martedì 28 giugno 2016

Teaser Tuesdays #42

Hola chicos, un bel venticello è arrivato dalle mie parti per rinfrescare queste giornate afose e insopportabili. Questa è l'estate che amo. Dunque, oggi ero in dubbio se pubblicare un nuovo tag in cui sono stata nominata e che ho visto in giro nella blogosfera, oppure la rubrica del martedì, ma ho optato per quest'ultima visto che per il tag c'è ancora tempo. Sicuramente sarà per la prossima settimana. 
Così, torna un nuovo appuntamento con la Teaser Tuesdays rubrica ideata da Miz B del blog A Daily Rhythm in cui vi mostro un estratto del libro che sto leggendo. Siccome sono appena all'inizio, quindi ancora troppo presto per sbilanciarmi in modo positivo o non, il teaser sarà (come sempre) pilotato. 

Le regole sono: 
  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso (chi ci crede è bravo);
  • Condividi qualche frase di quella pagina;
  • La frase non deve contenere spoiler;
  • Condividi il titolo e l'autore in modo che i partecipanti possano aggiungere il libro alla loro TBR list.

IL RITMO DEL MIO CUORE
(Neon Dreams#1)

<<Non andartene... rimani>> sussurrai e una vampata di calore mi fece arrossire. <<Puoi rimanere qui.>> Intendevo per sempre, ma non gli ho mai chiesto se avesse veramente capito il senso di quell'offerta.
Mi guardò con quei suoi occhi tristi, ma poi mi fece l'occhiolino. <<Me la caverò, scricciolo. Non preoccuparti per me.>>
Ma io mi preoccupavo. E mi preoccupo ancora. Così come lui mi chiama ancora scricciolo. Anche se lo fa esclusivamente quando siamo soli, e mai di fronte a mio fratello. Torno alla realtà, gli strappo la sigaretta ancora spenta dalle mani e la getto oltre la balaustra del terrazzo sul tetto. <<Ah sì? Be', direi che al cancro puoi resistere, invece.>>
<<Ma...>> Mi guarda a bocca aperta e io scrollo le spalle.
<<Senza il batterista la band come fa? Ci servirà del tempo per sostituirti.>>
Serra le labbra e socchiude gli occhi, se non lo conoscessi direi che è arrabbiato. Invece so che sta giocando a fare il misterioso, l'impenetrabile, ma non ci casco perché quella versione di Gavin funziona solo con il pubblico. Con le ragazze che da sotto il palco gli lanciano mutandine di pizzo rosse. Per me, lui è Gav. Il ragazzo che conosco da una vita. Il figlio di una donna sempre troppo ubriaca o strafatta di Dio sa che cosa per degnarsi di crescerlo. Crescerlo è un termine fin troppo nobile per Katrina Garrison. Direi piuttosto che non si degnava nemmeno di tenerlo in vita, ma per fortuna Gavin è forte, un guerriero, e non ha mai avuto bisogno di una come lei. 
È sempre stato lui a tenerla in vita, a ricordarle di mangiare e di farsi il bagno. Lei era troppo impegnata a racimolare i soldi per la roba per ricambiargli il favore. Il Gavin che conosco io più di una volta è quasi crollato davanti a noi quando quella snaturata, incapace di sua madre è andata in overdose. Quindi è inutile che giochi a fare il duro, con me non funziona. 
<<E va bene, hai vinto.>> Infila il pacchetto nella tasca dei jeans, ma io stendo la mano con il palmo rivolto verso l'alto.
Con le dita gli faccio cenno di darmi il pacchetto e lui sbuffa divertito. <<Dio, Dix! Ti ho detto che quando ci sei tu non fumo, dai. Mi sono costate sei dollari.>>
Lo guardo storto, non vorrà certo mettersi a discutere con me? Non esiste, ogni suo sforzo in tal senso è vano, e lui dovrebbe saperlo bene. Mi fissa per almeno un minuto, poi esasperato alza gli occhi al cielo e mi dà il pacchetto. Lo butto immediatamente giù dal tetto. <<Non si gettano i rifiuti per strada.>>
<<Sempre meglio che starmene qui a farmi venire il cancro per colpa del fumo passivo mentre ti guardo accorciarti la vita un tiro dopo l'altro.>> Lo gelo con lo sguardo perché mi fa impazzire. Mi fa incazzare da morire. Gavin è disposto a fare qualsiasi cosa per quella drogata fancazzista di sua madre. Se io o Dallas avessimo bisogno di un rene, lui sarebbe già in sala operatoria per donarcelo. Ma quando si tratta della sua, di salute? No, Gavin viaggia su un treno ad alta velocità diretto al suo funerale.

↓↓↓↓
Dolcissimo questo Gavin! Non vedo l'ora di andare avanti con la storia. Voi cosa ne pensate? Lo state leggendo? Vi piacerebbe leggerlo? Vi aspetto nei commenti. Ci rileggiamo domani, carissimi. Un beso! 

6 commenti:

  1. Ecco lo sapevo... Non avrei dovuto leggere il teaser... >_< perché adesso voglio leggere il continuo di questa storia!!!! Mi paice già m iha catturato!!! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro! Sono contenta!! Leggilo presto ^-*

      Elimina
  2. Uh, lo stai leggendo! Okay, dalla cover/trama, mi incuriosiva, però non so questo estratto non mi ha colpito tantissimo Y.Y Aspetto di saperne di più dalla tua recensione, dai! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti questo teaser non è granché ma lo stavo appena iniziando perciò... quello che viene dopo è decisamente meglio wow *-*

      Elimina
  3. Ciao Violet! Questo libro mi ispira moltissimo, non vedo l'ora di iniziarlo *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro! Devi leggerlo. A me è piaciuto tanto!!

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^