giovedì 14 gennaio 2016

RECENSIONE: "La piccola bottega dei sogni" di Fiona Harper

Buondì lettori, oggi sono un pò di fretta perciò vado subito al sodo. Come vi avevo promesso ieri vi parlo de La piccola bottega dei sogni di Fiona Harper. Si tratta di un libro che ho letto durante il periodo natalizio e che mi ha fatto passare delle ore molto piacevoli perché avevo proprio bisogno di letture rilassanti senza drammi importanti. Il romanzo è un piccolo e delizioso gioiellino, siete pronti per saperne di più? 

Titolo: La piccola bottega dei sogni 
Autore: Fiona Harper
Editore: Harlequin Mondadori
Prezzo: € 12,90
Organizzatrice nata e romantica d.o.c., Nicole ha realizzato il lavoro dei suoi sogni quando ha fondato l'agenzia di proposte matrimoniali Sogni & Fantasie. Il suo lavoro la entusiasma profondamente, fino a quando non accetta di organizzare la proposta di nozze per il fotografo Alex Black da parte della sua fidanzata. Alex, infatti, altri non è che l'uomo che lei ha baciato ad una festa il Capodanno precedente e che non è mai riuscita a dimenticare. Organizzare la dichiarazione da parte di un’altra non è esattamente l'occasione in cui aveva sperato di rivederlo. Ma se permettesse a se stessa di perdere la testa per il fascino di Alex, comprometterebbe la propria reputazione professionale prima ancora di poter dire di averne una. Che cosa può fare, vivere per sempre efficiente e infelice o disoccupata e contenta?
Recensione
Durante una festa di capodanno, Nicole triste e un pò alticcia decide di fare una scommessa con le amiche e di baciare il ragazzo che la sta fissando da tutta la serata. Dopo essersi scambiati un bacio appassionante lo sconosciuto le memorizza sul cellulare il suo numero di telefono. Lui ne è evidentemente attratto e vuole rivederla, lei non si farà sentire mai più. Dieci mesi dopo Nicole è tutta indaffarata per far decollare la sua attività, Sogni & Fantasie, un piccolo atelier che gestisce assieme alle sue amiche e che si occupa di organizzare proposte di matrimonio. Alla sua porta si presenta Saffron, un'attrice molto famosa che ha bisogno di aiuto per organizzare la miglior dichiarazione del secolo per il suo fidanzato. Nicole, decide di aiutarla volentieri, fino a quando scopre che il suo fidanzato altri non è che l'aitante sconosciuto che ha baciato un anno prima alla festa di capodanno e che non è più riuscita a dimenticare. Alex. Nicole sarà combattuta tra la sua carriera e l'amore sempre più evidente che prova nei confronti di Alex. Fare la scelta giusta non è mai stato così doloroso. 

Ho adorato la cover di questo libro fin da subito e mi era venuta la fissa che dovevo assolutamente leggerlo nel periodo natalizio. Nonostante lo stile dell'autrice sia molto scorrevole e piacevole la storia ha fatto un pò fatica a decollare. Non che sia troppo noiosa o altro, ma un certo movimento è iniziato a metà del libro e da lì è stato tutto un crescendo dopo l'altro. Nicole, gestisce questo piccolo Atelier con le amiche e cerca di far decollare la sua attività sperando di ricevere richieste da persone più facoltose e in grado di far pubblicità alla sua agenzia. Nicole ha avuto una grande delusione d'amore e vuole concentrare tutte le sue energie sul lavoro anche se, qualche volta, il suo pensiero vola al ricordo di un bacio che si è scambiata con un'affascinante sconosciuto al capodanno dell'anno precedente. Lei possiede ancora il suo numero ma non ha mai avuto il coraggio di richiamarlo, troppo presa dal lavoro per gestire una relazione d'amore. Quando alla sua porta si presenta Saffron, un'attrice famosissima, che vuole dichiararsi al suo fidanzato, Nicole sa che è l'unica occasione per far conoscere il suo atelier e un fallimento non è accettabile. Innanzitutto ha bisogno di incontrare il suo fidanzato sotto copertura, lui non deve sapere nulla della proposta e lei deve cercare di racimolare informazioni sui suoi gusti personali. Ma quando scopre che il fidanzato di Nicole è lo sconosciuto del bacio, allora iniziano i veri problemi. 

Alex è un fotografo paesaggista e di matrimoni, incontra Nicole durante una sua mostra e la riconosce subito visto che, dopo quel bacio, non era più riuscita a dimenticarla. Sperava che Nicole lo avrebbe richiamato ma non è andata così. Per diversi mesi ha provato anche a cercarla ma i suoi risultati sono stati vani. Ora ha una relazione con Saffron, lei è schietta e spontanea e insieme vanno molto d'accordo. Ed ecco che l'arrivo di Nicole mette in discussione la sua relazione. Lui le chiede di aiutarlo a un paio di matrimoni come assistente, e lei ha la scusa di fargli qualche domanda utile per la proposta di Saffron. Alex e Nicole si conosceranno pian piano e apprezzeranno la reciproca compagnia, e mentre Nicole è divorata dal senso di colpa nei confronti di Saffron, perché le sembra un tradimento provare una forte attrazione per il suo fidanzato, Alex capirà che deve mettere fine alla sua relazione con la bell'attrice pur di vivere finalmente la sua storia con Nicole.

La piccola bottega dei sogni non è un libro a tema natalizio, nonostante qualche riferimento, lo si può leggere in qualsiasi momento. E' una storia d'amore molto carina e non priva di problemi e la scrittura dell'autrice la rende piacevole, divertente e un pizzico amara. I personaggi sono caratterizzati benissimo a partire dalla protagonista, una ragazza di umili origini, che è riuscita a frequentare una scuola prestigiosa ma che è stata sempre guardata dall'alto in basso. Nicole ha sempre desiderato essere una persona con una certa classe e raffinatezza ma ogni volta che le si presenta una delusione, eccola col pigiama di ciniglia, buttata sul divano a vedere stupidi film romantici e circondata da scorte di merendine e vasetti di gelato. Insomma, io l'ho trovata uno spasso

Alex è allergico alle relazioni a lungo termine, ha rinunciato all'eredità paterna per seguire il suo sogno, quello di andare in giro per il mondo a fotografare paesaggi, ma è con i matrimoni che si guadagna da vivere. Odia le persone che mentono e non è mai riuscito a scordarsi di quella ragazza che lo ha baciato la notte di Capodanno. Così, tra un matrimonio steampunk e l'altro, tra bugie e baci rubati, tra fare la scelta giusta o seguire il proprio cuore, il libro scorre che è una meraviglia. Come da prassi il finale è ciò che ci si aspetta e alcune cose sono un pò prevedibili, ma a me il libro è piaciuto molto perché cercavo una storia romantica che è arrivata nel momento in cui cercavo altre dolci storie romantiche, e prive di complicazioni troppo complicate. Perciò sì, il libro è promosso e lo consiglio a tutti caldamente. 

Per tutta la vita aveva cercato di integrarsi, di sentirsi parte di qualcosa, di essere una insider invece dell'eterna outsider, ma c'era una realtà che doveva affrontare. Malgrado tutti i suoi sforzi, a volte si sentiva più sola che mai. 
La sola persona che non la facesse sentire in quel modo era Alex, e presto sarebbe stato definitivamente fuori dalla sua portata. 


↓↓↓↓
Ebbene carissime, cosa ne pensate? Avete letto questo libro o altri dell'autrice visto che ne ha pubblicati diversi sempre con la Harlequin? Fatemi sapere e come sempre vi aspetto nei commenti. A domani con la recensione dell'ultimo romanzo di Amabile Giusti! 

12 commenti:

  1. Una cosa è certa... la copertina è spettacolare!!!

    RispondiElimina
  2. questo libro avrei voluto leggerlo solo per la cover, l'adoro! *-*
    peccato che non ho fatto in tempo a leggerlo nel periodo giusto, spero di rifarmi per il prossimo Natale! Ogni tanto mmi ci vogliono letture così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho provato la stessa cosa tua. Appena ho visto la cover sono andata talmente in fissa che mi sono prefissata di leggerlo per Natale. Sono tanto contenta di non esserne rimasta delusa, ma avrei voluto leggere altri libri a tema natalizio e ce n'era uno della Newton che proprio mi ispirava. Sarà per dicembre >_<

      Elimina
  3. Violet, mi hai incuriosita tantissimo con questa recensione, lo leggerò al più presto *-*

    RispondiElimina
  4. non conosco nè l'autrice nè il libro ma lo tengo presente per quando ho bisogno di qualcosa di leggero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti piacerà. C'è la parte dei matrimoni molto originale ^-*

      Elimina
  5. Non lo conoscevo ma corro subito a segnarmelo! Dopo la tua recensione sono davvero curiosa! :)

    RispondiElimina
  6. Appena l'ho visto, questo libro mi ha folgorata per la cover! La trovo fantastica! Poi sembra anche una storia molto dolce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scemottina! E' proprio la cover che mi ha fatto impazzire, poi stava arrivando il Natale quindi ho deciso che dovevo leggerlo. La storia è molto romantica ^-*

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^