intenzione di iniziare una relazione seria e i due si separano in malo modo. Ma non riusciranno a resistere per molto tempo e Danika sa che i guai sono appena iniziati. 

Era da tempo che volevo iniziare a leggere questa serie e con l'uscita del terzo ed ultimo volume mi sono imposta di farlo. Ho letto tante recensioni positive in merito e la mia curiosità era arrivata alle stelle, sono anche "incappata" in qualche grosso spoiler e così mi sono detta "adesso o mai più". Sinceramente non sapevo cosa aspettarmi ma quello che non credevo di trovare era un new adult a tinte erotiche. Non che mi sia dispiaciuto, anzi, l'ho decisamente apprezzato. Il libro mi è piaciuto moltissimo, nonostante scivola in alcuni soliti cliché, ma che non mi hanno dato alcun fastidio perché la storia è scorrevole e sempre avvincente. Tristan e Danika sono due forze della natura. La cosa che mi ha stupito è stato il loro modo di diventare ben presto amici e di andare subito d'accordo, di avere molte cose in comune e di affidarsi l'uno all'altra in così breve tempo. Danika è una ragazza bellissima, Tristan è un ragazzo bellissimo, possono secondo voi rimanere amici per sempre? 

Come ho già detto sono stata molto colpita dalla loro amicizia perché diventano complici e praticamente inseparabili dal loro primo incontro. Tristan mi è piaciuto da subito per il suo carattere giocoso, carismatico e tanto malizioso e protettivo che è ovvio che Danika ne rimane affascinata. Lui sembra intenzionato a proteggerla da tutto e tutti finendo addirittura a dormire nel suo letto, ma purtroppo non è tutto oro quello che luccica e quando Tristan comincia ad accusare il fastidio di incappare in una vera relazione, si allontana immediatamente discutendo e facendo un gran baccano per nulla. Danika si risveglia finalmente dal suo sogno ad occhi aperti. Lei che ha avuto un passato orribile e difficile ma è riuscita a trovare la forza per tirare avanti, adesso ha delle amiche che le vogliono bene, un tetto sopra la testa e una famiglia a cui è molto affezionata. L'arrivo di Tristan è sia un bene che un male. Lei si è sempre innamorata degli uomini sbagliati con la speranza di ricevere in cambio affetto e amore, di essere un minimo ricambiata, ma non è stato così e Tristan ne è l'ulteriore dimostrazione. Lui è senza dubbio molto preso da lei, così tanto che non riesce a stare separato da Danika nemmeno per un secondo. Per questo commetterà talmente tanti sbagli che Danika dirà basta. Ma una grande tragedia avverrà nella vita di Tristan e gli farà capire che lei è la forza e l'amore di cui ha bisogno. 

Ho apprezzato molto lo stile dell'autrice, mi è piaciuto perché ha saputo coinvolgermi emotivamente nella storia. Tristan e Danika sono due personaggi ancora da scoprire, anche se in questo primo capitolo impariamo a conoscerli e ad apprezzarli o quasi. Alcune volte non sono stata d'accordo con le loro scelte e sicuramente continueranno a sbagliare. Mi ha sorpreso la fragilità di Danika che ha dimostrato a un certo punto del romanzo, e la rabbia e la voglia di strafare di Tristan che all'inizio era tutto sorrisi, sospiri e fascino con l'atteggiamento da tipico ragazzo della porta accanto. Ecco, scordatevi tutto perché non è affatto così. Alla fine il dramma incappa nelle loro vite e niente sarà più lo stesso. Il finale ci lascia senza alcun cliffhanger ma con la curiosità di sapere come continuerà la loro storia. 

Cose pericolose si è dimostrato un libro ben fatto con erotismo, gelosie e qualche dramma e con dialoghi a volte decisamente hot. Ora sono curiosa di leggere subito il secondo ma aspetterò dopo qualche lettura per non finirlo troppo in fretta e gustarmelo per bene. 

(quattro cuori e mezzo)

La serie è composta da:
↓↓↓↓
Cosa ne pensate della recensione? Avete letto questa serie? E l'altra? Ci farete un pensierino? Come vi sembrano Tristan e Danika? Vi lascio sempre con tante domande ma spero di ricevere tante risposte. ;) Ditemi tutto! Alla prossima. 

9 commenti:

  1. Ah, le coincidenze! :D Ieri vagavo in preda alla disperazione perchè nulla mi ispirava - dopo la delusione immensa con Nessuna via di fuga della Banks sono caduta in un mini blocco - e per la disperazione ho letto il primo capitolo di Cose pericolose (sempre perchè mia sorella, che ha letto tutt'e tre i libri mi spingeva a leggerlo), e insomma, solo dal primo capitolo Tristan merita! Se non fosse altro perchè sa preparare i biscotti con le gocce di cioccolato (e non solo perchè è un figo da paura X"D).
    Non ho letto tutta la recensione, giusto qualche sprazzo, ma quattro cuori e mezzo mi fa ben sperare! Ritorno quando l'ho finito, così ci confrontiamo :3

    Ps: no, ma io ti voglio vedere che lanci libri random XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manco a farlo apposta ahahahah ;D Tristan è un depravato ma sa cucinare che è una meraviglia. Non pensavo che alla fine lo avresti letto ma tua sorella è una grande! Spero che alla fine ti piaccia anche se ho un pò paura del tuo giudizio. >_<
      Io penso di aver chiuso con la Banks dopo la serie Breathless. Per carità...

      Elimina
    2. Neanche io pensavo lo avrei letto, ma sono in crisi, nulla mi ispira e alla fine ho deciso di provare. Oggi lo continuo e vediamo com'è ^^
      Ah, no quella serie della Banks mi fa ribrezzo, proprio no, bleah XP Però la KGI è mooolto meglio, è più sul romantic suspence e almeno il primo volume mi era piaciuto tanto. Capirai poi, tutti i fratelli Kelly sono sexissim, chi Navy Seal, chi militare ecc ecc. Però il secondo libro proprio NO U_U"

      Elimina
    3. L'ho finito e sono passata a leggere tutta la recensione come promesso :3
      Che dire, mi trovi d'accordo: pur con qualche stereotipi, la storia acchiappa moltissimo, e poi vabbè Tristan è troppo bello per non restarne ammaliati ^^ Anche le scene più sensuali mi sono piaciute, mentre quando entrano in gioco i sentimenti, beh la la cosa è andata degenerando U.U La gelosia irrazionale di entrambi non mi è piaciuta, è quello che mi ha dato più fastidio di tutto: lui che diventa l'uomo delle caverne appena un qualsiasi ex o essere umano di sesso maschile poggia gli occhi su Danika; e lei che diventa una matta a ogni sciaquetta che è stata a letto con Trista. Mia cara, lo sapevi che era un donnaiolo, abbi almeno un pò di classe, diamine U.U"
      La tragedia finale: mi ha scioccata, lo ammetto, però è stato troppo facile... non so, come se per tirarsi fuori dall'impasse, l'autrice abbia calato l'asso nella manica. Credo che per leggere il secondo aspetterò un pò.
      Mentre, ti dirò, quel Jems Cavendish mi intriga un bel pò, eheh *W*

      Elimina
    4. Mi trovi d'accordo sulla gelosia. Certe scene erano davvero esagerate, poi lui poteva fare quel che voleva mentre lei se osava rivolgere una parola a qualcuno allora erano guai. Diciamo che certi atteggiamenti erano al limite dell'assurdo. Ma sta di fatto che presto leggerò il secondo perché sono davvero troppo ma troppo curiosa. Secondo me Danika passerà altri guai >_<
      James ispira anche me perché sembra troppo bello per essere vero ^-*

      Elimina
  2. Ciao bella! Come stai oggi? Mi hai messo addosso parecchia curiosità con la tua recensione. Il problema è che non mi piace leggere dal Kindle. Preferisco sempre i cartacei, quindi sono incerta. Se fosse in cartaceo lo comprerei subito...
    Bacioni XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bellezza! Anch'io preferisco i cartacei ma quando una serie merita puoi darle anche un'opportunità in ebook. ^-* Sappi però che è molto erotico ma la storia è di forte impatto quindi aspettati di tutto >_<

      Elimina
  3. non odiatemi io ho stra amato e adorato la storia di Bianca e James e questo libro invece l'ho mollato a metà, non c'è stato verso, mi annoiava come pochi altri. Ogni tanto non mi capisco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiarè ti posso capire perché diciamo che Tristan e Danika sono i classici scopamici che fanno venire i nervi, però a me è piaciuto tanto perché ogni pagina mi ha tenuto col fiato sospeso. Dovevo troppo sapere come si evolveva la loro storia e poi Tristan alla fine si è rivelato più stronzo di quel che sembrava >_<

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^