mercoledì 13 settembre 2017

RECENSIONE: "Paper Prince" di Erin Watt

Ciao ragazze. Per fortuna siamo già arrivate al mercoledì e il fine settimana si avvicina di nuovo. In questi tre giorni sto accumulando un sonno arretrato pazzesco, con questo bel freschetto vado a dormire tardi e di conseguenza non ho più voglia di alzarmi la mattina all'alba. Mi sembra di ritrovarmi in un eterno fuso orario. Dunque, oggi vi parlo di Paper Prince delle Erin Watt, secondo capitolo della serie dei Royals, uscito il 27 giugno scorso per Sperling & Kupfer e che anche questa volta ha fatto tanto discutere. Bah. Date fastidio a qualcos'altro, accidenti! Io sono rimasta piacevolmente sorpresa da questo romanzo e se volete saperne di più seguitemi nella recensione...


Titolo: Paper Prince Serie: The Royals #2
Autore: Erin Watt 
Genere: Young Adult - New Adult - Romance
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 352
Prezzo: € 17,90 ebook: € 8,99
Ella non sa dire se la sua vita fosse migliore o peggiore prima che Callum Royal la trovasse. Ma una cosa è certa: da quando è piombata in casa Royal come un tornado, per lei è cambiato tutto. Scuola privata, feste e vestiti costosi. Con la sua grinta e la sua schiettezza, è riuscita persino a vincere l'ostilità dei fratelli Royal, a conquistare il loro rispetto e il loro cuore - in particolare quello di Reed. Il più imperscrutabile dei cinque. Bello, ricco e popolare, Reed ha tutto. Le ragazze fanno la fila per uscire con lui e i ragazzi lo rispettano. Eppure, nulla e nessuno sembra importargli. Perché i Royal sono così: non sono facili ai sentimenti, piuttosto li seppelliscono, fingendo che niente li sfiori. Con Ella, però, per la prima volta dopo la morte della madre, Reed ha permesso a se stesso di lasciarsi andare alle emozioni. Ma il suo mondo crolla quando, dopo una discussione, Ella scompare. Con il cuore a pezzi, e senza lasciare traccia. D'altronde è abituata a scappare e rifarsi una vita ripartendo ogni volta da zero. Tutti incolpano Reed per quella fuga, i suoi fratelli lo odiano e, se possibile, lui odia se stesso ancora di più. Ed è disposto a fare qualsiasi cosa pur di ritrovarla. Ma, se anche ci riuscisse, sarebbe in grado di riconquistare il suo cuore?

COSA NE PENSO
La mia serie di letture fortunate continua. Ma non credevo assolutamente possibile che Paper Prince si sarebbe rivelato più avvincente ed emozionante del primo volume. Se Paper Princess mi era piaciuto molto, seppur ammettendo qualche difetto, questo l'ho trovato praticamente stupendo, ricco di colpi scena e con un finale davvero terribile! La cosa assurda è che non avevo la più pallida idea di cosa aspettarmi quindi potete immaginare la mia sorpresa quando ho iniziato a divorarlo fino all'ultima parola. E in soli due giorni! Che cosa non è Reed Royal e la sua banda di fratelli pervertiti scalmanati. E' lui questa volta il vero protagonista già dalle prime pagine. Dopo che Ella se n'è andata Reed non si dà pace. Ha ferito la ragazza che amava e adesso deve vedersela con tutti i suoi fratelli, Easton in particolare che lo incolpa di averla fatta fuggire. Tra i fratelli Royal qualcosa si inclina, i legami si spezzano e Reed deve far fronte ad una serie di problemi che lo trascinano sempre più a fondo perché non c'è mai limite al peggio. La Astor Park è diventata un pandemonio. Prima di tutto questo casino Reed e i suoi fratelli riuscivano a gestire quei ricchi figli di papà, a tenere a bada i bulli, a far rispettare le regole. Ma adesso, l'unico pensiero di Reed, è quello di trovare Ella e di riportarla a casa. E quando Ella è costretta a tornare dalla famiglia Royal capirà che le cose non potranno mai tornare come prima. Reed le ha mentito, le ha nascosto un terribile fatto, le ha fatto così male che lei si sente tradita, non potrà amarlo più come prima. Ancora due anni. Due anni per terminare la scuola e fuggire per sempre da quella casa e da quella vita fatta di lusso ed eccessi, di falsità e di oscuri intrighi familiari.  

I Royal sono una famiglia anticonvenzionale. Sono testardi, sono misteriosi e poco inclini a esternare emozioni. Il maggiore dei fratelli, Gideon, nasconde dei segreti, Reed risolve i problemi con i pugni, Easton ha le sue dipendenze e i gemelli Sawyer e Sebastian hanno le loro perversioni. Una famiglia incasinata, con un padre che non sa gestire nessuno dei propri figli. Eppure sono rispettati e temuti da tutti. Ella è stata la sola a fare breccia nel loro cuore e dopo essere fuggita le cose in casa Royal non sono più come prima. L'unico colpevole di tutta la faccenda è Reed. Reed che si ritrova a combattere da solo persino contro i propri fratelli e contro Easton che era molto legato ad Ella. I primi capitoli sono appunto raccontati da Reed. Conosciamo la sua grande forza ma anche le sue debolezze e scopriamo non essere poi così terribile come sembra. Non avrei mai pensato di soffrire con lui perché all'improvviso tutti lo odiano, tutti gli sono contro e lui non riesce a gestire quello che sta accadendo. Nonostante ciò mantiene la forza e il coraggio di combattere per far tornare le cose come prima. Ella è il suo punto debole. Lui che ha scoperto di amare quella ragazza con tutto il cuore e che ha saputo capirla come nessun altro, che ha saputo vedere oltre la sua aria da dura dietro cui si nasconde. Ho apprezzato molto anche Ella e ho capito le sue scelte, anche se sono state piuttosto difficili da accettare all'inizio, ma il legame con Reed è difficile da spezzare perché è qualcosa di profondo e familiare. Condividono lo stesso dolore, la stessa felicità e tentano di dare un senso a questo folle mondo in cui vivono. Ma è così difficile perdonare Reed? Può dimenticare quello che ha visto?
PER CONCLUDERE
Il finale è uno dei peggiori che abbia mai letto. Non è possibile terminare il libro in quel modo, le Watt hanno una mente folle e diabolica eppure hanno saputo dar vita a personaggi reali e pieni di difetti. Ci sono così tanti casini da risolvere che non sono sicura che le cose riusciranno a tornare apposto nel terzo ed ultimo libro (per quanto riguarda la storia di Ella e Reed). Le pagine scorrono molto velocemente a causa di continui colpi di scena che ti fanno rimanere col fiato sospeso. Niente è prevedibile, tanto meno la fine. Ho trovato lo stile delle autrici privo di difetti, hanno saputo alternare momenti di follia adolescenziale e familiare a momenti di grande tenerezza. Rispetto al primo volume qui conosciamo meglio i personaggi, mi sono sentita più vicina a tutti loro persino a Callum Royal che cerca di proteggere i suoi figli nascondendo l'immenso amore che prova per loro. Anche Ella è una forza della natura! La storia è raccontata a pov alternati e sono molto felice della cosa. C'era bisogno di entrare nella mente di Reed. E poi avrei tanto voluto picchiare Easton. Davvero, in questo libro è insopportabile, il suo atteggiamento è stato troppo crudele nei confronti del fratello. Gideon invece è ancora quel fratello "messo da parte" dalle autrici. Scopriamo un fatto scioccante su di lui che crea ancora più mistero. Speriamo di saperne di più nel prossimo volume. Sembra impossibile rimettere tutto nel giusto ordine. Non vedo l'ora di leggerlo. Ah! I gemelli... sono sicura che li amerete!

UN INCANTO


La serie è composta da:
1. Paper Princess (Ella e Reed)
2. Paper Prince (Ella e Reed)
3. Paper Palace (Ella e Reed)
3.5 Tarnished Crown (Gideon e Savannah) 
4. Fallen Heir (Easton e Hartley) 
5. Cracked Kingdom (Easton e Hartley) - uscita in America gennaio 2018

⇓⇓⇓⇓
Speriamo che le autrici si decidano a scrivere anche la storia sui gemelli. Amo i gemelli e amo da impazzire Reed. Amo anche Gideon. E Easton, fino a un certo punto, mi ha fatto saltare i nervi. E non parliamo del capostipite dei Royal. Callum. Gran bell'uomo. Ok, la smetto di parlare solo di loro. Fatemi uscire dalla testa questa famiglia vi prego!

8 commenti:

  1. Nope, non leggerò questa serie, ma leggere la tua recensione è stato quasi meglio che provare a leggere il libro, eheh ^^ Reed, ciccino, lo bistrattano tutti! Sono contenta che ti abbia conquistato comunque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che nope non leggerò questa serie?? I tuoi pregiudizi per colpa de Il mio sbaglio più grande ti stanno facendo sragionare -_-

      Elimina
  2. Queste autrici sono pessime con i finali, non si lasciano così le lettrici!! Come l'ho percepito io? Da doppio infatti.
    Ma nooooo, non trattare male il mio Easton dai, anche nei momenti in cui era più irascibile io lo adoravo, soffrivo con lui. Povero tesorino >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono pessimissime! Ma si può? Peccato che non ho letto ancora il terzo anche se ho un pò paura a questo punto. Easton è stato tanto cattivo. Non dirmi che hai già letto il suo libro ;D

      Elimina
    2. Sul terzo puoi stare tranquilla perché ha una fine. Ancora no perché appunto ho letto che finisce con un cliffhanger e aspetto un po' xD

      Elimina
  3. Devo decidermi a iniziare questa trilogia. Ormai ne parlano tutti e voglio conoscere anch'io questi famosi fratelli Royal. Sono curiosissima XD

    RispondiElimina
  4. Non sono l'unica, allora, che ancora non ha letto questa serie....

    RispondiElimina
  5. questo secondo libro per me è il migliore dei tre di Ella e Reed. Salvo per il finale che mi ha fatta urlare!

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^