venerdì 24 novembre 2017

RECENSIONE: "Il viandante" di Jane Harvey-Berrick

Ben tornate amiche carissime. Per festeggiare il tanto atteso fine settimana questa sera ho deciso di concedermi una bella cena dal cinese. Ho bisogno di strafogarmi il più possibile per lasciarmi alle spalle queste lunghe e interminabili giornate. Mi piazzo al ristorante e non ne esco fino a tardi, per la miseria! Chi viene con me? 
Dunque, come promesso, oggi vi parlo di un romanzo che mi ha incantato per il suo mondo magico (no, non è un fantasy) quanto unico che mi ha tenuta incollata alle pagine senza respiro. Sto parlando de Il viandante primo volume della The Traveling Series scritta da Jane Harvey-Berrick edita dalla Delrai Edizioni. Questa è la storia di Kes e Aimee, di una normale ragazza di campagna e di un giovane e bellissimo circense. La serie è composta da quattro volumi di cui i primi due sono incentrati proprio sulla storia d'amore tra Kes e Aimee. Per l'uscita del secondo romanzo non dovremo aspettare molto poiché è previsto per questo dicembre. Pronte a lasciarvi trasportare tra caroselli, odore di zucchero filato, magie con il fuoco e salti acrobatici? Allora venite con me...

Titolo: Il viandante Serie: The Traveling #1
Autore: Jane Harvey-Berrick
Genere: Young Adult - New Adult - Romance
Categorie: Circus - First love - Bad boy - Second chance
Editore: Delrai Edizioni 
Pagine: 420
Prezzo: € 16,50 ebook: € 3,99

Era uno normale, carino a prima vista. In realtà era straordinario, anche se non sempre gentile, e bellissimo. 
“Bello” era una parola troppo riduttiva per la sua pelle liscia e dorata; per il viso, descritto dagli zigomi decisi, e il mento volitivo. 
Aveva gli occhi del colore del mare prima di una tempesta, l’espressione dubbiosa e vulnerabile, labbra morbide e carnose, dello stesso colore della rosa rossa in sboccio; il suo corpo statuario, scolpito, pericoloso.
Poteva respirare fuoco, mangiare fiamme, e la parola “amore” bruciava insieme a quelle sulle sue labbra.
Ero già coinvolta da lui da prima che mi rendessi conto dell’inizio della nostra storia.
È stato divertente il modo in cui sono andate le cose.

Aimee ha dieci anni quando la sua strada incrocia quella di Kes, abile ragazzino circense, e scopre così la magia del circo. Lui è tutto ciò che lei non sarà mai: libero, felice e senza paura. Sono sufficienti due settimane all’anno per unire i due giovani, e la loro amicizia si trasforma pian piano in qualcosa di più profondo, intrinseco, ma anche molto pericoloso. Aimee infatti sa che Kes non potrà mai fermarsi in un solo luogo e che il suo cuore è destinato a seguirlo in capo al mondo pur di stare con lui.
Il sentimento dei ragazzi spaventa entrambe le famiglie, perché motore di comportamenti impulsivi e illogici. Ma Aimee non vuole rinunciare all’amore per Kes, e lui sa che nessuna lo conosce quanto lei. Lottare, però, non è facile quando a volersi unire sono due mondi tanto distanti tra loro e per Aimee e Kes la vita sembra diventare impossibile nell’attesa dell’altro.

COSA NE PENSO
Questo per me è il primo romanzo che leggo ambientato nel mondo del circo. Sono sempre stata restia ad avvicinarmi a questo mondo magico e fuori controllo. Anche nella realtà, lo ammetto, sono stata soltanto una volta a vedere uno spettacolo. Non sono mai stata una grande amante del circo in generale, mi è sempre piaciuto vedere da lontano gli elefanti, le giraffe e le scimmie nei loro recinti, ma dopo questa lettura... ho subito voglia di correre a vederne uno. Mi sono completamente innamorata di questo mondo fantastico e difficile, una girandola di emozioni positive si è scatenata dentro di me. Grazie a Kes e ad Aimee, ma sopratutto grazie all'autrice che con una penna deliziosa e incantata mi ha fatto rivalutare tutto. Aimee è una ragazzina di undici anni che ama vivere mille avventure attraverso le pagine dei libri che legge. Sta per arrivare il circo in paese e lei è talmente felice che ha deciso di trascorrere il giorno del suo compleanno proprio lì, dove tanti misteri si nascondono tra camion e caroselli. Aimee adora il circo perché è diverso da tutto ciò che ha visto nella sua vita. Ed è così, che il giorno del suo compleanno, nascosto dietro un telone, incrocia due occhi scuri come due bottoni, il ragazzo di cui si innamorerà perdutamente: Kestrel. Anche Kes ha undici anni ed è pieno di energia. I suoi migliori amici sono un cavallo e una scimmia isterica e, nonostante la giovane età, Kes è un formidabile circense. Aimee è attratta da quel ragazzino che sa eccellere nelle acrobazie a cavallo e nei giochi col fuoco. Purtroppo il circo rimarrà in paese soltanto per due settimane, e quelle per Aimee saranno le due settimane più belle della sua vita. Ma è dura per la ragazzina attendere l'estate per vedere Kestrel. Ogni anno lui diventa più grande, più bello e imponente fino a quando, a sedici anni, il loro amore verrà messo a dura prova e le loro vite subiranno un cambiamento permanente. 

La storia si svolge nell'arco di diversi anni in cui assistiamo alla crescita di Kes e Aimee e al loro rapporto sempre più stretto e confuso. Non è facile mantenere un'amicizia a distanza soprattutto a causa dei genitori di Aimee che sono molto rigidi e severi. Ogni anno Aimee attende l'estate per poter riabbracciare Kes e ogni anno la loro amicizia si trasforma in qualcosa di più profondo. Ma Kes non è un ragazzo come gli altri. Lui ama e vive per il circo, adora viaggiare per il paese ed esibirsi, ma quando si tratta di sentimenti Kes si chiude a riccio. Per questo Aimee ha paura di affidare il proprio cuore a quel ragazzo che vede soltanto per due settimane l'anno. Ma quando hanno entrambi sedici anni, accade qualcosa, qualcosa che li allontanerà per altri otto e lunghi anni. Ed è in questo arco di tempo che il mio cuore si è stretto in una morsa dolorosa non solo per quello che è accaduto prima, e nel modo in cui è accaduto, ma perché ritroviamo i nostri due protagonisti cambiati, più grandi e maturi, ma con vite non proprio perfetteEppure il destino li metterà di nuovo sulla stessa strada e, a quel punto, entrambi dovranno prendere una decisione che cambierà ancora una volta il loro futuro. 
PER CONCLUDERE
L'autrice è riuscita ad emozionarmi con una scrittura semplice e scorrevole, dando vita a due personaggi speciali come Kes e Aimee e a farli vivere in contesti completamente diversi, tenendoli legati per tutto il tempo da un filo sottilissimo. Kes è un ragazzo lunatico e spesso irascibile eppure sa essere brillante e seducente. Il suo atteggiamento lo porta a ferire Aimee nel profondo ma nonostante tutto è in grado di proteggerla come nessuno. All'età di venticinque anni Aimee è riuscita a realizzare il suo sogno, quello di diventare una maestra delle elementari mentre Kes continua a viaggiare per il mondo e ad esibirsi diventando ricco e famoso. Dopo otto anni Aimee decide di dare un'opportunità a Kes e di mettere alla prova, ancora una volta, il loro amore mai dimenticato. Io ho amato questo libro con tutto il cuore. Ho avuto la perenne sensazione di vivere dentro a un circo, accanto a loro, e sono stata avvolta dalla magia del loro amore. Vi dico questo perché Jane ha toccato tutti i punti giusti del mio cuore. Nella lettura si capisce come il mondo del circo sia sottovalutato. E' una vita selvaggia e dura, dove non c'è privacy e dove i suoi stessi componenti non sono visti di buon occhio dalle persone normali, eppure sono uniti come una famiglia vera. L'autrice ci fa sentire parte di tutto ciò e riempe la storia di personaggi indimenticabili. Sono sicura che molte di voi avranno voglia di picchiare e saltare addosso a Kes, a seconda dei casi, e di dare un abbraccio caloroso e comprensivo alla dolcissima Aimee. Non è un romanzo banale, non è un romanzo scontato ma è una storia che porta con se un'alternanza di emozioni, di rivelazioni, di difficoltà e gioia di vivere.  

(quattro stelle e mezzo)
BELLISSIMO

La serie è composta da:
1. Il viandante (The Traveling Man)
2. La viandante (The Traveling Woman) - uscita a dicembre
3. Roustabout 
4. Carnival - uscita in America il 26 dicembre 2017 

⇓⇓⇓⇓⇓
Non vedo l'ora di leggere il seguito anche perché il finale è aperto. Per fortuna non bisogna attendere ancora molto. Voi cosa ne pensate? Spero che questa recensione vi sia piaciuta e spero che lo leggerete presto... se non lo avete ancora fatto. Buon weekend carissime. Hasta lunes! 

16 commenti:

  1. Ciao bella fanciulla come va?
    A che ora ci di trova stasera??
    Facciamo cena cinese e magari poi un giretto al circo? Mi hai incuriosito ma penso che aspetterò l'uscita del seguito prima di iniziarlo a leggere... Kiss
    Ps. Ieri sera sono andata a prendere cinese.... Gnammm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Morg! Allora stasera alle 20 tutti puntuali e poi una bella capitana al circo a vedere Kes ♥♥♥
      Noooo non puoi aspettare. Devi leggerlo subito *-*
      P.S. Adesso ci leggiamo nel pensiero noi...

      Elimina
    2. Mi sa che ti devi preoccupare di questa cosa... (intendo lettura del pensiero)...

      Elimina
    3. Noooo almeno non abbiamo bisogno di spiegazioni ;D

      Elimina
    4. Sicura di voler sapere cosa gira nella mia testa?? Sia chiaro che io non ti pago le sedute di analisi... ;-))

      Elimina
  2. Ciao Violet, mi hai incuriosito tanto e adesso posso leggere cosa ne pensi. Ma non hai mai letto Volare fino alle stelle della SEP? Sacrilegio!! Davvero bello anche quello ambientato al circo.
    Questo sembra essere proprio una bella lettura emozionate, devo dargli priorità in lista :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella! Non ho mai letto il libro della SEP proprio perché sapevo che era ambientato nel circo. Questo libro non so... mi ha fatto un effetto particolare ^-*
      Leggilo assolutamente e poi corri a dirmi cosa ne pensi di Kes ;D

      Elimina
  3. Ahhhh!!! Odio Google, mi ha appena cancellato il commento. E neppure oggi mi fa accedere al mio account. Che gli venga un accidente! Tecnologia del cavolo. Uff....
    Comunque, bellissima recensione V! Aspetto di avere tra le mani il seguito prima di iniziare la lettura, ma fa conto che appena esce e mi arriva, lo leggerò subito, senza indugi. Non vado matta per il mondo del circo, ma so che Il Viandante mi farà impazzire <3
    Buon fine settimana!
    Dyane

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah ma cosa sta succedendo?! Bella, fatti un altro account se no ti arrabbi di più.
      Non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi de Il viandante. Guarda che Kes fa perdere la testa di brutto, eh. E non sempre in senso positivo ;D

      Elimina
    2. Non sapevo che si potesse fare un altro account. Pensa te quanto sono indietro su queste cose... Mi devo mettere con calma, quando ho tempo. L'account che ho adesso me l'aveva creato a suo tempo il tecnico, quindi mi devo armare di tutta la pazienza che ho per mettere mani su queste diavolerie :-)
      Ora mi hai messo la pulce nell'orecchio con Kes. Dici che mi farà ammattire?
      Baci!
      P.S.: ora Google funziona....

      Elimina
    3. Lascia stare il tecnico. Se ne approfittano ;D
      Sono sicura che Kes ti farà impazzire. Certe volte è da prendere a pugni ;D
      P.S. E vai! Google funziona!

      Elimina
  4. Mi unisco a Carmen: devi leggere Volare fino alle stelle della SEP!!! Sennò ti picchio! :P
    Comunque con la tua recensione mi hai convinto al 100%, gli darò di sicuro una chance ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccola là, lo sapevo che mi avresti minacciato >_<
      Tu e Carmen siete uguali -_-

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^