venerdì 8 luglio 2016

RECENSIONE: "Il ritmo del mio cuore" di Caisey Quinn

Buongiorno carissime. Anche la prima settimana di luglio scivola via tra un caldo insopportabile e qualche lieve sferzata di vento fresco. Come ogni venerdì che si rispetti vi lascio con una nuova recensione e vi parlo di un romanzo davvero sorprendente che mi ha fatto innamorare. Sto parlando de Il ritmo del mio cuore di Caisey Quinn uscito il 23 giugno scorso per HarperCollins Italia. Primo volume della serie "Neon Dreams" il libro ci trascina attraverso un viaggio emozionante dove la musica è l'elemento principale che accompagna i protagonisti della storia: una band musicale composta dalla dolce Dixie al violino, Dallas fratello di Dixie e voce e chitarra del gruppo e infine Gavin il batterista, il ragazzo di cui Dixie è innamorata da sempre. Venite a conoscere i Leaving Amarillo e la loro bellissima musica. 

Titolo: Il ritmo del mio cuore (Serie Neon Dreams#1)
Autore: Caisey Quinn
Editore: HarperCollins Italia
Prezzo: € 14,90 ebook: € 6,99
Mi chiamo Dixie e ho diciannove anni. La mia storia è quella forse di tante altre ragazze, oppure no. Ho un fratello, Dallas, più grande di me, con lui vado abbastanza d'accordo. Viviamo con i nonni da quando i nostri genitori sono morti. Dal giorno del loro funerale per me tutto è cambiato: io e Dallas abbiamo conosciuto un ragazzo, Gavin, con lui si è instaurato da subito un rapporto di grande amicizia e complicità, tanto che abbiamo formato una country band, i Leaving Amarillo. Nome banale? Può darsi, ma Amarillo è la nostra città e vogliamo che tutti lo sappiano. I nostri concerti sono molto seguiti e abbiamo trovato anche un agente che ci segue e che pare ci farà suonare a Austin. Insomma, tutto procede senza troppi intoppi, ma solo all'apparenza, per me Gavin non è più solo un componente della band, è molto di più e la cosa è reciproca. Ho bisogno di lui, dei suoi baci, delle sue carezze e di molto altro. Dallas non credo la prenderà benissimo, la band è tutta la sua vita e io sarò sempre la sua piccola Dixie.

COSA NE PENSO
Qualche giorno fa mi stavo lamentando del fatto di non aver mai trovato un libro sulle band musicali che mi avesse fatto provare dei brividi. Brividi veri. Ah le ultime parole famose! Ho conosciuto i Leaving Amarillo. E me ne sono perdutamente innamorata. Mi hanno trascinato nella loro musica country, mi hanno fatto comprendere quanto sia importante per loro la musica, quanto li faccia sentire vivi, quando tutti i problemi e le preoccupazioni in un attimo scompaiono mentre imbracciano i loro strumenti e si lasciano avvolgere dal loro sound così speciale. Dixie è la voce narrante e ci fa conoscere la storia dei Leaving Amarillo fin dall'inizio, con qualche occasionale salto nel passato. Dallas e Dixie sono due fratelli rimasti orfani all'età di dodici e nove anni. Il giorno del funerale dei loro genitori si presenta in casa dei loro nonni un ragazzino di dieci anni, con gli abiti strappati e sporchi e i capelli arruffati, in cerca di cibo. Dixie vede la presenza di quel ragazzino come un raggio di sole che spazza le nuvole ed è così che da quel momento sarà. Crescendo i tre diventano praticamente inseparabili e più tardi fondano la band: i Leaving Amarillo. Vanno da una città all'altra per suonare e cercare un agente che li metta sotto contratto, ma la situazione diventa complicata sopratutto quando Dixie decide di confessare a Gavin i suoi sentimenti. E faranno un patto. Una sola notte per amarsi, per togliersi quel desiderio potente che perseguita entrambi. Ma il destino della band sta per essere segnato e i Leaving Amarillo dovranno prendere una decisione importante per il bene di tutti.

Ho adorato Dixie per la sua dolcezza e per il fatto di essere così decisa nel voler confessare a Gavin i suoi sentimenti, senza paura o ripensamenti. Mi ha dato l'impressione che Dixie fosse il cacciatore e Gavin la preda e in effetti la situazione si presenta esattamente così. La cosa mi ha fatto molto sorridere. Lei vuole salvare, amare e proteggere Gavin da tutto e tutti. Ricorda ancora quando era soltanto un ragazzino affamato che si prendeva cura della madre drogata senza essere ricambiato. Al solo pensiero il cuore le si stringe in una morsa e odia quella madre per essere stata così egoista, per non aver amato quel bambino che aveva bisogno di affatto. Eppure anche Dixie e Dallas hanno avuto la loro parte di sofferenze. I nonni li hanno cresciuti per non doverli mandare in affidamento alla morte dei genitori, e anche se non avevano molti soldi gli hanno donato una vita meravigliosa. Gli hanno insegnato a suonare gli strumenti, gli hanno dato consigli e hanno accolto nella loro casa anche Gavin. Dixie è molto attaccata al nonno, ormai il solo parente rimasto a parte suo fratello. Lei ha quel bisogno di prendersi cura degli altri che io ho trovato meraviglioso, mentre Dallas è più concentrato sulla musica, sul suonare sempre in modo perfetto facendoli riprovare fino alla sfinimento ed è stato molto chiaro con Gavin: non deve assolutamente toccare la sua sorellina. Gavin Garrison è un ragazzo tormentato. Questo è l'unico aggettivo concreto con cui mi viene in mente per descriverlo. Ma Gavin nasconde anche un segreto che solo Dallas conosce. Dixie cercherà di strappargli a singhiozzo qualche informazione senza ottenere grandi risultati. E in effetti il libro termina proprio sul più bello. 
PER CONCLUDERE
Il ritmo del mio cuore è un viaggio in tour con i Leaving Amarillo. Tra un concerto e l'altro assisterete alle dinamiche di questa band molto speciale, conoscerete la loro musica e imparerete ad amare ogni aspetto, sia negativo che positivo del loro carattere. La loro storia è particolare, quello che hanno sofferto in passato li tormenta ancora oggi e non vi nascondo che a un certo punto vi emozionerete. Io mi sono sciolta quasi in lacrime quando è accaduto un fatto verso le ultime pagine, che mi ha fatto valutare ancora meglio il libro. Strano ma vero. Il ritmo del mio cuore è un cammino emozionante e irto di ostacoli che vi lascerà con il desiderio di avere il seguito subito tra le mani. Ma se vi aspettate il proseguo della storia di Dixie e Gavin allora vi sbagliate di grosso perché dovrete aspettare il terzo e ultimo libro. Prima c'è la storia di Dallas con la sua ex e stradolcissima fidanzata Robyn, e sono sicura che anche lì ci sarà da soffrire. L'unica cosa che ci rimane ora da fare è chiedere a gran voce alla casa editrice di avere al più presto LOVING DALLAS, il secondo volume. Speriamo al più presto

BELLISSIMO

La serie è composta da:
1. Il ritmo del mio cuore (Leaving Amarillo)
2. Loving Dallas
3. Missing Dixie

↓↓↓↓
Carissime, cosa ne pensate? Sono riuscita nel mio intento di farvi precipitare a leggere il libro? Oppure lo avete già fatto? Ditemi tutto, vi aspetto nei commenti per discuterne. E che la vostra decisione sia saggia. Ci rileggiamo lunedì, buon fine settimana a tutte! 

10 commenti:

  1. Ciao Violet,
    ho letto anche io da poco questo libro, data la mia passione per il violino ero troppo curiosa...mi piaciuto abbastanza anche se ho trovato certi retroscena musicali sono un po' fantasiosi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Licia! Davvero non ti è piaciuto così tanto? Mi spiace molto. Io invece l'ho semplicemente adorato. Quali retroscena non ti hanno convinto? Io ho trovato il tutto molto passionale e romantico ^-*

      Elimina
  2. Ciaoooo *^* ti ho appena scoperta grazie a Rosa che ringrazio, davvero un blog bellissimo, complimenti per la grafica, wow *_*
    Devo essere sincera, questo libro l'avevo scansato già dalla cover e la trama non mi diceva molto ma la tua recensione mi ha fatto decisamente cambiare idea! Lo metto subito in wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica ^-^ oh cielo grazie mille!! Sono un pò pasticciona con la grafica ;D
      Questo libro merita davvero. Te lo consiglio caldamente perché è davvero speciale ^-*

      Elimina
  3. Che dire, non me lo aspettavo un romanzo così emozionante, però sei riuscita a convincermi a dargli una chance (come sempre! XP). L'unica cosa che mi frena è il finale che termina sul più bello e il fatto che ci siano due libri di seguito. Non voglio neanche pensare alle serie che devo ancora finire ç__ç Farò come per la trilogia di Laini Taylor, aspetto che esca il terzo e poi la comincerò ^^ Un bacione V! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosellì, ci sono delle serie che a volte non possono essere messe da parte ^-^ ecco questa è un esempio di quanto merita la nostra attenzione. Leggilo, leggilo sono sicura che non te ne pentirai ;D
      P.S. La Chimera di Prega è stupendo *-*

      Elimina
  4. oh che bella recensione, io l'ho iniziato, sono al 20% circa ma Dixie mi sta già antipatica, è troppo buona pura e ingenua, la sopporto poco poco, spero si riprenda. In compenso Gavin già l'adoro (finalmente un bad boy vero) e anche Dallas mi sta conquistando. Ti dirò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo Dixie è dolcissima ma in gamba!! Ti stupirà vedrai!!
      Gavin lo amo e Dallas ha un non so che di stronzaggine che mi fa impazzire ^-*

      Elimina
  5. Ciao Violet! Finalmente sono riuscita a passare e leggere la recensione di questo libro che entrambe abbiamo amato! Verso il finale anch'io mi sono commossa, Dixie ha trovato la forza di aiutare comunque Gav e Dallas nonostante tutto il dolore degli ultimi giorni, per questo l'ho apprezzata ancora di più. Sono curiosa di leggere il secondo libro, ma ammetto che ora mi preme tantissimo leggere il continuo della storia di Gav e Dixie *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Dixie è una ragazza dolcissima, un vero tesoro ^-^
      Anch'io sono curiosa sulla storia di Gavin e Robyn. Speriamo di leggerlo presto >_<

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^