mercoledì 10 febbraio 2016

Questa settimana in libreria e sugli store online - seconda parte (+ piccolo sfogo)

Buon pomeriggio carissimi, oh cielo, dire buongiorno con questo tempaccio è un pò un azzardo. Il fatto è che sto cercando di trasmettermi il buon umore da qualche giorno, di attirare a me tutte le vibrazioni positive che riesco ad accumulare, ma è veramente dura. Ultimamente sono infastidita da quello che leggo e non parlo di libri ma di commenti e di critiche che incappo sia su alcuni blog che su facebook. Non si fa che criticare questo o quest'altro, di avere sempre l'ultima parola su tutto, di offendere il lavoro degli altri soltanto perché si ha la libertà di dire ciò che si vuole fregandosene altamente della sensibilità altrui. Non parlo di me. Nessuno mi ha offeso... per quanto ne so (altrimenti avrei staccato la testa alla suddetta persona) ma sono davvero stufa di leggere critiche da parte di alcune blogger. Pensate che la vostra parola sia legge? Vi reputate migliori solamente perché scrivete quattro cazzate di modo che la gente vi prenda in simpatia? No, siete semplicemente patetiche. Perché si deve criticare quello che fanno altri blog? E sopratutto perché dovete criticare ciò che leggono gli altri? Chi siete voi per giudicare i loro gusti? Non volete seguire tali blog? Allora non lo fate, non andate a leggere i loro post per poi riderne alle spalle, smettetela di rompere le scatole criticandoli nei vostri inutili post. A cosa serve farlo? Per ricevere più commenti? Pensate di essere più brave perché avete una grafica più bella? Pensate di essere originali creando nuove rubriche? No, non fate che scopiazzare ad altri cambiando semplicemente il titolo. Ogni blog ha diritto di fare ciò che vuole e di impostare i post come vuole. Aprite gli occhi e pensate a vivere e lasciar vivere, pensate al VOSTRO di blog, basta criticare, in fin dei conti non siete nessuno per giudicare. PIU' MATURITA' SU QUESTO MONDO 

Scusate, di solito non polemizzo mai ma sono arrivata al top. Succede anche a voi? Purtroppo mi rattrista e allo stesso tempo mi fa arrabbiare leggere alcune cose. Vorrei che questo mondo fosse più pacifico e meno guerrigliero. Naturalmente è chiedere troppo. 
Dunque, oggi vi propongo la seconda parte delle anteprime in uscita questa settimana. Ce ne sono davvero molte, purtroppo alcuni sono disponibili soltanto in formato ebook. Buone letture! 

Titolo: The Heartbreakers (The Heartbreaker Chronicles#1)
Autore: Ali Novak
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 336
Prezzo:  € 17,90 ebook: € 6,99
Data di uscita: 9 febbraio 2016

A volte l'amore non si riconosce alla prima nota. Per Stella, diciassette anni, la vita non è stata affatto facile da quando sua sorella Cara si è ammalata. Pur di starle vicino, Stella ha chiuso i suoi sogni in un cassetto. Perché farebbe qualsiasi cosa per vederla felice. E ora che il compleanno di Cara è alle porte, ha in mente il regalo perfetto: un autografo degli Heartbreakers, la sua band preferita. Poco importa se per averlo dovrà andare fino a Chicago e stare in fila per ore, o se per lei sono solo quattro ragazzini sfigati e la loro musica uno schifo: Cara li adora ed è l'unica cosa che conta. Ma questa missione porterà con sé più di una sorpresa. A partire dal ragazzo con due meravigliosi occhi azzurri che Stella incontra da Starbucks. È simpatico, carino, ha un sorriso irresistibile, delle adorabili fossette e qualcosa di terribilmente familiare. Stella è convinta di averlo già visto da qualche parte. Ma è un'ipotesi a dir poco ridicola e decisamente improbabile. Così, Stella archivia in fretta quell'incontro e raggiunge l'evento degli Heartbreakers come da programma. Quando però, dopo un'interminabile coda, finalmente arriva il suo turno, per poco non le viene un colpo: il ragazzo che parla con una fan e firma poster, quello con un sorriso meraviglioso, è... il ragazzo di Starbucks. Flirtare con Oliver Perry, il cantante degli Heartbreakers, non era certo nei suoi piani. E se la vita di Stella si trasformasse in una di quelle canzoni d'amore che lei tanto detesta?

Titolo: La prima cosa bella
Autore: Dante B.
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo ebook: € 2,99
Data di uscita: 10 febbraio 2016

Esiste solo l'amore non corrisposto: questa è la convinzione di Dante Berlinghieri, ventunenne nerd appassionato di cinema e fumetti. Tra una birra nel solito posto, un esame all'università e una sosta in fumetteria, la sua vita scorre più o meno tranquilla. Ma una sera come tante, in uno dei soliti posti, arrivano anche delle ragazze e da quel momento il mondo di Dante verrà completamente capovolto. Si ritroverà promosso al ruolo di regista in un film amatoriale, si innamorerà senza essere riamato, e a sua volta non ricambierà una ragazza che invece si innamora di lui. E in un susseguirsi di eventi imprevisti e imprevedibili, Dante scoprirà che nulla è come aveva immaginato…

Titolo: Da quando ti ho incontrato
Autore: Cecelia Ahern
Editore: Rizzoli
Pagine: 378
Prezzo: € 18,00 ebook: € 9,99
Data di uscita: 11 febbraio 2016

Jasmine, capelli rossi e spirito indomito, ama due cose al mondo: il suo lavoro – crea start-up, le porta al successo, poi le rivende – e sua sorella Heather, che è una giovane donna con la sindrome di Down, generosa, combattiva, ma anche molto vulnerabile, della quale è sempre pronta a prendere le difese. È un freddo inverno dicembrino quando Jasmine viene licenziata e privata, con un colpo di mano che ha il sapore del tradimento, di una parte vitale della propria identità. I suoi giorni si fanno bui, noiosi, senza scopo: nient’altro che una patetica infilata di appuntamenti con amiche neomamme e chiacchierate senza direzione; mentre le notti, nervose e insonni, diventano d’un tratto l’occasione per mettersi a spiare, dalla finestra della camera da letto, la casa del vicino. Lui è Matt Marshall, famoso dj radiofonico con un conclamato debole per l’alcol, un talento puro per la provocazione e una crisi matrimoniale in vista. Jasmine ha le sue buone ragioni per detestarlo e il sentimento sembra reciproco. Ma niente è veramente come sembra. Può nascere così una relazione nuova, un’intimità tra uomo e donna che non è però quel che immediatamente ci aspettiamo: Matt e Jasmine si annusano, confliggono, si cercano. Sono due cuori che si avvicinano, ma che trovano l’amore altrove. Ed è qui che si nasconde la magia dell’ultimo romanzo di Cecelia Ahern, nell'incrociare due vite in modo inaspettato, nel saper inventare una storia che ci diverte e commuove, nel corso della quale arriviamo a guardare alla realtà in modo più luminoso e leggero. E che ci lascia con l’immagine di una passeggiata rasserenante tra le stradine e i giardini profumati di una Dublino pacifica.

Titolo: Non vorrei però ti amo (Boomerang#1)
Autore: Noelle August
Editore: Fabbri
Pagine: 352
Prezzo: € 15,90 ebook: € 5,99
Data di uscita: 11 febbraio 2016

Quando Mia si sveglia nel letto di un perfetto sconosciuto è ancora annebbiata dall'alcol e non riesce a ricordare nulla della notte appena trascorsa. Ma oltre a ignorare tutto di Ethan, il ragazzo che dorme al suo fianco, e delle ultime ore passate con lui, non sa che il taxi che condivideranno quel la mattina li accompagnerà incredibilmente nello stesso luogo: la sede di un sito di incontri, Boomerang, dove entrambi stanno per iniziare uno stage. Dopo la presunta notte di passione, quella che avrebbe potuto trasformarsi in una bella storia d’amore rischia di morire sul nascere: Mia e Ethan, oltre a trovarsi in diretta competizione per attirare le attenzioni dei capi e ottenere l’unico posto di lavoro disponibile alla fine dell’estate, scopriranno a proprie spese che l’azienda ha una politica molto rigorosa e vieta qualsiasi genere di relazione tra i suoi dipendenti. Riusciranno i due ragazzi – affamati di successo ma forse anche desiderosi di innamorarsi davvero – a rimanere concentrati sul loro futuro, oppure la passione li trascinerà sotto quelle lenzuola dove tutto è cominciato?

Titolo: Vertigine. Le stelle di Noss Head (Les étoiles de Noss Head#1)
Autore: Sophie Jomain
Editore: Fazi 
Prezzo ebook: € 4,99
Data di uscita: 11 febbraio 2016

All’alba dei diciotto anni, Hannah è semplicemente furiosa all'idea di lasciare Parigi per trascorrere un’altra vacanza estiva a Wick, la piccola cittadina a nord della Scozia dove vive la nonna. Per una ragazza della sua età, abituata alla frenesia della metropoli, non esiste posto più noioso. A risollevarle il morale, per fortuna, ci sono le vecchie amicizie ma anche le nuove conoscenze, fra cui il misterioso Leith, dalla bellezza statuaria e dal fascino irresistibile. Non importa se su di lui circolano strane voci: l’attrazione è immediata, reciproca e incontenibile. Per Hannah sembra che stia iniziando la storia d’amore che tutte le ragazze sognano, ma ogni fiaba che si rispetti ha il suo lato oscuro, e quella della giovane si sta per trasformare in un incubo. Fra antichi racconti e creature straordinarie, sullo sfondo del suggestivo paesaggio delle lande scozzesi e delle coste del Mare del Nord, Vertigine coinvolge il lettore in una storia avvincente che soffia sul fuoco del mito, facendo divampare le fiamme della leggenda e della passione. Una trama emozionante unita a una scrittura ipnotica che vibra della scoperta del primo amore sul filo incredibile della magia. Perché le fiabe a volte sono più reali di quanto pensiamo.

Titolo: Non riesco a dimenticarti (Fall Away#3)
Autore: Penelope Douglas 
Editore: Newton Compton
Pagine: 416
Prezzo: € 12,00 ebook: 4,99
Data di uscita: 11 febbraio 2016

K.C. Carter si è cacciata nei guai con la legge e adesso è costretta a trascorrere l’estate nel paesino in cui è nata, Shelburne Falls, per adempiere ai servizi utili alla comunità: così ha ordinato il tribunale. Ma non è l’unica difficoltà a cui deve far fronte al suo arrivo: al nome di Jaxon Trent risponde il peggior tipo di tentazione che si possa immaginare, ed è esattamente ciò da cui K.C. è riuscita a stare lontana fin dai tempi del liceo. Lui però non l’ha mai dimenticata, anche perché è l’unica ragazza a non essere mai uscita con lui e ad avergli detto sempre di no. Jaxon è un tipo pericoloso sul serio, ma tra lui e K.C. l’attrazione è talmente forte che resistere diventa quasi impossibile…

Titolo: Potere esecutivo
Autore: Jennifer Probst
Editore: Corbaccio
Pagine: 266
Prezzo: € 14,90 ebook: € 9,99
Data di uscita: 11 febbraio 2016

Logan Grant si è reso conto di essere finito nei pasticci non appena ha messo gli occhi su Chandler. Ha accettato l’affare che lei gli proponeva perché voleva ricavarne un buon profitto ma… adesso è lei che vuole. E accetta di partecipare a un gioco in cui amore, desiderio e potere si mescolano pericolosamente. La posta in gioco sono milioni di dollari, ma Logan riuscirà ad averli solo se otterrà il anche il cuore di Chandler. 
Chandler Santell ha sempre evitato uomini ricchi e potenti che credono più nei soldi che nell'amore. Ma quando il suo prestigioso Centro di yoga si trova sull'orlo del fallimento, l’unico uomo che può aiutarla è Logan Grant, il peggior squalo nel mondo della finanza. E Chandler è disposta a tutto per salvare il suo sogno. Proprio tutto.


↓↓↓↓
The Heartbreakers è il primo volume di una serie di romanzi autoconclusivi scritta da Ali Novak. La storia, nata su Wattpad, ha ricevuto ben 42 milioni e mezzo di visualizzazioni diventando un vero e proprio fenomeno negli Stati Uniti. La storia ha inevitabilmente qualcosa di dolce/amaro, ma visto che stiamo parlando di uno young adult ho paura di rimanerne delusa. Speriamo di no! La prima cosa bella è il libro che segna il debutto dell'autrice Bianca Marconero (chi non conosce la serie Albion?), in arte Dante B., con una casa editrice importante. Il romanzo è stato inizialmente pubblicato in self e ha ricevuto molte recensioni positive. Per ora il romanzo sarà disponibile soltanto in formato ebook. 
So che molti di voi adorano Cecilia Ahern per il suo libro Scrivimi ancora da cui ne è stato tratto anche un film, perciò sarete contente di rivederla in libreria con un nuovo romanzo dal titolo Da quando ti ho incontrato. Cover bellissima, ma rovinata da quei palazzi in grigio effetto brushes, e trama altrettanto bella e interessante. Mi piace molto perché ha il sapore della novità. Dritto in lista. 
Perché le cover della Fabbri sembrano tutte uguali e con il medesimo font? E' quello che è accaduto per la centesima volta con Non vorrei però ti amo, primo volume della trilogia "Boomerang" composta da romanzi autoconclusivi, e scritta da niente po po di meno che... rullo di tamburi... Veronica Rossi con lo pseudonimo di Noelle August. Veronica Rossi è l'autrice della bellissima serie distopica "Under the Never Sky" (recensione di Iris qui) che per gentile concessione della Sonzogno è rimasta bloccata al primo volume. Solo perché scritto da questa donna e solo perché ho amato Never Sky io leggerò assolutamente questo libro. Vertigine, Le stelle di Noss Head è il primo capitolo di una serie paranormal francese scritta da Sophie Jomain che ha venduto in patria trecento mila copie. Inizialmente ho pensato che si trattasse di una storia di vampiri invece ho scoperto che si tratta di lupi mannari, e non potete capire la mia felicità visto che sono le mie creature preferite. Non ci sono poi così tanti libri su di loro e spero che questo ne sia all'altezza. Non riesco a dimenticarti è il terzo volume della serie "Fall Away" di Penelope Douglas. Personalmente sono rimasta al primo libro che tra l'altro mi era piaciuto molto (recensione) e conto di riprendere la serie perché sono molto curiosa del proseguo. E per concludere Potere esecutivo il nuovo romanzo di Jennifer Probst, autrice con cui sono un pò in combutta perché non ho apprezzato particolarmente la sua prima serie. So che a molte di voi invece piace e devo dire che questo romanzo mi stuzzica perché è ambientato nel mondo dell'alta finanza. Staremo a vedere. 
Bene carissimi, ora aspetto voi! Fatemi sapere cosa ne pensate e scusate ancora per lo sfogo. Ora mi sento decisamente meglio. A venerdì con la recensione di Alakim, Luce dalla tenebre! 

14 commenti:

  1. Ciao Violet!Com'è che mi ero persa il tuo bellissimo blog?!Ho rimediato:)
    Per quanto riguarda la tua polemica, non mi è ancora capitato di trovare critiche di blogger verso altri ma se dovesse succedere ne sarei molto scocciata anche io. Non è una cosa per nulla produttiva, tanto meno pertinente al mondo dei libri!!
    Ma parliamo di cose più da intellettuali!!! Tra le uscite che hai segnalato vorrei leggere The Heartbreakers, per capirne il successo, Da quando ti ho incontrato, perchè voglio vedere come se la cava questa volta la Ahern e Vertigine, perchè mi piace il paranormal!^_^ A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Veronica! Ma non ti preoccupare. Felice che ti piaccia il blog *-*
      La mia polemica è stata un piccolo sfogo che aveva bisogno di fuoriuscire. Ne leggo talmente tante che sono stufa, e poi c'è così tanta cattiveria e invidia. Bah. Ma dico siamo tutte delle lettrici dovremmo essere tutte unite.
      Proprio l'altro giorno ho letto una recensione molto positiva su The Heartbreakers e non vedo l'ora di leggerlo. Io non ho letto nulla della Ahern e sono curiosissima *-*

      Elimina
  2. Ciao bella! Hai fatto bene a sfogarti! Come al solito, però, io cado dalle nuvole. Sarà che il tempo stringe e guardo solo i miei siti preferiti, ma personalmente non mi è mai capitato di leggere critiche rivolte a terzi. Tra i blog che seguo, comunque, non sei la prima che ha fatto luce sul problema. Io dico solo che queste persone che criticano tanto, non hanno proprio niente da fare ed evidentemente non hanno modi migliori per riempire le loro vite. Guarda, a me fanno pena e credo che il peggior torto che si può far loro sia ignorarli. Capisco però che, a forza di insistere, uno ad un certo punto scoppia...
    Riguardo le uscite della settimana...posso dichiarare bancarotta! Io li vorrei tutti! Diciamo che prenderò sicuramente Vertigine (mi ricorda Twilight!) e Non riesco a dimenticarti. Penso che prenderò anche quello della August e della Probst. Sono indecisa con The Heartbreakers. Il fatto che sia uno YA mi frena, però sono anche curiosa di capire il motivo di tanto successo.
    Andrò in fallimento...povera me ^.^
    Bacioni e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai qual è il problema? Facebook. Se ne leggono tantissime e poi vado a cliccare sui link dei blog che scatenano le polemiche, che rabbia! Quando lo dico io che odio facebook è perché c'è un motivo di fondo! Polemiche sui scopiazzamenti, autori che si fanno la guerra. Incredibile...
      Ahahah anch'io sono in crisi bancaria. Non si può andare avanti così. Vorrei leggerli tutti e poi non ne leggo nessuno perché sono troppi. Quello che mi attira moltissimo è il libro della August ossia di Veronica Rossi. Hai letto il suo Never Sky? Sublime *-*
      Guarda, dicevo sopra a Veronica che ho letto una recensione molto positiva su The Heartbreakers. Speriamo ^-*

      Elimina
  3. Ciao Anna! Scusa, ma riesco a passare solo ora! Ultimamente sono impegnata con diecimila cose e non riesco a stare dietro a tutto >_>
    Forse ho una vaga idea a cosa ti riferisci nel tuo sfogo..nelle settimane passate ho letto post di blogger dove si discuteva di cosa piace leggere e cosa no. Non so se sia stato questo a darti fastidio, ma io non l'ho vista come un voler screditare il lavoro altrui..semplicemente un parere, giusto per confrontarci! Poi, se non parli di questo, fai finta che io non abbia scritto nulla XD
    Parlando di libri, mi ispira Vertigine per i tuoi stessi motivi *w*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giù, non so a quale post/blog ti riferisci tu ma a me è capitato di leggere un post su un blog che ogni tanto seguivo e che da tempo non viene più aggiornato. Si criticava in modo pesante il gusto di alcuni lettori e blogger. Ecco, mi ha fatto innervosire di brutto quello che ho letto. Per non parlare delle tremila polemiche che leggo su facebook e sul modo in cui ultimamente hanno maltrattato una povera ragazza, sparlandole dietro su altre pagine. Era orribile. Giù io mi sento malissimo quando leggo queste cose perché sono un tipo molto empatico. Per non parlare di autori che sfottono altri autori. Ma dove siamo arrivati? Pensa che una volta mi sono sentita dire che avevo perso punti come persona soltanto perché mi piaceva tale libro. Vabbé... addirittura a questo. Comunque il mio è stato uno sfogo che aveva bisogno di essere messo per iscritto ^-*

      Elimina
  4. Ciao Violet! ^^ Quante uscite interessanti!! Sono curiosa di saperne di più su "Vertigine". Comunque hai ragione, ultimamente le cover della Fabbri sembrano un po' tutte uguali O.o Pensavo addirittura fossero una serie e invece hanno autori diversi XD Il mio livello di rincretinimento in questo periodo è a livelli stratosferici XDD
    Un saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tania, ti ho già dato il Welcome Back sul tuo blog e te lo ridò anche qui perciò... Welcome Back! Secondo me la Fabbri ha capito che ormai queste cover sono un marchio di fabbrica perciò continuano così... proprio come le ragazze dai capelli rossi della Newton >_<
      Anch'io sono curiosa di vedere come sarà Vertigine. Spero bene...

      Elimina
  5. Ciao Violet! Non so ovviamente a che post ti riferisci, ma il fatto di criticare ciò che uno legge è un luogo comune ormai, e ci convivo da anni nel mondo fake. Non si ha rispetto per l'altro, questa è la realtà. A me può non piacere qualcosa, ovvio, ognuno ha le sue opinioni, ma di certo non derido a chi piace! Un conto è l'opinione personale, un'altra è giudicare le opinioni altrui...
    Comunque anche questa volta troppe uscite interessanti *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jes, ma sai alcuni pensano che la propria parola è legge. Io penso che lo fanno per scatenare polemiche apposta e ricevere più attenzione perché purtroppo c'è gente che appoggia tali elementi, perciò è un circolo senza fine. Mi fa ribrezzo quando viene puntata una persona in particolare sputtanandola (permettimi il termine) su altre pagine. Ovviamente queste persone sono costrette a fare un passo indietro e a sparire completamente. E' un'ingiustizia...
      Concordo sulle uscite. Ma come si può >_<

      Elimina
  6. Ciao cara, per lo sfogo ti capisco, credo che bazzichiamo negli stessi posti e mi sembra che ultimamente sia tutto una polemica. C'è chi critica ogni cosa e chi si crede il migliore e a rimetterci sono tutti. Anche a me da fastidio ma risolvo non leggendo più tanto in giro.
    Passando a cose più piacevoli delle nuove uscite che hai elencato vorrei leggere:
    The Heartbreakers
    La prima cosa bella (ho letto il self ed è straordinario)
    Non vorrei però ti amo
    Non riesco a dimenticarti
    Potere esecutivo

    Gli unici che ho saltato non sono no ma forse. Ce la farò mai? Uffa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiarè, sono contenta che la pensi come me. Io invece mi vado proprio a ricercare la polemica per vedere dove arriva la mentalità umana. E' una cosa davvero orribile quello che dicono e quello che fanno. Facebook una volta ha bloccato me solo perché avevo un soprannome al posto del nome, invece questa gente proprio non la blocca. E meriterebbe con tutte le porcate che dicono. Su La prima cosa bella ne sento parlare bene da tutti, siccome volevo già leggere qualcosa di Dante penso che mi butterò prima su questo ^-*
      No, Chiarè io personalmente non ce la farò mai >_<

      Elimina
  7. Ah, amour, non ti arrabbiare :( Un pò ti capisco, perchè pure io vorrei che si litigasse di meno, ma ahimè è pura utopia, le persone che si credono chissà chi esistono da sempre e continueranno a esistere e a rompere i cosiddetti y.y
    Andando avanti... continua la mia difficoltà, tra questi mi ispira solo quello di Dante (che possiedo in versione self) e forse forse Vertigine, ma non sono sicura su quest'ultimo :/ Della Douglas mi hanno consigliato Corrupt (inedito) un dark con protagonisti giovani se ho capito bene, e ci ho fatto un bel pensierino, pensa un pò :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosellì, mi dispiace che si fa casino anche nel "nostro mondo". E' come un gruppo di streghe che si organizza per fare del male ad una singola o più persone. Ma dico, dobbiamo avere paura di scrivere un libro o pubblicare un post perché c'è gente che sta lì a vedere come hai messo il verbo, come hai impostato una rubrica, cosa hai scritto su quel libro che per loro fa schifo... boh! A questo punto siamo arrivati? Ma la cosa che mi fa ridere sono gli autori che criticano altri autori poi vai a leggere una loro recensione e scopri che gli hanno dato due. Ahahahah come me la godo!
      Conosco Corrupt perché tempo fa ho letto dei commenti sui blog di Greta e delle Crazy e ne sono rimasta letteralmente affascinata *-* Spero che la Newton lo pubblichi perché lo voglio da impazzire!

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^