martedì 11 ottobre 2016

Teaser Tuesdays #44

Buongiorno carissimi. Per fortuna il raffreddore comincia a scemare e la febbre è magicamente sparita, rimane solo questo eccesso di tosse insopportabile, ma per il resto mi sento molto meglio. Questo è il secondo malanno di stagione che becco e spero vivamente di farne a meno per i prossimi mesi. 
Visto che sono in casa a crogiolarmi dalla noia ho deciso di riprendere una rubrica che ogni tanto sparisce ma che, personalmente, mi piace tanto. E' da luglio che non pubblico più un Teaser Tuesdays e se ripenso al caldo di quest'estate mi viene quasi da ridere perché preferisco una raffreddatura al calo di pressione. Ma quanto parlo! Quindi oggi vi beccate il teaser di un libro che ho iniziato a leggere poco fa (ve l'ho detto la noia è brutta) perciò sarà pilotato, come sempre, perché sono solo all'inizio. E' troppo presto per farmi un'idea ma devo dire che non mi sta dispiacendo e poi sono contenta di non aver trovato nessuna recensione positiva o negativa. In realtà non ho cercato proprio notizie. Nel frattempo beccatevi l'estratto, è un pochettino lunghetto ma sono tutti dialoghi quindi state tranquille. E se vi va, potete anche ricambiare con uno dei vostri. E' chiedere troppo? Anche un pezzettino piccino picciò va benissimo!

Le regole sono: 
  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso (chi ci crede è bravo);
  • Condividi qualche frase di quella pagina;
  • La frase non deve contenere spoiler;
  • Condividi il titolo e l'autore in modo che i partecipanti possano aggiungere il libro alla loro TBR list.

LA STRADA NELL'OMBRA
(autoconclusivo)

Trudy continuò a leggere, completamente assorta, mentre Jo la osservava, emozionata. Jo frequentava l’ultimo anno dell’Istituto di Miss Sparkwell e, nei tre precedenti, aveva già scritto per il "Jonquil", ma quello era il suo primo articolo di una certa importanza. Aveva lavorato sodo per scriverlo. Aveva corso rischi. Come una vera reporter.
<<Che ne pensi?>> chiese Jo impaziente, quando Trudy finì di leggere.
<<Che ti ha dato di volta il cervello>> replicò Trudy.
<<Ma pensi che sia buono?>> insisté Jo.
<<Molto.>> Jo, fino a quel momento seduta in punta alla poltrona, si lanciò in avanti e abbracciò Trudy, un largo sorriso in volto.
<<Ma non è questo il punto>> disse Trudy in tono severo, quando Jo si rimise a sedere. <<Se a Sparky consegni le bozze con quella storia dentro, sei finita. Punizione per una settimana e lettera a casa.>>
<<Non è poi tanto male. Gli articoli di Nellie Bly sono molto più provocatori>> disse Jo.
<<Ti stai paragonando a Nellie Bly?>> chiese Trudy, incredula. <<Devo forse ricordarti che Nellie Bly è una reporter senza alcun ritegno, che mette il naso negli affari altrui e non ha nessuna speranza di trovare un buon partito? Tu, al contrario, sei una Montfort, e i Montfort si sposano. Presto e bene. Punto.»
<<Be’, questa Montfort ha intenzione di fare qualcosa di più che sposarsi>> dichiarò Jo. <<Come scrivere per i giornali.>>
Trudy alzò un sopracciglio perfettamente arcuato. <<Ma davvero? Tua madre lo sa? L’hai informata?>>
<<A dire il vero, no. Non ancora>> ammise Jo.
Trudy rise. <<Non glielo dirai mai. Se non vuoi finire chiusa in convento per i prossimi quarant'anni.>>
<<Tru, questa è una storia che va raccontata>> disse Jo, con una voce che faceva trapelare tutta la sua passione. <<Quelle povere ragazze sono maltrattate, sfruttate, pagate poco. Sono praticamente delle schiave.>>
<<Jo. Tu come diamine fai a saperlo?>>
<<Ho parlato con alcune di loro.>>
<<Non è vero>> disse Trudy.
<<Sì, che è vero. Domenica. Dopo la funzione.>>
<<Dopo la funzione sei andata dritta in camera tua. Hai detto che avevi mal di testa.>>
<<E poi mi sono arrampicata fuori dalla finestra e sono andata fino al fiume. In una delle pensioni lì vicino>> disse Jo, abbassando la voce. Non voleva farsi sentire da nessuno. <<Un contadino mi ha dato un passaggio sul suo carro. Ho parlato con tre ragazze. Una aveva diciassette anni. Come noi, Tru. Le altre erano più giovani. Lavorano dieci ore al giorno, in piedi, a quei telai infernali. Gli incidenti sul lavoro sono piuttosto frequenti, e succede spesso che le ragazze si trovino esposte a un linguaggio osceno e… ad altre situazioni. Mi hanno detto che alcune hanno iniziato a frequentare tipi poco raccomandabili e sono state traviate.>>
Trudy sgranò gli occhi. <<Josephine Montfort. Credi davvero che Mr Abraham Aldrich voglia che la sua futura moglie sappia dell’esistenza di ragazze traviate? Figuriamoci scriverne! La futura Mrs Aldrich deve essere pura nel corpo e nella mente. Solo gli uomini dovrebbero sapere tutto di…>> anche Trudy abbassò la voce <<sesso. Se si sparge in giro la voce di quello che hai fatto, dovrai dire addio non solo al tuo posto qui, ma anche allo scapolo più ambito di New York. Per l’amor del cielo, sii ragionevole! Nessuna operaia, traviata o meno, vale i milioni degli Aldrich!>>
May Delano alzò lo sguardo dal libro che stava leggendo. <<Cos'è una ragazza traviata?>>chiese.
Jo gemette.
<<Lascia perdere>> disse Trudy.
<<Dimmelo>> piagnucolò May.
<<Molto bene>> rispose Trudy, voltandosi a guardare May. <<Una ragazza con il pancione, ma senza marito.>>
May scoppiò a ridere. <<Si vede che non sai niente, Trudy Van Eyck. La cicogna porta i bambini dopo il matrimonio, non prima.>>
<<Vieni, May. Andiamo» disse Libba Newland, lanciando un’occhiataccia a Trudy. <<La sala comune sta diventando un tantino troppo comune.>>
<<Scommetto un dollaro che Lib andrà a spifferare tutto a Sparky>> disse Trudy in tono cupo, mentre le guardava allontanarsi. <<Ho appena finito di scontare la punizione per aver fumato. Adesso, per colpa tua, ne dovrò scontare un’altra!>>

↓↓↓↓
Avevo estremo bisogno di cambiare genere e poi Jo e Trudy sono davvero uno spasso! Vedremo come procederà. Avete già letto questo libro? E' nella vostra wishlist? Un abbraccio virtuale soltanto a chi pubblica nei commenti un pezzettino del libro che sta leggendoBuona giornata, carissime!

22 commenti:

  1. Ciao V! Sono contenta di saperti un pochetto meglio <3
    UUuhh, devo dire che questo mega teaser mi intriga moltissimo *.* Jo ha un bel caratterino, eh. Lo sai che devo leggerlo, quindi sono soddisfatta di vedere che come stile mi piace ^^
    Solo perchè sei malatina e perchè voglio l'abbraccio virtuale...
    *si alza, prende il libro che sta leggendo, Lieve come un respiro di Jennifer Armentrout, e sfoglia*
    *sceglie un punto e lo ricopia*
    "Ricambiai il bacio con la stesa energia e lo stesso desiderio, chiedendone ancora. Lui me ne concesse e io li presi tutti. E mentre ci aggrappavamo l'uno all'altro, capii che nelle sue parole c'era più amore che rabbia."
    E adesso ti lascio col dubbio di capire che è il LUI della situazione *cattivella mode on*
    Besoss <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brutta disgraziataaaaaaaa come hai potuto farmi una cosa del genereee!! No, adesso devo sapere quale dei due sta baciando la pazza!
      I hate you!! -_-

      Elimina
    2. Naaa, ti mi vuoi troppo bene :P

      Elimina
    3. Vero ;D ma ogni tanto i hate you -_-

      Elimina
  2. Che bella questa cover! ♥ Ti lascio il mio TT:

    Lei non ti merita. Uccidila fottuta femminuccia uccidila adesso. Spingila giù dalle scogliere. Lecca le sue ossa. Lecca le sue ossa. Lecca le sue ossa.

    Nocte by Courtney Cole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah! Io voglio questo libro!! Ma non doveva uscire in Italia?
      Lo sto aspettando! *-*

      Elimina
    2. Secondo me la Fabbri si è tirata indietro perché non aveva capito che è un Dark YA, forse credeva fosse un semplice NA dalle tinte cupe... nope‼

      Elimina
    3. No Chiara ti prego non mi dire così!! Non ci credo!!

      Elimina
    4. È l'unica spiegazione che mi viene in mente, altrimenti non capisco :/ se ci fai caso, non pubblicano neanche la In the Company of Killers della Redmerski, sono passati direttamente a The Moment of Letting Go!

      Elimina
    5. Mi pare assurdo. Allora dobbiamo affidarci alla Newton per leggere un dark? Sanno cosa acquistano le CE prima di annunciarlo? Perché io sinceramente non ho ancora capito >_<

      Elimina
    6. Per carità di Dio... NO‼ Mi piange il cuore ogni volta che vedo che la NC ha acquistato i diritti dei romanzi che conosco >.<

      Elimina
    7. Ahahahahah! Io non ho altro modo per leggerli visto che in lingua non ci penso proprio >_<

      Elimina
  3. Intrigante questo estratto!
    E per avere un tuo abbraccio virtuale, ecco un pezzettino di quello che sto leggendo(pubblicherò a brevissimo la recensione):
    "Altro che poeta, l'hai trovata tu l'immagine giusta, Euly: congelati vivi, congelati guardandosi. Cioè non congelati per niente."
    Ciao, tu di Beatrice Masini e Roberto Piumini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un mega e super abbraccio virtuale Alex!! :-*
      Anche tu te lo sei meritato tutto!! Oh, oh vengo a leggere la recensione *-*

      Elimina
  4. Carino questo dialogo! Anche io voglio un abbraccio virtuale e condivido un pezzetto di Passion di Lauren Kate, una saga che sto divorando alla velocità della luce: "Trovarsi di nuovo in quel panorama verdeggiante riaprì la ferita. Per quanto si sforzasse di chiudere ogni porta del loro passato, di superare il dolore straziante di ogni morte, alcune erano più dolorose di altre. Si stupì di come riusciva a ricordare ogni dettaglio di quel periodo trascorso nel sud dell'Inghilterra."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolcissima Linda un mega abbraccio anche a teeee :-*
      Ho letto tutta la saga di Fallen e Passion è quello dove finalmente si comincia a capire tutto >_<

      Elimina
  5. ihihih carino questo pezzo. Sai che non avevo minimamente considerato questo libro? Sono curiosa di leggere poi la tua recensione. Ti lascio un pezzo del mio, tratto da "Proteggimi" di Maya Banks. Ti lascio proprio il punto in cui sono arrivata.
    "Se non fosse tanto concentrato su di me e se per lui non fosse tanto difficile prendermi, non cercherebbe una vittima dopo l'altra. Più gli sfuggo e più la frustrazione lo spinge a sfogarsi su delle sostitute, perché io sono l'unica in grado di eluderlo ogni volta. Non sono più intelligente o scaltra di lui, sono solo stata fortunata, però la mia fortuna non durerà per sempre. Inoltre, ammetto che una parte di me vuole che mi trovi perché so esattamente con cosa ho a che fare e, se proprio devo morire, almeno mi assicurerò che finisca all'inferno insieme a me".
    Ciao gioia, guarisci presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come Rose sei una disgraziata anche tu cara la mia Chiaretta!!
      Cioè io ero indecisa se leggero questo libro ma questo pezzo è wow *-*
      Non vedo l'ora di leggere la tua recensione. Non mi deludere eh >_<

      Elimina
  6. Ciao Violet come stai? Ti stai ripigliando?? Spero di si. Mi spiace ti sia presa una brutta influenza, io per il momento sono salva e di solito i virus mi evitano (sarà forse perchè sono tropo cattiva anche per loro? ;-P). Eccoti il mio TT "Alice, basta scarpe, basta borse, basta trucchi. Basta beni voluttuari. Da oggi decluttering." (mmm quando l'ho letto mi sono detta non è che parli di me??;-)) tratto da " Un po' di follia in primavera" di Alessia Gazzola.
    Kiss Morgana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro! Io mi sto riprendendo a fatica, diciamo ^-*
      Stai lontana dalle persone infette!
      Aaahhh Alessia Gazzola. Mai letto nulla di suo! Ti sta piacendo il libro?

      Elimina
    2. Ciao bella fanciulla, come va'?Non so come sia da te la situazione ma qui da me l'autunno è decisamente arrivato!! Oggi ha piovuto e continua a piovere e sulle montagne ha fatto la sua comparsa anche una leggera coltre bianca.;-) Insomma oggi sarebbe una giornata ideale da passare sul divano con un bel gattone acciambellato vicino o in grembo, un bel libro e una tazza di cioccolata calda!! La Gazzola scrive bene stanno facendo anche un telefilm su rai uno "L'allieva" tratto dai suoi romanzi.Io sto leggendo l'ultimo e ti dirò che mi piace molto, se ti capita leggili.
      Buona serata
      Morgana

      Elimina
    3. Morgana anche qui da me ha fatto un freddo polare nelle ultime settimane ma ora è tornato il caldo e l'umidità, e poi dici che uno si ammala >_<
      Conosco i romanzi della serie de L'allieva ma non li ho letti e non seguo nemmeno la fiction su raiuno ;D però spero di riuscire a leggere almeno la serie... prima o poi ;D

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^