mercoledì 18 maggio 2016

RECENSIONE: "Il mio migliore sbaglio" di R.S. Grey

Hola chicos! Como estas? Oggi vi parlo de Il mio migliore sbaglio, il new adult standalone di R.S. Grey pubblicato dalla Mondadori il 19 aprile scorso. Cosa posso dire di questo libro? Bè, innanzitutto che mi è piaciuto tanto, un romanzo divertente e scorrevole ma la cosa che rimane senza dubbio impressa a fine lettura? Naturalmente il suo protagonista maschile, Liam Wilder. Un calciatore tatuato, bello e sexy che vi farà perdere la testa, perciò venite a conoscere la storia di quella squinternata di Kinsley e del suo Coach!

Titolo: Il mio migliore sbaglio
Autore: R.S. Grey
Editore: Mondadori
Pagine: 336
Prezzo: € 19,00
Quello che era cominciato come uno scherzo – sedurre il Coach Wilder – divenne presto un colpo da mettere a segno. Le selezioni per le Olimpiadi sono alle porte e l'ultima cosa che la diciannovenne Kinsley Bryant deve fare è distrarsi con Liam Wilder. Lui è un calciatore professionista, un bad boy adorato in America e ha tutte le caratteristiche del seduttore di talento: • un viso che fa piangere le ragazze √ • degli addominali su cui si potrebbe grattugiare il parmigiano (quello buono) √ • abbastanza fiducia in se stesso da sfuggire alla forza di gravità √√ Per non parlare del fatto che Liam è assolutamente off limits. Proibito. Gli allenatori lo hanno detto chiaramente a Kinsley e alle sue compagne: "concedetevi qualsiasi forma di fraternizzazione extra-allenamento con lui e verrete sbattute fuori da questa squadra più in fretta di quanto voi possiate contare i suoi tatuaggi". Ma ciò non ha fatto che renderlo ancora più attraente. E poi Kinsley ha già contato i tatuaggi visibili e non è certo il tipo di persona che lascia le cose in sospeso... La chimica tra lei e Liam è innegabile e presto si trovano costretti a combattere per tenere segreta la loro storia – tra paparazzi invadenti, compagne di squadra invidiose, dubbi e fraintendimenti. Ma entrambi sono determinati a vivere il sogno sportivo quanto il loro amore e nulla riuscirà a dividerli o scoraggiarli...
Recensione
Kinsley ama divertirsi con le amiche, andare alle feste, ballare, bere ma sul campo da calcio Kinsley è una professionista. Si allena duramente ogni giorno, a volte spingendosi anche al limite perché il suo sogno è quello di entrare a far parte della squadra olimpionica. Ha da poco iniziato il suo primo anno di università, ha due migliori amiche e ha appena scoperto il tradimento del suo fidanzato. Eppure questo non abbatte Kinsley che cerca di dimenticare l'accaduto concentrandosi sul presente perché diventare una calciatrice professionista è il suo reale obiettivo. Ma quando nella squadra arriva un nuovo allenatore, giovane, sexy, famoso e tatuato ecco che i suoi propositi non vanno a buon fine. Liam Wilder gioca negli LA Stars e ha la fama del playboy incallito. Decide di allenare volontariamente la squadra femminile della ULA smorzando tutti i gossip sul suo conto, ma avere una relazione con lui è assolutamente proibito, Kinsley lo sa, ciò non toglie la forte attrazione che lega entrambi. In gran segreto tenteranno di portare avanti una relazione ma avverrà qualcosa che li porterà alle luci della ribalta, rischiando di frantumare sul nascere la carriera di Kinsley e distruggere per sempre la reputazione di Liam. 

I primi aggettivi che mi vengo in mente per descrivere questo libro? Divertente, romantico e sexy. Scorrevole perché lo stile dell'autrice è trascinante e piacevole perché la storia permette di svagarsi per qualche ora. Ma la domanda che mi sono posta a termine lettura è del perché la casa editrice abbia inserito una cover in stile invernale, quando invece di invernale non c'è assolutamente nulla, visto che la storia si svolge nel pieno della stagione estiva. I misteri dell'editoria sono davvero infiniti. Tralasciando questo minuscolo ma fastidioso dettaglio devo ammettere che mi sono divertita molto leggendo le avventure di Kinsley, una protagonista fuori dai generis che pensa soltanto a divertirsi senza che la sua mente venga turbata da sentimenti profondi. Quasi sempre risulta superficiale, una vera bambinetta ma energica e piena di umorismo, una provocatrice che cerca di sedurre in tutti i modi Liam con la complicità di Becca, la sua migliore amica. Questo suo lato contrasta con la parte più tranquilla e responsabile, che protegge le amiche dalle angherie della cattiva di turno e che non si lascia piegare da niente e nessuno. Kinsley è bella e sa di piacere, tutto ciò che desidera è raggiungere i suoi obiettivi, ma l'arrivo di Liam Wilder metterà a rischio la sua carriera. 

Lui è dolce, passionale, con un fisico very hot, è un grande giocatore ed è considerato l'uomo più sexy del mondo. Lo si è capito anche dalle scene di sesso degne di un bel romance, con quel pizzico di bollente e sensuale al punto giusto. Un gran bel personaggio che avrei preferito affiancato da una protagonista più matura. Purtroppo la nota dolente del romanzo è proprio Kinsley con i suoi atteggiamenti frivoli e inappropriati eppure ha una spiccata simpatia che a volte mi ha divertito molto. Non voglio nemmeno parlare di Becca la sua migliore amica della serie "scemo+scemo". Quello che funziona è l'ambientazione del calcio, gli allenamenti, le partite, i gossip, la notorietà, le feste sulla spiaggia, la casa di Liam... insomma una storia che procede bene e che non perde mai smalto, che ti prende fino alla fine divorando pagineC'è la cattiva di turno che mette zizzagna a più riprese e di una crudeltà unica, ma quello che lotta di più nella coppia è senza dubbio Liam che ha preso una bella sbandata per la nostra Kinsley che invece verrà tormentata da mille ripensamenti: può mettere a rischio la carriera per uno come Liam Wilder? Può fidarsi ancora di un ragazzo dopo essere stata tradita due volte? Ma Liam è diverso e presto se ne accorgerà. 

Il mio migliore sbaglio è una lettura piacevole, adatta in qualsiasi momento sopratutto se si vuole una lettura leggera senza troppe emozioni profonde, un pò cliché nel suo genere ma che avviene in un contesto diverso questa volta: il mondo del calcio. Se cercate qualcosa di simile e se davvero volete farvi quattro risate assieme a quella pazza di Kinsley e compagnia bella allora avete trovato il libro giusto. 
Egregio signor Klein, o devo chiamarla Calv, sono sempre io, Kinsley. La ringrazio molto per aver disegnato la sua linea di intimo maschile. Se dovesse servirle un focus per avere riscontri sui futuri prodotti, gradirei farne parte. Sono bravissima nel controllo pacco e straordinariamente attenta ai dettagli. Troverà in allegato le mie referenze.
Bello

↓↓↓↓
Mie carissime lettrici cosa ne pensate? Avete letto il libro? Lo leggerete? Vi ho incuriosito un pò? Liam Wilder vale proprio la pena conoscerlo. ;) Un beso!

14 commenti:

  1. Lo sai che voglio proprio leggerlo, secondo me come lettura estiva senza troppe pretese è perfetto ^w^ Vabbè, la cover non ci azzecca un acca, ma oramai ci siamo abituate... Liam già mi piace, è il mio tipo e Kinsley spero di non arrivare a detestarla XD Penso solo che se si fosse trattato di rugby invece del calcio, già solo per questo l'avrei adorato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me come lettura estiva ci sta proprio bene, sono sicura che t'innamorerai di Liam ^-* Kinsley ti farà venir voglia di tirarle una pallonata in faccia ma scommetto che qualche risata te la strapperà. E' molto divertente ;D Guarda Rosellì anch'io pensavo che era meglio un altro sport e invece mi sbagliavo...

      Elimina
  2. Sono sempre stata attratta da questo libro! Però non mi sento ancora pronta per una lettura leggera ahahahahahahah :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sentirai mai pronta per una lettura leggera? Ah non credo proprio :D

      Elimina
  3. Ne ho sentito parlare bene, e la tua recensione me lo ha confermato! Me lo segno ^_^

    RispondiElimina
  4. Ciao Violet! Non sono particolarmente attratta da questo libro, ma viste tutte le recensioni positive lo terrò presente quando avrò bisogno di un libro leggero =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jes, ma lo sai che pensavo lo avessi letto? Ero quasi sicura...

      Elimina
  5. questo mi manca, ma io ho un odio verso il calcio e l'ho scartato per quello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ma no Chiarè, la parte del calcio è la parte più bella fidati ^-^

      Elimina
  6. Come sai, aspettavo la tua recensione! La protagonista ho paura che mi mandi fuori di testa, però sembra una lettura molto "estiva" (a differenza della cover..non ci vuole un genio per capire che se la cover fosse stata più a tema con l'estate probabilmente avrebbero venduto di più) e poi il calciatore..aww devo conoscerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il calciatore è il vero protagonista del libro, molto sexy e bello da paura!! Lei probabilmente la odierai ;D

      Elimina
  7. L'ho trovato simpatico e leggero, protagonisti carini e un buon ritmo. Spero che pubblichino anche qui altro di suo ;)

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^