martedì 18 ottobre 2016

Teaser Tuesdays #45

Buon martedì carissimi lettori incantati. Odio sempre di più questo tempo incerto che mi rende metereopatica in maniera davvero ostica. Soffrite dello stesso difetto? Dopo tutto il caldo afoso del weekend ecco che tra un pò viene giù una bella pioggiarella accompagnata da un venticello all'apparenza tranquillo. Ottobre doveva essere un mese decente, accidenti! Va bene... mi calmo ... e smetto subito di sproloquiare per la vostra felicità.
Visto che la scorsa settimana siete state tutte così carine da mostrarmi i vostri teaser oggi vi invito di nuovo a fare la stessa cosa perché torna un nuovo appuntamento con la Teaser Tuesdays, rubrica non ideata da me e che ha lo scopo di mostrarvi un pezzo del libro che sto attualmente leggendo. Il libro in questione si sta rivelando una lettura davvero interessante e Colton un personaggio da prendere a schiaffi. Se volete sapere di cosa sto parlando allora non perdetevi il teaser...


Le regole sono: 
  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso (chi ci crede è bravo);
  • Condividi qualche frase di quella pagina;
  • La frase non deve contenere spoiler;
  • Condividi il titolo e l'autore in modo che i partecipanti possano aggiungere il libro alla loro TBR list.

DRIVEN. GUIDATI DALLA PASSIONE
(Driven #1)

Mi raggiunge e mi accorgo che il mio corpo sta tremando.
<<Chiariamo le cose>> dice. <<Prima di tutto, per donare i miei quattrini ho le mie ragioni, che non hanno assolutamente nulla a che vedere con te. Niente! In secondo luogo, non ho mai pagato per uscire con una donna, Rylee. Mai. Sono un uomo di classe.>>
<<Hai pagato per un appuntamento con me>> ribatto.
<<Asta. Per. Beneficenza. Non. È. Uguale. A. Servizio. Escort>> ringhia lui. <<Infine>> esplode, afferrandomi il braccio per sottolineare il suo punto di vista <<non voglio mai più sentire che ti riferisci a te stessa con il termine puttana>>.
Restiamo in silenzio mentre l’eco delle sue parole aleggia intorno a noi. Ma che diavolo gli importa di come mi riferisco a me stessa? Lui non ha alcun diritto su di me.
<<E allora a cosa serve il contratto? Perché devo farti da accompagnatrice a questi eventi?>> Divincolo il braccio dalla sua presa. <<Sembra invece che il tuo ego sia rimasto ferito perché non sono crollata di fronte al tuo fascino abbagliante, quindi devi legarmi per dimostrare a te stesso che hai ancora il tuo magico tocco alla Colton.>>
<<Non ho parlato di bondage>> mi interrompe sorridendo. <<Ma se hai questa passione, Rylee, sarò più che felice di accontentarti.>>
Scuoto il capo incredula; mi rendo conto del significato delle sue parole e sento il sangue affluire alle guance. <<Ignorerò la tua ultima frase>> dico secca. <<Il tuo ego è ferito perché non sono caduta ai tuoi piedi pregandoti di diventare il tuo giocattolo sessuale, e così hai preso il mio lavoro e me l’hai servito su un piatto d’argento.>>
<<E qual è il problema?>>
<<Il problema è che tu me lo offri in termini che sono appaganti più che altro per te…>> Vacillo, perché mi accorgo che sto divagando. E inizio a temere che potrebbero venire alla luce dei pensieri privati, pensieri su di lui.
Colton appoggia la spalla al vetro e fissa il mio profilo. Rimaniamo in silenzio per alcuni istanti. Quando parla, la sua voce è dolce in maniera straziante: <<Perché non vuoi uscire con me?>>.
<<Per quale ragione dovremmo uscire insieme? Noi veniamo da mondi diversi, Colton, con regole diverse. Vuoi un appuntamento in modo da poter aggiungere l’ennesima tacca al tuo letto, come se non ne avessi già abbastanza. Hai detto che volevi scoparmi per toglierti lo sfizio e poi avanti la prossima!>> rispondo. Con la coda dell’occhio, lo vedo sbiancare. <<Capisco che sei abituato a donne che ti dichiarano il loro amore e lasciano cadere le mutandine in virtù di una frase intelligente come quella, però con me non funziona.>> Colton apre la bocca per parlare ma, usando la sua stessa tattica, alzo la mano per bloccarlo. <<Il nostro incontro è stato una deviazione momentanea sul mio cammino. Qualcosa che non accadrà mai più. Io non sono quel tipo di ragazza, Asso.>>
<<Tu lo sai che in fondo in fondo una piccola parte della donna corretta e rispettabile che sei vorrebbe esplorare le parti spericolate, sexy, disinibite che ha dentro e che le stanno chiedendo di venire fuori. Quelle parti che io potrei senza dubbio aiutarti a trovare.>>
I miei occhi lo inceneriscono mentre mi sforzo di allontanare la verità che si cela nelle sue parole. Mi volto perché non voglio che veda la disperazione nel mio sguardo e raggiungo la scrivania. <<Tu giochi sporco, Colton.>>
<<E qual è il problema?>> ribatte. Appoggia la schiena contro il vetro, sorridendomi. <<A volte devi giocare sporco per ottenere quello che desideri.>>
<<E tu, cosa desideri?>> gli domando, incrociando le braccia al petto come se fossero un’arma invisibile per proteggermi da lui.
Colton viene verso di me a grandi falcate, come un leone pronto a balzare sulla sua preda. Si ferma, più vicino di quanto sia necessario, e si protende in avanti, sollevandomi il mento con un dito. <<Te>> dichiara con semplicità.

↓↓↓↓
Ve l'ho detto. Un uomo da prendere a pugni sul naso. Purtroppo per la recensione dovrete aspettare la prossima settimana. Nel frattempo vi auguro un buon proseguimento di giornata e ci rileggiamo domani con una puntata di Popcorn molto speciale. ^_^

6 commenti:

  1. Caspiterina, avevo ragione su Colton, da prendere a mazzate! :D Però Rylee mi sembra una che non si fa mettere i piedi in testa facilmente! ^^ Aspetto la tua recensione con trepidante curiosità!
    Ps: tresor, ma hai letto Antony Due? *.* Maaaaaaa, voglio sapere assolutamente che ne pensi!!! Mia mamma l'ha finito da pochissimo e io mi sono fatta raccontare tutto perchè di leggere non avevo proprio voglia, lo sai che il primo non mi aveva convinto, però una curiosità mi era rimasta... e diciamo che questo seguito non mi ha soddisfatto per nulla, come sapevo sarebbe successo U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mon amour! Siii ho letto Antony due!! In realtà Sylvia Kant ha spiazzato anche me ma lei ha ribadito più volte sulla sua pagina facebook che le cose sarebbero andate in un certo modo, e niente di quello che ci saremmo aspettate sarebbe successo. Le ultime parole famose... per questo io sono rimasta soddisfattissimaaaa. A me non ha affatto deluso, tutt'altro. E quando leggerai la recensione venerdì lo capirai ahahahah ;D

      Elimina
  2. Ciao Violet, come va'? Interessante il tuo estratto penso proprio che leggerò il libro quando saranno pubblicati anche gli altri libri..Finalmente venerdì pubblicherai la recensione di Antony 2?! Sono curiosa di vedere se la pensi come me. ;-)). Eccoti il mio TT "Mise i bastoncini d'incenso in alto sul tavolo circolare, dato che Lenny sembrava prferirli ai dolcetti biologici che gli comprava lei. Era stato divertente quando il veterinario durante la visita gli aveva trovato l'incenso nella popò." tratto da "Aspettando te" di Jennifer Probst.
    Kiss
    Morgana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Morgana! Tutto bene, grazie ^-^
      Manco solo il terzo che uscirà presto mentre per gli altri seguiti non si sa ancora nulla >_< Per quanto riguarda la recensione su Antony è già online!
      Bello l'estratto. Sai che sento parlare molto bene di questo libro? Tu come la pensi?
      Un abbraccio!

      Elimina
  3. oh io lo voglio leggere, subito subito subito!!! Allora, anche io cambio umore in base al tempo, ti capisco. Ti lascio un pezzettino di libro che sto leggendo - Feline di Sarah Bianca:
    Mi faceva male la testa e avevo la bocca secca.
    Aprii gli occhi, davanti a me c’erano solo immagini ondeggianti e sfocate.
    Stordita, rimasi immobile mentre gli avvenimenti della sera prima mi sommergevano nella loro cruda verità: ero stata drogata e rapita da due tedeschi pazzi.
    Sentii i battiti del cuore aumentare, pulsavano dolorosamente nelle tempie e riverberavano fino alla gola, chiusa in un grumo di ansia e paura.
    Battei le palpebre un paio di volte, il mondo intorno a me aveva smesso di vorticare e lo stordimento stava scemando.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non capisco come tu non l'abbia ancora letto ahahahahah ;D
      Aaaaahhh Feline!! Che bello, mi piace tanto! Lo leggerò presto! Sto facendo un piano mentale dei prossimi libri e Feline è tra questi :D

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^