venerdì 20 luglio 2018

RECENSIONE: "Wrong Love" di Penelope Douglas

Ben tornate carissime, come state? State sopravvivendo al caldo? Non lamentiamoci che l'anno scorso abbiamo vissuto di peggio. Pensate solo che luglio sta volando in fretta e dopo rimane soltanto agosto e le meritate vacanze... a casa, stesa sul letto, col kindle in mano. Ho tutta l'intenzione di trascorrerle così. Mi rifiuterò anche di fare le pulizie fino a quando non dovranno chiamare la disinfestazione. Bando alle ciance, oggi vi lascio con una nuova recensione e vi parlo di Wrong Love l'ultimo libro di Penelope Douglas (quanto ci vuole a pubblicare il seguito di Devil's Night? Voglio Kai!!) pubblicata dalla consueta Newton Compton. 

Titolo: Wrong Love Serie: autoconclusivo
Autore: Penelope Douglas
Genere: Contemporary Romance 
Categorie: New Adult - Adult Romance - Taboo - Alpha Man - Suspense - Seconde possibilità
Editore: Newton Compton
Pagine: 384
Prezzo cartaceo: € 9,90 Prezzo ebook: € 2,99 

L’ex campionessa di tennis Easton Bradbury sta facendo del suo meglio per essere una brava insegnante: cerca di risvegliare l’interesse dei suoi studenti annoiati mentre prova a lasciarsi alle spalle il passato. Quello che l’ha spinta a voltare pagina non ha più importanza, ha deciso che deve andare avanti. Ma durante l’incontro tra genitori e insegnanti accade qualcosa destinato a riportare scompiglio nella sua vita. Tyler Marek è un uomo affascinante, con dei bellissimi occhi grigio-azzurri, e per Easton non è difficile capire come mai suo figlio sia un ragazzino ribelle. Tyler, infatti, sa gestire bene gli affari, ma avere a che fare con un adolescente è tutt’altra storia… L’attrazione tra Easton e Tyler è palpabile e non potrà che diventare più intensa. Vulnerabili e insieme passionali, non potranno fare a meno di cedere al desiderio che li divora. Anche se per Easton questa relazione rischia di riportare a galla i segreti più nascosti…

RECENSIONE
Ho capito una cosa fondamentale: io e la Douglas ci intendiamo... e pure molto. Voglio dire, in ogni suo libro so di trovare una protagonista femminile che sbatterei volentieri al muro, un protagonista maschile sexy e bad boy da morire, il solito linguaggio un pò porno e insomma, so di trovare una storia che tanto mi piace e tanto mi fa venire i nervi. Ecco, questa volta ho trovato tutto molto più soft (tranne la parte porno perché l'autrice non si smentisce mai) e questa cosa mi ha stupito... in fin dei conti il libro mi è piaciuto eppure...

Easton Bradbury è stata una ex campionessa di tennis, ma da cinque anni la sua vita è cambiata completamente ed è diventata l'insegnante di una scuola privata del New Orleans. Easton è una docente innovativa che cerca di insegnare a dei giovani figli di papà come si può studiare interagendo anche con tablet e social network. I suoi metodi sono altamente discutibili anche se alla fine riesce a trovare l'approvazione dei genitori coinvolgendoli nelle attività dei propri figli. Tutti tranne uno. Tyler Marek. Lui è capo di una corporazione multimilionaria e sta per candidarsi alle elezioni come senatore. Easton e Tyler si sono incontrati ad una festa tempo prima. Sono rimasti affascinati l'uno dall'altra, hanno flirtato spudoratamente e da quel momento non si sono più incontrati. Ora che la signorina Bradbury è l'insegnate di suo figlio è assolutamente off-limits, e Tyler ha tutta l'intenzione di dichiarare guerra ai metodi di studio della giovane insegnante. 

lunedì 16 luglio 2018

RECENSIONE: "El Diablo" di M. Robinson

Buongiorno carissime e buon lunedì. Come avete affrontato questo weekend di caldo intenso? Io male, malissimo, non lo reggo proprio. Per fortuna che ha le ore contate perché presto arriverà un pò di refrigerio. Si spera.
Dunque, anche questa settimana niente post con le uscite della settimana, ho troppe recensioni che si stanno accumulando e di cui vi devo assolutamente parlare. Questa di oggi, in particolare, la tenevo in bozze da tempo, dovevo solo finire di completarla e soprattutto corregerla. Purtroppo è passato un pò di tempo dalla lettura di questo libro e se avessi avuto più tempo lo avrei riletto da capo per quanto mi è piaciuto. Sto parlando de El Diablo, il dark romance di M. Robinson, edito da Quixote Edizioni.  

Titolo: El Diablo Serie: The Devil #1
Autore: M. Robinson
Genere: Dark Romance - Mafia Romance
Categoria: Crimine - Emozioni - Suspense - Erotico - Bad Boy - Seconde possibilità - Famiglia - Alpha Man - Dirty Talking - Vendetta
Editore: Quixote Edizioni
Pagine: 538
Prezzo cartaceo: € 17,50 Ebook: € 4,99

Ero spietato.
Ero temuto.
Avevo sacrificato me stesso.
Lei.
Ogni cosa…
Vivere in un mondo in cui valgo più da morto che da vivo è stata una mia scelta. Sono un uomo terribile, e non ho mai aspirato a essere nulla di diverso. Ho fatto cose di cui non sono fiero. Ho visto cose che non dovrebbero essere viste. Ho causato dolore a cui non posso rimediare.
È sempre stata una mia scelta.
Ogni decisione.
Ogni ordine.
Che fosse giusto o sbagliato, non aveva importanza.
Fino a lei. Era sotto la mia protezione, finché non è diventata la mia ossessione. Ma chi l’avrebbe salvata…
Da. Me. Stesso. Io, il diavolo. Il fato ci ha fatto incontrare. Il destino ci ha distrutti.

RECENSIONE
Qualche anno fa (non ricordo precisamente quando) ho letto una recensione di El Diablo e d'allora mi sono innamorata perdutamente di questo libro, di questa storia, per quanto una recensione possa spingerti ad amare fin dal principio un romanzo. Grazie anche alla Quixote per avercelo portato in Italia. Per me è doveroso fare questo ringraziamento verso la CE altrimenti non avrei mai, e ribadisco, MAI avuto modo di leggerlo. E sopratutto non avrei mai avuto modo di conoscere El Diablo in persona che con la sua spietatezza e il suo... ehm... buon cuore mi ha fatto perdere la testa. E vorrei anche ringraziare... ok, va bene, la smetto!

Alejandro Martinez ha quattordici anni ma non ha mai potuto crogiolarsi nella spensieratezza dell'adolescenza. Lui è l'erede di un impero nato dal sangue, dalla vendetta, dalla corruzione. Crescendo Alejandro è diventato uno dei peggiori boss della mafia colombiana per la gioia di suo padre. Soprannominato El Diablo, Martinez, si guadagna il rispetto di potenti criminali. Suo padre lo ha plasmato a sua immagine e somiglianza recando così un dispiacere al resto della sua famiglia, le donne della sua vita, le persone che ama di più al mondo. Purtroppo il destino viene a chiedere il suo riscatto e, nel giro di poco tempo, Alejandro perde tutto ciò che ha sempre amato. Spietato e non incline al perdono Martinez diventa uno dei boss più temuti di sempre. Fino a quando, una giovane e dolce ragazza, lo riporta in vita dalla tenebre in cui è precipitato, anche se è consapevole di non poterla amare, di non poterle starle accanto senza farle del male, perché amare qualcuno vuol dire inevitabilmente portarlo alla morte.

mercoledì 11 luglio 2018

RECENSIONE: "La gemella sconosciuta" di Jane Robins

Buongiorno mie care lettrici, come state? Soffrite il caldo? Io non mi lamento per il momento resisto. L’altro giorno mentre ero al lavoro ho captato alla radio, con la “coda dell’orecchio”, una notizia piuttosto singolare. Prendete con le pinze quanto sto per dire... non so dove ma stanno pensando di legalizzare il matrimonio con il proprio animale domestico. Appena sentito mi sono piegata in due dalle risate e mi sono detta “certo che la gente è strana forte” poi però mi divertivo ad immaginare cosa potrebbe succedere. Siete pronte a seguirmi nei miei vaneggiamenti?? Innanzitutto se fosse vero potrebbe aiutare a diminuire il numero dei single. Poi pensate alla vita di coppia... Un’amica viene a trovarvi entra e vi dice “cara stai aprendo una colonia felina nel tuo giardino?” e tu rispondi “no tesoro sono i parenti di mio marito, sono passati a trovarci”. E se arrivasse una cartella di Equitalia... brividi e tachicardia. Si apre la raccomandata e…. “tesoro non hai pagato l’imu sulla seconda cuccia?? Ma non eri andato alla posta proprio l’altro giorno? Te ne sei dimenticato?? Beh, adesso ti conviene muoverti, qui c’è scritto che se non paghi subito ti pignorano il tiragraffi!”. 
Bene, dopo aver delirato, me ne vado, il mio futuro marito sta miagolando.... deve avere la ciotola vuota, corro non vorrei cambiasse idea sul matrimonio. Buon proseguo di lettura. Baci.

Titolo: La gemella sconosciuta Serie: autoconclusivo
Autore: Jane Robins
Genere: Thriller
Categoria: Mistery - Suspense - Thriller psicologico
Editore: Nord
Pagine: 332
Prezzo cartaceo: € 18,60 Prezzo ebook: € 9,99

Callie e Tilda sono gemelle, eppure non si somigliano affatto. Callie è single, goffa e impacciata. Tilda invece ha tutto ciò che manca alla sorella: è più bella, più ambiziosa, più carismatica. È un'attrice di successo e ed è fidanzata con Felix, affascinante uomo d'affari. Insieme sono la classica coppia da rivista, invidiata da tutti. Persino da Callie. Almeno finché Callie non si rende conto che, negli ultimi tempi, Tilda è sempre più magra, rifiuta ogni proposta di lavoro, passa il tempo rintanata in una casa ormai irriconoscibile, dove il suo allegro caos ha lasciato il posto alla precisione maniacale di Felix: tutto è nuovo, ordinato e così asettico da far paura. E poi ci sono i lividi sulle braccia, le reazioni esagerate di Felix per questioni da nulla. Preoccupata, Callie cerca in Internet forum di sostegno alle vittime di uomini dispotici, manipolatori e violenti: le storie di quelle sconosciute le sembrano fin troppo familiari e Callie si convince che la sorella sia in pericolo. Deve proteggerla, a ogni costo. Ma come, se Tilda per prima non vuole farsi aiutare? Proprio quando Callie ha l'impressione che la situazione stia precipitando, riceve una proposta da una delle donne del forum, una proposta che potrebbe risolvere in un sol colpo i problemi di entrambe. E Callie accetta, sebbene sappia di star imboccando una strada da cui non potrà più tornare indietro, nemmeno quando capirà di aver commesso un errore imperdonabile...

RECENSIONE
D'estate si sa che thriller & c. sono molto gettonati e così ho deciso di seguire la massa e mi sono letta un giallo, o perlomeno pensavo di leggerne uno. Se vi piacciono i thriller dove ci sono serial killer e tensione costante questo libro non fa per voi. "La gemella sconosciuta" rientra più in un giallo psicologico ed è poco "adrenalinico". Io l'ho trovato più volte "soporifero".

La storia inizia quando Tilda, gemella di Callie e attrice di successo, conosce Felix, bellissimo uomo d'affari, e lo presenta alla sorella. In principio Callie rimane affascinata dall'uomo ma poi vedendo i cambiamenti della sorella si insospettisce e comincia ad indagare su di lui e sul suo rapporto con Tilda. Mano a mano che si immerge nella vita della coppia, si convince che ci sia qualcosa che non va, o meglio si convince che Felix non sia esattamente quello che lui vuol far credere. Fino a quando vedendo la gemella sempre più deperita e con dei lividi sulle braccia si convince che sia vittima di violenze. Nel tentativo di aiutarla si iscrive ad un forum che tratta questo argomento, facendo la conoscenza di due donne, una delle quali le proporrà un piano che potrebbe aiutare entrambe. Callie rimane sconcertata e per quanto la proposta la tenti non se la sente di accettare. Ma poi Felix muore e lei si rende conto di aver commesso un errore enorme…

giovedì 5 luglio 2018

ANTEPRIMA: "Ambra. Lui che ama a modo suo" è in arrivo il secondo volume della serie Pietre Preziose di Anna Chillon!

Ben tornate carissime. Oggi vi presento un romanzo di un'autrice italiana che io adoro particolarmente grazie alla sua penna profonda, intuitiva e coinvolgente. Sapevo da tempo del suo ritorno ma non conoscevo la data o altre notizie sul romanzo a cui stava lavorando. Mi bastava soltanto l'idea di saperlo presto tra le mie mani. 
Sto parlando di Anna Chillon e del secondo volume della serie "Pietre Preziose" dal titolo Ambra - Lui che ama a modo suo. Serie di cui avevo amato in modo viscerale il primo romanzo, la bellissima e sofferta e dura e anticonvenzionale storia d'amore tra Vincent e la giovane Giada. Ma questa volta è il turno di Niccolò e Ambra che abbiamo avuto modo di conoscere entrambi nel libro precedente, per questo ci aspettano delle belle sorprese. Sono sicura che la Chillon ci lascerà di nuovo senza fiato. Buona lettura!

Sapevo essere forte, 
ma lui lo era sempre di più.
Con un sorriso prese in pugno il mio cuore
e lo strinse feroce.

Titolo: Ambra. Lui che ama a modo suo Serie: Pietre Preziose #2
Genere: Contemporary Romance
Editore: Self-publishing
Pagine: 439
Data di uscita: 20 luglio 2018 (dal 12 luglio in prevendita solo su Amazon)

Niccolò Aragona, artista chiacchierato, soprannominato dai media “Il Mannaro”, a causa dei soggetti dei suoi dipinti. Per quel che ne sapevo, d’indole dominante. 
Cristiano Riva, stimatissimo medico e cliente abituale della caffetteria in cui lavoravo. Lo avrei definito anaffettivo.
Da uno dei due ricevetti una proposta di lavoro, dall’altro una proposta indecente. 
Io volevo soltanto il denaro per fare il viaggio dei miei sogni, perciò, anche se un baratro di diversità mi separava dall’uomo che lo avrebbe reso possibile, accettai la sua offerta. Entrai nel suo mondo e giorno dopo giorno in quel baratro ci cascai a piedi pari. Fu lui a trascinarmici e fui io a dargli tutta me stessa senza sapere che ne avrebbe fatto. 
Fino a quel giorno. 
Fino a quelle parole.

Attenzione: “Ambra” contiene spoiler sul primo volume della serie “Pietre Preziose”. Pur essendo entrambi volumi autoconclusivi, consiglio di dare la precedenza alla lettura di “Giada. Un amore colpevole”.


IL PRIMO ROMANZO DELLA SERIE
Titolo: Giada. Un amore colpevole
Serie: Pietre Preziose #1
RECENSIONE

Non ero pronta per lui, ma questo non gli importò.
Entrò come un tornado nella mia vita, la stravolse spezzandomi il fiato e mi rese donna, a dispetto di tutto e tutti.

Il giorno del mio diciottesimo compleanno, spiando quel ragazzaccio condannato ai lavori socialmente utili, pensai che la vita stesse per sorridermi, lungi dall’immaginare cosa in realtà stesse per serbarmi. Qualcosa più grande di me mi avrebbe presto travolta, scossa alle fondamenta, gettando il mio corpo e il mio cuore in pasto a una persona con l’animo di un lupo selvatico. Per tutti sarebbe stato uno scandalo e una vergogna: nessuno avrebbe compreso, perché nessuno conosceva le molteplici verità che quel lupo era stato così bravo a celare.
Forse un cuore, seppur logoro, l’aveva anche lui.
E forse, se avessi lottato e ignorato le apparenze, prima o poi lo avrei scoperto.

lunedì 2 luglio 2018

Questa settimana in libreria e sugli store online dal 2 all'8 luglio!

Buongiorno carissime, come state? Pronte ad affrontare la prima vera ondata di caldo dell'estate? Tranquille, i metereologi assicurano che sarà un mese altalenante tra caldo e precipitazioni. Sono curiosa di vedere se ci azzeccheranno una buona volta.
Dunque, in questi primissimi giorni di luglio tornano le uscite delle settimana. Una carrellata di anteprime che vi aspettano in libreria e sugli store online. Prendete carta e penna e fatevi due conti in tasca perché nemmeno questa volta avremo una tregua. Ah come mi mancano quelle estati con pochissime uscite interessanti. 
Prima fra tutti torna la mitica, meravigliosa e intramontabile J.R. Ward, nonché la mamma dei confratelli del Pugnale Nero. Questa volta è il turno di Xcor e Layla... chissà se avranno il loro meritato finale! Altri graditi ritorni sono Amy Harmon, Meredith Wild con una nuova serie "militaresca", Laini Taylor con un nuovo fantasy (per tutte le amanti del genere) mentre per tutte le amanti del romance, come me, tornano Vi Keeland e Penelope Ward con il secondo volume della serie Cocky Bastard dalla trama davvero fantastica! E naturalmente le uscite non sono finite qua... Buone letture! 
IN EBOOK
Titolo: Tutte le nuvole del cielo Serie: Tutta la pioggia del cielo #3.5
Autore: Angela Contini
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton
Pagine: 64
Prezzo: € 0,49
Data di uscita: 3 luglio 2018

Estate del 1946. Sofia Mantico, giovane ragazza siciliana, lascia il suo paese per raggiungere l’America con la sua famiglia, portandosi dietro sogni e speranze. Pretty Creek, una deliziosa cittadina del Vermont, è la sua destinazione, dove incontra James, un pugile di belle speranze con un passato turbolento, che combatte clandestinamente per sbarcare il lunario. Sofia rimane subito affascinata dal giovane americano, ma James non sembra ricambiarla, fino a che la ragazza, con la sua spontaneità e solarità, riesce a suscitare in lui un affetto sincero. Gli ostacoli che dovranno superare non saranno pochi. La famiglia di lei non accetta la loro storia e stare insieme sarà più difficile del previsto…
Titolo: Consume Me Serie: autoconclusivo
Autore: Elvereth Ahn
Genere: Dark Paranormal Romance
Editore: Self-publishing
Pagine: /
Prezzo: € 2,99
Data di uscita: 4 luglio 2018

Evil: 
Sono nato in una notte senza luna e senza stelle. Un benvenuto perfetto per chi nasce con l’anima nera.
Amo distruggere, arrecare dolore. Amo sentire le urla dei dannati.
Perché sono il figlio del Diavolo e le tenebre sono la mia casa.

Devo portare a termine una missione: infangare d’oscurità l’anima di una donna marchiata fin dall'infanzia. Hope Anderson.
Lei rappresenta il punto di svolta per noi demoni.
Per l’Inferno.
Ma non era previsto che risvegliasse in me l’unica cosa che ho cercato di sopprimere fin da quando ne ho memoria.

Hope:
Sono merce di scambio.
La mia vita non mi appartiene. Lo conferma il pentacolo capovolto impresso sul palmo della mia mano sinistra.
Il simbolo del Diavolo.

Ho scoperto parti di me che nemmeno pensavo esistessero: il desiderio di fare del male, la sete di vendetta, la voglia di vedere scorrere il sangue.
Il buio che mi ha sempre tormentata, ora, mi ammalia. Mi seduce grazie a degli occhi rossi capaci di consumarmi con una passione deviata.
Il loro richiamo è potente e non riesco a resistere.
O, forse, non voglio resistere.

ESTRATTO:
Il sangue scorre copioso al ritmo di una lugubre litania.
Il cielo è invaso dalle fiamme, il mondo è scosso dalle urla degli esseri umani.
Passi violenti si avvicinano, così come la fine.
Occhi rosso fuoco osservano la devastazione e godono per ciò che vedono. 
Il Diavolo è arrivato e l’amore contro di lui non può nulla.
Nulla.

mercoledì 27 giugno 2018

RECENSIONE: "La matematica dell'amore" di Helen Hoang

Buongiorno mie care lettrici, come state? Oggi è un bel giorno, bisogna festeggiare! Finalmente sono riuscita a far “fuori” quella vecchiaccia della Morg(ana). Hi hi (risatina satanica). Era da un po’ che ci stavo pensando ma non sapevo come farlo. Propendevo per il buon vecchio veleno per topi ma non ero nemmeno sicura che avrebbe funzionato (ho sentito dire che se la Morg si mordesse la lingua rischierebbe grosso). Poi ho pensato di portarla a fare un giretto nel bosco, e di lasciarla li, qui dalle nostre parti ci sono orsi e lupi, magari se la sarebbero mangiata… Ma proprio sul più bello, quando stavo per fuggire lasciandola lì, la rappresentanza sindacale degli animali del bosco mi ha minacciato di chiamare il WWF e denunciarmi per maltrattamenti. Va da se che ho cambiato programmi… Poi finalmente mi si è accesa la lampadina (era una di quelle a risparmio energetico che ci impiegano un po’). La mia amica Antonella partiva per le vacanze e allora quale occasione migliore? L’abbiamo caricata in macchina (fortuna che era una station wagon), poi le ho detto appena arrivi al porto caricala sulla prima nave diretta ad uno dei due poli, la prima che parte. Come dite? Pensate che le abbia fatto un favore con il caldo mandarla al polo al fresco e che io sono una “polla” a rimanere qui?? Mumble mumble… mmmmm….. scusate un attimo…..torno subito……… Dannazione la nave è già partita uffa… E adesso che si fa?? Schezetto!!! Pensavate di esservi liberate di me e dei miei vaneggiamenti? Invece no! Sono sempre io la Morgana ma con un nome nuovo (mica tanto nuovo..) il mio.. Va beh dai passiamo a cose più serie, parliamo di libri. Buona lettura.

Titolo: La matematica dell'amore Serie: The Kiss Quotient #1
Autore: Helen Hoang
Genere: Contemporary Romance
Editore: Leggereditore
Pagine: 256
Prezzo cartaceo: € 16,90 Prezzo ebook: € 4,99

Stella Lane pensa che la matematica sia l'unica legge che regoli l'universo. Nel suo lavoro si serve di algoritmi per prevedere gli acquisti dei clienti, e questo le ha assicurato più denaro del necessario ma l'ha privata di un minimo di esperienza con gli uomini. Non aiuta il fatto che Stella sia affetta da Asperger e che i baci alla francese le ricordino uno squalo che si fa pulire i denti da un pesce pilota. La soluzione per i suoi problemi è una sola: fare molta pratica, con un bravo professionista. Ecco perché assume un gigolò, Michael Phan, un vero esperto nel settore, che accetta di guidarla in un articolato programma di lezioni: dai preliminari alle posizioni più ardite. In poco tempo Stella non solo impara ad apprezzare i suoi baci, ma anche tutte le altre cose che Michael le fa provare, e la loro "insensata" collaborazione inizia ad assumere uno strano senso, tanto da insinuare in lei il sospetto che l'amore sia la logica da seguire...

RECENSIONE
Tra un libro e l'altro ho il “vizio” di alternare letture di diverso genere, ad esempio impegnative e divertenti. Pertanto quando ho letto la trama di “La matematica dell'amore” ero certa di aver trovato la mia prossima lettura di “transizione”, giusta giusta per rilassare e divertire le sinapsi. Invece mi sono sbagliata, questo libro all'apparenza così leggero e poco impegnativo nascondeva una sorpresa (a quanto pare oltre a non giudicare un libro dalla copertina bisogna anche non fidarsi al 100% della trama).

Stella è una giovane donna dotata di una mente brillante che lavora presso una società che si occupa di analisi di mercato. Per lei algoritmi ed equazioni non hanno misteri, tanto da averne fatto “quasi" una ragione (religione) di vita. Sono il fulcro della sua vita e della routine giornaliera. Va da se che vista la passione con la quale interagisce coi numeri non poteva non fare carriera all'interno di una società che con i numeri ci lucra. Il tempo dedicato al lavoro, a sviluppare algoritmi e formule, l'ha portata a guadagnare molto più di quanto non le serva per vivere. Ma al contempo l'ha privata della possibilità di dedicarsi ai rapporti umani, in particolare con il sesso maschile. Il fatto poi che sia affetta da Asperger non la aiuta. La sua soluzione? Assumere un professionista con il quale fare molta pratica. Ecco perché assume uno gigolò, Michael, vero esperto del settore che accetta di guidarla passo dopo passo in un articolato programma di lezioni. A partire dalle basi fino ad arrivare alle posizioni più ardite. Comincia così il loro rapporto di “lavoro”, ma incontro dopo incontro Stella si rende conto che con Michael le cose le diventano fin troppo naturali. E se queste sensazioni così “insensate”che prova nei suoi confronti fossero invece molto “logiche”?

lunedì 25 giugno 2018

Questa settimana in libreria e sugli store online dal 25 giugno al 1 luglio!

Buongiorno carissime, come state? Oggi torna un nuovo post con le anteprime della settimana. Se avete pensato di non metter più mano al portafogli, vi sbagliate di grosso. In questa ultima settimana di giugno ci aspetta l'ennesima carrellata di uscite da non perdere. Spero soltanto che luglio sia un mese più clemente, ahimè. 
Tornano Vi Keeland e Susan Elizabeth Phillips con due nuovissimi e imperdibili romanzi, finalmente la leggereditore ha deciso di pubblicare il primo volume della serie Wynette Texas di cui sono stati pubblicati il quinto, il sesto (leggi la mia recensione qui) e il settimo volume. Io ve l'ho sempre detto... i misteri dell'editoria italiana sono dei cold case. 
Altro gradito ritorno, questa volta Made in Italy, è quello di Veronica Deanike con Lo Scozzese. Cover bellissima e trama intrigante. Ma le sorprese non finiscono qui perché ritorna L.A. Casey con l'ultimo volume della serie dei fratelli Slater (leggi la mia recensione del primo volume qui). Oh, ma io devo riprendere assolutamente in mano questa serie! E poi ci sono i romanzi di Pamela Clare, Audrey Carlan, Katie McGarry, Veronica Roth e Jodi Ellen Malpas (My Lord I Miss You). Insomma, tanta carne sul fuoco. Buone letture!
IN EBOOK
Titolo: Lo Scozzese Serie: autoconclusivo
Autore: Veronica Deanike
Genere: Contemporary Romance
Editore: Self-publishing
Pagine: /
Prezzo: € 2,99
Data di uscita: 1 luglio 2018

Un uomo misterioso.
Senza nome.
Tutti lo chiamano Scozzese.
Torbido e ambiguo, ti confonde con i gesti e con le parole.
Ignora tutto ciò che lo circonda e risponde alle sole leggi del suo mondo.
Lo sguardo di ghiaccio e la destrezza di un felino lo rendono il braccio destro perfetto: pericoloso e inavvicinabile.
L’angelo nero del potente Aaron Wood. Il padre di Lucy.
Lucy si trova in pericolo.
Rappresenta tutto ciò che lo Scozzese odia in una donna eppure, anche se non dovrebbe, vuole possederla.
Nonostante la trovi insopportabilmente irritante dovrà proteggerla.
“Stai zitta e ascoltami attentamente: sei in pericolo. Devi decidere se fidarti di me e farlo ora!”
Voi vi fidereste?
Lucy lo farà?
Sullo sfondo di una Londra corrotta, attraversando le terre selvagge e incantate delle Highlands scozzesi, scoprirete che nulla è come sembra.

IN EBOOK E IN CARTACEO
Titolo: I reali scozzesi Serie: Scozzese #3
Autore: Penelope Sky
Genere: Dark Romance
Editore: Hartwick Publishing
Pagine: /
Prezzo cartaceo: / Prezzo ebook: € 6,99
Data di uscita: 25 giugno 2018

London è molto più utile di quanto prevedessi. Mi procura quello di cui ho bisogno come una vera professionista.
Con lei al mio fianco, sento di essere capace di tutto.
La mia smania di vendetta si è attenuata. Il rancore è più contenuto.
Suo fratello, però, è ancora un problema. Lei vuole che lo lasci andare.
Non sono sicuro di poterlo fare.

giovedì 21 giugno 2018

RECENSIONE: "Ogni tuo desiderio è un ordine, bastardo" di Victory Storm

Ciao belle ragazzuole, come state? Da voi si è aperta la caccia alle zanzare? Io esattamente al primo di Giugno ho rispolverato la macchinetta, dal momento che non ho fatto altro che posare la testa sul cuscino, che in tre secondi netti sono venute celeri a ronzarmi sulle orecchie. Manco lo facessero apposta, ‘ste fetenti. Vabbe’, è la stagione, inutile lamentarsi.
Come procedono le vostre letture? Le mie vanno a rilento, ma sarebbe strano se non fosse così ;-) Oggi vi parlo della mia ultima avventura. Si tratta del romanzo di Victory Storm intitolato Ogni Tuo Desiderio è un Ordine, Bastardo. Siete curiose di sapere come l’ho trovato? Seguitemi!

Titolo: Ogni tuo desiderio è un ordine, bastardo Serie: autoconclusivo
Autore: Victory Storm
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo cartaceo: € 5,90 Ebook: € 5,99

Olivia è nota per essere determinata e testarda. È decisa a realizzare il suo sogno, diventare un’organizzatrice di eventi, e a farlo solo con le proprie forze. Non è certo il tipo di ragazza che si lascia mettere i piedi in testa da qualcuno. Meno che mai da un uomo che pretende di darle ordini. Devon Pierson è arrogante e abituato a prendersi quello che vuole, e Olivia lo ha capito la sera in cui l’ha conosciuto in un locale. Peccato che lui si sia fatto un’idea altrettanto precisa di lei: una ragazza presuntuosa e aggressiva che ha osato umiliarlo al loro primo incontro e che per questo dovrà essere punita. E così, quando Olivia si trova a sostituire la sorella che lavora come cameriera proprio per la famiglia di Devon, tra i due inizia una guerra fatta di colpi bassi e piccole scorrettezze: lui tenta in ogni modo di piegarla al suo volere, ma lei non ha alcuna intenzione di cedere. Sembra che le ostilità non debbano avere fine, e invece poi, un giorno…

RECENSIONE
Dovete sapere che sono reduce da una serie di letture mediocri, per fare un complimento in alcuni casi, e cercavo un libro che mi tirasse su di morale. Qualcosa di divertente, frizzante, che mi strappasse una sana risata. Pescando nel mare di arretrati, ho trovato questo libro della Storm. Letta la trama, mi sono detta che faceva proprio a caso mio. Dite che il mio intuito questa volta abbia fatto centro? Vi do già la risposta e si tratta di un ni. Ma vediamo di che parla.

La protagonista è Olivia Chestwood, ha ventisei anni e attualmente è senza lavoro. Il suo sogno è diventare un’organizzatrice di eventi, ma nonostante fino ad ora abbia lavorato sodo ed accumulato una notevole esperienza, le manca il denaro per avviare una sua attività
La storia si apre con Olivia che è andata a trovare sua sorella minore Candice, che ha appena compiuto gli anni. Candice fa la collaboratrice domestica per una facoltosa famiglia degli Hamptons. Durante la sua festa di compleanno, Candice ha un incidente a causa del quale dovrà portare un gesso al braccio per poco più di un mese. Nel timore di perdere il posto di lavoro, Candice prega Olivia di sostituirla. La ragazza è reticente, ma non riuscendo a resistere alle suppliche della sorella, alla fine accetta. Olivia si trova quindi a fare da cameriera per la ricca famiglia Pierson. E qui incontriamo il protagonista maschile, Devon. Lui e Olivia si erano già visti durante la festa di compleanno di Candice e diciamo che l’incontro non era andato per niente bene. Quando Devon scopre che Olivia è ora alle sue dipendenze, farà di tutto per renderle la vita impossibile.