martedì 19 aprile 2016

Teaser Tuesdays #38

Ben tornati lettori incantati, ultimamente sono una pessima blogger. Lo riconosco. Mi sono dedicata esclusivamente ad anteprime e recensioni per questo ho deciso che questa settimana sarà leggermente diversa e ricomincerò a postare rubriche e a sclerare con voi sui libri che sto leggendo, in particolar modo su quello più recente. Ieri non riuscivo a staccarmi dalla lettura in questione così ho deciso di mostrarvene un pezzo. E' difficile non fare spoiler perché questo libro mi sembra tutto uno spoiler tanto ne accadono di cose. Ok, adesso la smetto di gracchiare come una cornacchia e vi mostro di cosa sto parlando.

Le regole sono: 
  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso (chi ci crede è bravo);
  • Condividi qualche frase di quella pagina;
  • La frase non deve contenere spoiler;
  • Condividi il titolo e l'autore in modo che i partecipanti possano aggiungere il libro alla loro TBR list.
OVUNQUE CON TE
(Thunder Road#1)

«Ti sei persa?»
Tutti smettono di parlare e mi fissano. Grande. Incrocio gli occhi del tizio che mi ha apostrofata. Fa parte del gruppo, eppure no. Non ha addosso un gilet di cuoio come gli altri, ma, non so perché, sembra altrettanto minaccioso. Se ne sta appoggiato all'angolo dell'edificio di mattoni come se non avesse alcuna preoccupazione al mondo. Ha più o meno la mia età, i capelli neri, è decisamente palestrato e ha degli occhi azzurri profondi che mi squadrano da capo a piedi come se volesse spogliarmi con lo sguardo. Io incrocio le braccia e lui arriccia le labbra per tutta risposta. Mia madre mi ha messa in guardia dai teppistelli e confido che lei capisca meglio di me come gira il mondo da queste parti.
Abbasso lo sguardo sulle mie scarpe nere dal tacco alto. Che bello, sono già rigate. «Sto cercando Eli McKinley.»
Una nuvoletta di fumo esce dalla bocca dell'uomo più vecchio accanto al ragazzo mio coetaneo. Ipotizzo sia sulla sessantina e mi fa una paura fottuta. Be'... chiunque qui mi terrorizza, ma lui di più. Se qui regna lo stile "appena uscito da una bidonville", lui rientra nel cliché del puro motociclista al cento per cento grazie alla bandana nera, al gilet di cuoio nero e alla barba grigia con coda di cavallo intonata. Cerco d'ignorare che sul gilet c'è scritto "Mother Chapter" e "President". Non solo fa parte della "sezione madre" che ha fondato il club, dunque, ma è anche il suo presidente. Continua a guardarmi negli occhi mentre fa un tiro della sigaretta. «Eli è dentro.»
<<Grazie.>>
I due riprendono la loro conversazione e io apro la porta, lanciando uno sguardo furtivo alle mie spalle. L'uomo più vecchio reclina la testa e muove le labbra come se mormorasse qualcosa al ragazzo della mia età. Questo annuisce e si stacca dal muro. Non volendo essere beccata a spiare, sguscio dentro e nel momento in cui la porta si chiude alle mie spalle, resto pietrificata.
Mettiamo una cosa in chiaro: io detesto le camere mortuarie. Le detesto. Detesto il loro odore. Detesto il loro aspetto. Detesto il loro pensiero. Le detesto. E quello che detesto più delle camere mortuarie sono le cose morte.

↓↓↓↓
E' davvero difficile non innamorarsi di questo club di motociclisti, specie se si fanno chiamare "confraternita". Penso che l'autrice abbia creato qualcosa di molto originale e forse anche meglio della serie "Pushing the Limits". Ok, forse sto esagerando ma mi riservo altri commenti per la recensione. E voi cosa mi dite? Lo avete già letto? Lo leggerete? Ah mi sono innamorata di Oz! 

11 commenti:

  1. Risposte
    1. Ovviamente ero così stordita dal tuo estratto che mi sono dimenticata di dirti che qui c'è il mio Teaser ahahahahahahaahah

      Elimina
    2. Ahahahah vengo subito a vedere ;D

      Elimina
  2. Ma lo sai che io mi sono accorta solo qualche giorno fa che ci sono i bikers in questo romanzo??? Aaaaahhhh, mi mordo i gomiti da sola, per non aver letto la trama da cima in fondo >-<""" Niente, lo devo leggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io pensavo che lo sapessi?! Lo avevo anche accennato! Tu non mi leggi -_-

      Elimina
  3. *_* bellissimo! Non vedo l'ora di leggerlo!! Sai che io sto leggendo l'altro della McGarry, ovvero Una sfida come te? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Isaiah!! *-* Com'è? Io devo ancora leggere Un'estate contro >_<

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^