martedì 26 gennaio 2016

RECENSIONE: "Oltre noi l'infinito" di Jay Crownover

Buongiorno gente! L'influenza quest'anno è davvero infida. Se potete statene alla larga perché ne risentirete per giorni, anche se siete pienamente in forma. Dunque, oggi salto la rubrica del martedì e vi parlo del secondo volume della serie tatuatissima "Marked Man" dal titolo Oltre noi l'infinito dell'autrice Jay Crownover. Dopo aver conosciuto Shaw e Rule adesso è la volta di Ayden, la migliore amica di Shaw e Jet, il musicista degli Enmity dalla voce bellissima. 

Titolo: Oltre noi l'infinito (Marked Men#2)
Autore: Jay Crownover
Editore: Newton Compton
Pagine: 352
Prezzo: € 9,90 ebook: € 2,99
Con i suoi pantaloni di pelle aderenti, un profilo tagliente e un’aria misteriosa, Jet Keller è il protagonista delle fantasie più sfrenate di ogni ragazza. Ayden Cross è cresciuta accanto a tipi poco raccomandabili e di certo non ha intenzione di farsi abbindolare dagli occhi scuri e ipnotici di Jet. Ha paura di bruciarsi, ma, nonostante tutto, anche solo essere sfiorata da lui la accende. Jet non riesce a resistere alle gambe chilometriche di Ayden, infilate in quegli stivali da cowboy, che sembrano sfidarlo. Eppure, più gli sembra di esserle vicino, tanto più è forte la sensazione di non conoscerla. E nel momento in cui capirà di volerla a qualsiasi costo, dovrà fare i conti con qualcuno che ha un’idea di relazione completamente diversa dalla sua. La fiamma iniziale lascerà il posto a un amore duraturo, o consumerà i loro sogni lasciando solo cenere?
Recensione
E' passato un anno da quando Jet ha respinto la richiesta di Ayden di passare una notte insieme, e da quel giorno i due si parlano con un certo imbarazzo, anche se sono diventati ottimi amici. Ora condividono l'appartamento assieme a Cora l'assistente di Rule, Nash e Rowdy al salone di tatuaggi, MarkedPurtroppo stare a stretto contatto non è facile perché Ayden è molto attratta da Jet, e lui ha paura di rovinare la sua purezza e innocenza, convincendosi di non essere abbastanza per lei. Ayden sta cercando di costruirsi un futuro dopo tutto quello che ha dovuto sopportare in passato a causa di sua madre e di suo fratello Asa, Jet ha il sogno di aprire una sua casa discografica, sogno che purtroppo è ostacolato dal padre alcolizzato. Quando Adyen e Jet decidono finalmente di concedersi una relazione senza impegno non sanno che probabilmente questa cosa li segnerà per sempre. Entrambi pensano di bruciarsi a vicenda e di non riuscire a sopravvivere insieme. Forse, dopotutto si sbagliano. 

Ho capito qual è il problema che non mi fa particolarmente apprezzare questa serie. Sono le protagoniste femminili, oltre al fatto di rivivere le medesime scene del primo volume, anche se in contesti diversi. Come Shaw, anche Ayden pecca di incoerenza e se prima si strugge di dubbi e insicurezze ecco che l'attimo dopo agisce in modo completamente differente, della serie "una ne pensa e cento ne fa". La serie "Marked Men" non è poi così diversa rispetto a tanti new adult, ma diventa un pizzico interessante per i suoi protagonisti maschili dal cuore duro ma dall'animo buono. Come nel caso di Jet, che a differenza di Rule è molto più romantico e meno duro, ed è molto più mite e tranquillo nonostante la rabbia e l'impotenza che gli brucia dentro a causa dei suoi genitori. Per fortuna l'autrice ha un modo di narrare molto scorrevole, che coinvolge il lettore che inevitabilmente arriva alla fine del romanzo in poco tempo. Questa volta la storia è leggermente più soft del precedente perché la Crownover ci risparmia molte situazioni che a mio avviso andavano più approfondite, infatti nel finale ho trovato quella parte direttamente nell'epilogo, come se l'autrice volesse affrettarsi nel concludere la storia. Ci sono rimasta un pò male. Non che mi aspettavo qualcosa di meglio. 

Ayden lavora come cameriera al Goal Line, un locale molto frequentato dai tifosi del football, dell'hockey e del basket. La regola richiede alle cameriere di vestirsi in abiti succinti, richiamando sempre una folla di gente. Ayden non ha paura di attirare brutti ceffi perché in passato ne ha avuto a che fare e sa come trattare certa gente. Cresciuta a Woodward, un piccolo paese del Kentucky, Ayden sa cosa vuol dire vivere dentro una roulotte, passare giorni interi senza mangiare ed essere considerata un rifiuto umano, con una madre menefreghista e un fratello che la usa per i propri scopi. Ma Ayden è una di quelle persone che è riuscita a farcela, è fuggita da quella città e dalla sua famiglia, ora frequenta l'università di Denver ha degli ottimi amici e una cotta pazzesca per il vocalist degli Enmity, Jet Keller, il ragazzo dalla voce meravigliosa. Ma cosa succede quando finalmente riesce a vivere la sua storia con Jet mentre il passato bussa di nuovo alla sua porta? Come ho detto, non ho apprezzato particolarmente Ayden perché non sa cosa volere dalla sua storia con Jet. Lo desidera con tutte le sue forze, ma si definisce diversa rispetto a tutte le altre ragazze che da Jet vogliono soltanto una cosa. Allora perché gli fa la stessa proposta? Inutile dire che passa la maggior parte del libro ad autoconvincersi che Jet merita di meglio e che deve proteggerlo dall'oscurità del suo passato. Ayden deve tenerlo lontano anche a costo di spezzargli il cuore. Entrambi sanno che la loro storia non è destinata a durare, ma lei non avrà mai più nessuno come Jet, non amerà mai più nessuno come lui. Vivrà un futuro da sola a struggersi per amore. 

Jet ha così tanta rabbia dentro di sé che l'unico modo che ha di sfogarla è quando sale sul palco urlando come un ossesso. Quando ci mette il cuore e l'anima la sua voce diventa dolce e meravigliosa, sopratutto quando canta di notte per Ayden. E' un artista di grande talento, scrive e compone canzoni e il suo sogno è quello di aiutare le boy band a sfondare. Per questo vuole aprire un'etichetta discografica e cercare nuovi talenti, ma il suo desiderio viene ostacolato dal padre, un uomo alcolizzato e violento, un tempo anche lui componente di una rock band, ma una moglie e un figlio a carico hanno distrutto i suoi sogni di gloria. Per questo minaccia di fare del male a sua madre, una donna schiava del marito, ridotta all'impotenza e alla sofferenza per amore di quest'uomo che non riesce ad abbandonare. Jet deve fare molte rinunce per proteggerla da quell'amore malato e arriverà ad un punto in cui non potrà più fare nulla per salvarla. Jet ha paura di non meritare Ayden, di non essere troppo per lei e di rovinare la sua innocenza. Non sa quanto si sbaglia perché entrambi sono più simili di quello che credono

Oltre noi l'infinito è un viaggio nel dramma nella vita di questi due protagonisti. Sogni, rinunce, speranze è tutto racchiuso in queste pagine e l'autrice è davvero molto brava nei dialoghi e nella caratterizzazione dei personaggi. Purtroppo pecca un pò di incoerenza e di scivolare spesso nell'ovvio, ma il suo modo di narrare alleggerisce il carico. Sinceramente ho apprezzato di più questo volume che il primo perché i personaggi hanno un passato veramente difficile e pieno di complicazioni, ma è stato bello rivedere anche il resto della truppa come Nash e conoscere un pò meglio Rowdy. Leggerò i prossimi libri proprio perché ci sono i miei due protagonisti preferiti come Rome, fratello di Rule e Nash, sperando di aumentare un pò di più il mio voto finale. E poi la fine del libro ci introduce al prossimo. Non vedo l'ora. 

<<Senti, non so niente dell’amore o dell’essere fatti l’uno per l’altra, ma lui mi piace molto. Mi viene da sorridere solo a vederlo nella stanza. Quando mi tocca, dimentico di respirare e quando canta per me, oddio… Quando canta per me non ci sono parole per descrivere come mi sento. Ha i suoi problemi da affrontare e ha un fuoco dentro difficile da aggirare per il calore che emana, ma questo non gli ha mai impedito di cercare di avvicinarsi a me. Non ho mai provato per nessuno quello che provo per lui e detesto che mi abbia sempre considerata pura e fragile, ma ora sono ridotta in mille pezzi per il rimorso e il rimpianto, perché ha capito quanto in realtà io sia incline a sbagliare. Forse lo amo, ma non posso, perché non voglio essere la persona che lo annienterà>>.

Carino

La serie è composta da:
1. Oltre le regole (Rule) - recensione
2. Oltre noi l'infinito (Jet)
3. Oltre l'amore (Rome)
4. Oltre i segreti (Nash)
5. Rowdy - inedito
6. Asa - inedito

↓↓↓↓
Ebbene carissimi, ditemi cosa ne pensate. Avete i miei stessi dubbi su questa serie o pensate il contrario? La ragazza della foto è davvero come immagino Ayden, peccato che non sia riuscita a trovarne una del mio Jet immaginario. Buona giornata! 

12 commenti:

  1. Come sai a me il primo era piaciuto più che a te, peccato però che non so se la storia di Jet e Ayden mi ispiri o meno. DA quello che hai scritto, no, non mi dice niente U.U Ho la forte voglia di saltare a piè pari questo volume e buttarmi su quello di Rome *O* Oppure non so se lasciar passare un pò di tempo e magari recuperarlo *indecisione portami via*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosellì, io ti consiglio di leggerlo perché ti potrebbe piacere visto che sul primo la pensiamo diversamente. E se poi ti piace? >_<
      Io voglio troppo sapere di Rome e Nash, ho fatto questo sacrificio giusto per loro, però Jet è veramente un gran bel e bravo ragazzo. *-* E poi devi vedere Rule alle prese con un barbecue. °O° Ah! Il finale introduce la storia di Rome e Cora perché accade qualcosa quindi buttati che poi ti penti di averlo saltato ;p

      Elimina
    2. Okay, dai, mi hai convinta. Lo leggerò, ma più in là col tempo ^^

      Elimina
  2. Ciao cara! Non mi ispira più tanto questa serie, ma la continuerò visto che ho preso i seguiti. Diciamo che prima darò la precedenza ad altre letture e questo vuole dire che la leggerò mooolto più in là.
    Baciotti XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella! Io invece non riesco a capire perché mi ostino con questa serie a dispetto di altre che seppur più belle ho interrotto. Guarda, secondo me dovresti provare a leggere il primo per vedere se ti piace poi decidi meglio, perché a molti lettori questa serie piace un sacco ^-*

      Elimina
  3. Ho visto questa serie ovunque, ma niente, non m li attira u.u e se poi non ha convinto troppo te, figuriamoci una come me xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah ma Giù, proprio perché il 99% delle volte abbiamo gusti diversi dovresti provare ;D

      Elimina
  4. lo sai che io amo questa saga, questo libro mi era piaciuto molto. (ma non sopporti Ayden e tolleri Danika? Non ti capisco ahah). Concordo che se non entri in sintonia con i protagonisti perde molto, è difficile farselo piacere, solo la Hamilton ci riesce con me. Rome è quello che mi è piaciuto meno, ma compensa con Cora, e Nash è straordinario anche se Saint mi ha rovinato un po' il tutto. Adoro questa saga, appena esce un libro me lo divoro subito a tempo di record

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah! Hai ragione...ma sai Danika è quello che è perché non cerca di essere quello che non è. Lei ama Tristan, punto. Anche se sa che è sbagliato lo vuole e basta, mentre Ayden vuole Jet solo per una cosa. Lei si lamenta sempre del fatto che non vuole essere l'Adyden di prima, ma cavolo!! Allora soffri di bipolarismo! No, no, io le protagoniste che non sanno manco loro quello che vogliono non le tollero.
      Rome ti è piaciuto meno? Oh cavolo! E poi hai visto...sono le protagoniste femminili che intoppano questa serie >_<

      Elimina
  5. Ciao Violet! Come sai ho apprezzato tutti i libri della serie, ma comprendo le tue perplessità sulle protagoniste, quindi forse il terzo ti piacerà di più perché lei è diversa dalle prime due =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jes ^-*
      Cora mi piace ma non so... a volte la prenderei a sberle perché è davvero molto acida, ma penso che lo sia per un motivo ben preciso. Non vedo l'ora di scoprirlo ^-^

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^