venerdì 16 marzo 2018

LE RECENSIONI DI MORGANA: "Torbide passioni" di Nora Roberts

Hello readers come state? La primavera stà bussando alle porte, basta un po’ di sole et voilà subito le temperature si alzano! Siete pronte? Ah che bella stagione, le giornate si allungano, il clima diventa più mite e la natura si risveglia ed esce dal lungo letargo! Peccato che per me la primavera sia come la criptonite per Superman, non so perché ma in questo periodo sono sempre assonnata e fiacca.. Sono solo io a soffrire di “narcolessia” primaverile? Oppure c’è anche qualcun altro che si trova nella mia stessa situazione? Oggi vi parlo dell’ultimo libro di Nora Roberts “Torbide Passioni”.

Titolo: Torbide passioni Serie: autoconclusivo
Autore: Nora Roberts
Genere: Romantic Suspense
Categoria: Mistery - Adult - Thriller - Cowboys - Amici/amanti
Editore: Leggereditore
Pagine: 448
Prezzo cartaceo: € 18,00 ebook: € 4,99

Bodine Longbow da sempre adora alzarsi alle prime luci del mattino. Direttrice di un meraviglioso resort di famiglia nel Montana, è assorbita da mille impegni lavorativi e non ha certo tempo per pensare all’amore... almeno fino a quando non incontra Callen Skinner. Appena tornato in città, Callen è una sua vecchia fiamma dei tempi della scuola e ora, uomo maturo e affascinante, potrebbe forse farle cambiare idea sulle relazioni sentimentali. Quando però il cadavere di una giovane donna viene ritrovato all’interno del resort e Callen finisce nella lista dei sospettati, tutto prende una piega inattesa. La tragedia che ha colpito la famiglia di Bodine la catapulta indietro nel tempo, fino alla misteriosa scomparsa di sua zia Alice avvenuta venticinque anni prima... E se tra questo evento e il cadavere rinvenuto nel resort ci fosse un collegamento? Le indagini procedono a ritmo serrato, e sebbene le accuse e gli indizi sembrino convergere proprio su Callen, Bodine decide di fidarsi ciecamente di lui e di stargli accanto. Ma per salvare il loro futuro insieme, prima che sia troppo tardi, i due amanti dovranno rincorrere con determinazione una verità che pare volergli sfuggire...

Romanticismo e suspense per una storia d'amore che per sbocciare dovrà superare gli ostacoli più difficili.

RECENSIONE
Ci sono scrittori che quando leggi i loro libri riescono a trasportarti nel loro mondo, per me uno di questi è la Roberts. Nonostante fossero anni che non leggevo qualcosa di suo, quando ho visto l'uscita di questo libro e ne ho letto la trama, mi sono detta “ok prossima lettura trovata”. Il libro in questione è un rosa crime, genere che mi piace molto, è ambientato in Montana (primo bonus), ci sono i cavalli (secondo bonus) ma soprattutto ci sono i cowboy (ok ho vinto la lotteria!!) Siete pronte? Allora partiamo, il Montana ci aspetta!

Il libro inizia raccontandoci un avvenimento del passato, una giovane ragazza sta ritornando a casa dopo esserne fuggita qualche anno prima per andare in cerca di fama e fortuna a Hollywood. Nelle vicinanze del ranch della sua famiglia viene rapita da un uomo che le aveva offerto un passaggio, e non farà ritorno a casa sua se non dopo anni. Durante tutto il libro ci vengono raccontati episodi della sua vita, di come cambierà il suo carattere interagendo con il suo rapitore. Fino a quanto la sua strada si incrocerà con quella dei nostri protagonisti


Bodine è una donna forte e molto intelligente, è la responsabile del resort facente parte, assieme ad un ranch, dell'attività di famiglia e non ha tempo per l'amore o così pensa lei. Callen Skinner è un vero cowboy, oltre che un uomo affascinante. E' appena tornato nella sua cittadina natale dopo essersene andato anni prima in cerca di fortuna, e inizia a lavorare presso il ranch di proprietà della famiglia della protagonista. Cal e Bodine si conoscono fin da bambini in quanto lui era, ed è, il migliore amico del fratello maggiore di lei. 
I due riallacciano la vecchia amicizia e pian piano si innamorano. Tutto sembra filare per il meglio fino a che, sul terreno del resort, non viene scoperto il cadavere di una donna. Da quel momento in poi le cose peggiorano, viene trovata un'altra donna assassinata e Cal viene sospettato di essere l'assassino, e pertanto tenuto d'occhio. Bodine rimane al suo fianco sicura della sua innocenza, le morti delle due donne però riaprono una ferita ancora aperta per la sua famiglia, legata a un episodio accaduto nel passato e mai dimenticato
I due protagonisti iniziano a raccogliere prove per scagionare Cal dalle accuse di omicidio e cercano di capire se, quanto avvenuto nel passato, possa essere in qualche modo collegato ai due omicidi, finché non succede l'imprevedibile.. 


Questo libro mi è piaciuto, la parte romance è un po' più sviluppata rispetto alla parte crime e questo ritengo sia dovuto al fatto che la storia è ambientata in un'attività a conduzione familiare, pertanto, quando l'autrice ci racconta le vicende dei personaggi principali inevitabilmente ci narra anche quelle dei secondari. Tutti interagiscono come ingranaggi ben oliati, ma ognuno di loro è ben delineato e dotato di caratteristiche ben precise, compreso l'assassino, che ne fanno un personaggio credibile. Abbiamo una storia principale ed una serie di sotto storie che potenzialmente potevano creare confusione nel lettore ma l'autrice è riuscita a mantenere la narrazione fluida e coerente. La ciliegina sulla torta sono i cavalli, anche loro hanno un ruolo importante nella storia e fanno parte della “famiglia” ne più ne meno della loro controparte umana. In particolare Sundown il destriero addestrato del nostro Cal sarà protagonista di diversi episodi che ci strapperanno qualche sorriso e per qualcuno ricoprirà anche un ruolo terapeutico.
Se l'idea di sognare, di galoppare attraverso paesaggi mozzafiato vi attira, questo libro fa per voi. 


PIACEVOLE

4 commenti:

  1. Ciao Morgana <3 Della Roberts ho all'attivo solo due romanzi, Il testimone e il primo volume della In Death series... e niente, questo mi incuriosisce parecchio, quindi va in wish list ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa come va? Io li ho letti quasi tutti i libri della Roberts, ma i miei preferiti sono i crime. La serie In Death avevo iniziato a leggerla, e mi piaceva un sacco, ma come spesso accade dopo pochi libri hanno smesso di tradurla (maledette ce). Se leggi questo libro fammi sapere cosa ne pensi.
      kiss

      Elimina
  2. ciao Morgana, della Roberts ho letto solo due libri, due romance. Dovrei provare anche questo genere, non mi era dispiaciuta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara come va? Prova a leggere qualche suo rosa crime, se vuoi ti do qualche titolo, secondo me sono meglio dei romance.

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^